IPSE, soluzione nel congelamento

Da qui all'UMTS la società si iberna e ricolloca il personale. Parlano i sindacati

Roma - Nel 2002 e nel 2003 come già da ottobre 2001 le attività di IPSE, società che dispone di una delle licenze UMTS, saranno di fatto congelate, con l'esclusione dell'acquisizione dei siti necessari allo sviluppo delle future attività di telefonia mobile di terza generazione.

Lo hanno affermato i sindacati confederali CGIL, CISL e UIL spiegando che l'azienda ha anche necessità di ridimensionare il personale, oggi costituito da circa 600 dipendenti.
1 Commenti alla Notizia IPSE, soluzione nel congelamento
Ordina