IBM espande la virtualizzazione x86

Annunciati server System x che integrano nuove tecnologia di virtualizzazione progettate per girare sulle piattaforme x86. Un nuovo software promette poi di semplificare l'adozione e l'uso della virtualizzazione

Armonk (USA) - Big Blue ha lanciato nel rovente mercato delle soluzioni di virtualizzazione su piattaforma x86 una nuova famiglia di server, chiamataSystem x , e un nuovo tool mirato a semplificare l'adozione e l'uso della virtualizzazione all'interno delle aziende.

La famiglia di server System x si compone attualmente di tre sistemi, System x3950, System x3850 e System x3800, ottimizzati per sfruttare le tecnologie di virtualizzazione e permettere il consolidamento di server e applicazioni.

System x3950 è un sistema di fascia alta dotato di funzionalità di partizionamento flessibili e disponibilità mission-critical: è stato pensato soprattutto per la virtualizzazione di applicazioni di database, ERP e CRM ed il consolidamento dei server. System x3850 è un server compatto a quattro processori per applicazioni a 64 bit e mid-tier. System x3800 è un server multifunzione ad elevate performance con notevoli capacità di storage interne, ideale per soluzioni remote e branch-office.
Tutti e tre i sistemi sono basati sulla tecnologia di terza generazione Enterprise X-Architecture di IBM, progettata per ridurre i costi di amministrazione e migliorare l'efficienza operativa in ambienti aziendali con un elevato numero di transazioni.

IBM ha anche presentatoConsolidation Discovery and Analysis Tool(CDAT), un software in grado di individuare, all'interno delle reti aziendali, i server non adeguatamente sfruttati. In linea generale, ogni server x86 esegue solo un'applicazione alla volta e, di conseguenza, potrebbe avere una percentuale di utilizzo limitata, compresa ad esempio tra l'8 e il 12 per cento. Identificando i server sottoutilizzati, IBM sostiene che CDAT consente alle aziende di ottimizzare la propria infrastruttura informatica attraverso la virtualizzazione e il consolidamento dei server.

Pioniera nelle tecnologie di virtualizzazione per mainframe, negli ultimi anni IBM ha spinto queste stesse tecnologie verso il mercato di massa, oggi dominato dai server x86. Una strategia intrapresa sull'esempio di quanto fatto da VMware, che sulle soluzioni di virtualizzazione a basso costo ha costruito il proprio successo.
TAG: sw, server, hw