Samsung presenta la serie SKIN

Ammaliata dalle forme sottili di modelli come il RAZR ed altri emuli, l'azienda coreana propone un nuovo modello trendy

Seoul - A cominciare dal mercato domestico, il produttore sudcoreano Samsung presenta un nuovo telefonino "tagliato sottile" con cui inaugurare la gamma Skin, la cui sigla identificativa è SPH-V8900.

Si tratta di un cellulare di cui, al momento, sono state diffuse ancora pochissime notizie e alcune immagini che ritraggono l'esemplare bianco della presentazione ufficiale (ma esistono anche foto di una versione color antracite). Si sa comunque che il telefono ha spessore di 13,8 mm e pesa 85 grammi, è dotato di fotocamera da 1,3 Megapixel e connettività Bluetooth. Lo stile del design è simile a quello introdotto dalla gamma RAZR di Motorola, benché il nuovo Samsung sia uno slidephone e non un clamshell.

Il nuovo SamsungAlcuni rumors segnalano che la serie Skin ("as slim as skin", sottile come una pelle) potrebbe arrivare anche sul nostro mercato, dal momento che circolano già nuove sigle per lo stesso apparecchio (oltre a SPH-V8900, anche SCH-V890 e si mormora persino SGH-V890), il cui prefisso è quello dei modelli commercializzati sul nostro mercato.
Dal prezzo del listino coreano non si direbbe che si tratti di un telefono economico: attualmente si attesta attorno all'equivalente di 435 euro.

D.B.