Sei ergastoli per il cyber-pedofilo

Il weekend appena trascorso è il primo che l'uomo dovrà trascorrere dietro le sbarre, dove rimarrà fino alla morte. Incastrato dalle fotografie diffuse online

Londra - Al centro di una delle più imponenti operazioni contro la porno-pedofilia online condotta dalle autorità britanniche anche oltre confine, il 40enne David Randle ha appena passato il suo primo fine settimana dietro le sbarre. Lì dovrà rimanere fino alla fine dei suoi giorni, in quanto è stato condannato a sei ergastoli per i suoi crimini.

Randle venerdì scorso ha subìto quella che viene ritenuta una delle più severe sentenze pronunciate fino a questo momento contro un pedofilo criminale. L'uomo si era dichiarato colpevole di abuso di minori, violenza sessuale e distribuzione di immagini oscene su internet.

Va detto che proprio l'analisi delle fotografie scattate da Randle e distribuite in rete ha prima consentito l'individuazione dell'uomo de parte degli investigatori e poi della vittima: il processo si è concluso appunto nei giorni scorsi. "Riteniamo - ha spiegato la polizia - che questo sia il primo caso in Gran Bretagna in cui si sia pervenuti all'individuazione della violenza basandosi interamente sull'analisi delle immagini circolate su internet".
Stando alla ricostruzione della divisione AIU (Abusive Images Unit) della polizia di Manchester, l'inchiesta era scattata dopo l'intercettazione di 14 fotografie contenenti gli abusi commessi da Randle su un giovanissimo.

Insieme a Randle erano state arrestate alcune altre persone in Germania e in altri paesi ma non si hanno ulteriori dettagli in merito.
TAG: cybercops
25 Commenti alla Notizia Sei ergastoli per il cyber-pedofilo
Ordina
  • nome esca Sorride)

    Comunque ogni essere vivente giusto o malvagio che sia la morte lo porta via, sofferenze incluse come surplus della non gia brutta fine.

    Sapete quando io mi trovo im mezzo alle persone non riesco ad evitarmi a me stessa di ripetermi che sto in compagnia di morti viventi, si perche se ci pensate siamo gia morti, come dire; "hey ciao come stai? bene!" ma dentro penso solo che questa persona tra 5 gg 1 anno 10 anni 50 anni è morta e sepolta, comprendere quello nel presente ma considerarlo gia non piu esistente.....Siete proprio degli Zombieeee ahahhaaeaheeeeehahheeah...! Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ava
    > nome esca Sorride)
    >
    > bene!" ma dentro penso solo che questa
    > persona tra 5 gg 1 anno 10 anni 50 anni è
    > morta e sepolta, comprendere quello nel
    > presente ma considerarlo gia non piu
    > esistente.....Siete proprio degli Zombieeee
    > ahahhaaeaheeeeehahheeah...! Sorride

    Mega SGRAT

    non+autenticato
  • C'e` un libro interessante in cui un pittore comincia a vedere le cose come saranno nel futuro (a meta` libro vede la gente morta che cammina, poi...). E` un crescendo di delirio.
    Mi pare si chiami ``L'occhio del purgatorio''
    non+autenticato
  • Non ho capito bene; ma sto qui ha ammazzato qualcuno o no?

    non+autenticato
  • Mah, penso che sia solo sesso...
    Certo che 6 ergastoli...

    Oh, non voglio dare un giudizio sul "reato" ma sul fatto che se ammazzi uno esci in 10 anni se ci fai del sesso ti chiudono in galera per 6 vite e cd copi un CD per 10!!!!

    Forse sarà un'approccio da ingegnere ma non vi sembra arrivato il momento che "i giudici" creino una "tabella" dei reati ordinati per "cattiveria" e ci collegano una tabella ordinata per anni?

    Se rubi una mela = x, picchi uno 2x, lo ammazzi x^2...
    Sorride)))
    non e' facile, lo capisco, ma e' il loro LAVORO!!!

    non+autenticato
  • - Scritto da: Gian
    > Mah, penso che sia solo sesso...

    il sesso si fa con persone adulte e consenzienti, anche se si tratta "semplicemente" di scambiarsi foto e filmati...
    non+autenticato
  • Si, ma converrai che se avesse ucciso una vecchia pensionata non sarebbero stati severi allo stesso modo...al massimo un ergastolo! credo fosse a questo che l'altro lettore si riferissse...
    E cmq, non capisco perche dargli l'ergastolo: sempre meglio i lavori forzati, almeno non dobbiamo pure mantenerli!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: alessandro
    > Non ho capito bene; ma sto qui ha ammazzato
    > qualcuno o no?

    Si e' dichiarato colpevole di abusi sessuali, dice l'articolo. Gli abusi sessuali su minori sono una specie di "omicidio virtuale", nel senso che procurano inevitabilmente un'alterazione irreversibile dello sviluppo mentale, con gravissime conseguenze per il resto della vita. Diciamo che e' come procurare invalidita' fisica. Certo bisognerebbe vedere come l'avrebbero punito se per proprio piacere avesse ucciso lo stesso numero di persone. Probabilmente l'avrebbero punito allo stesso modo, i 10 anni per omicidio capitano in casi molto diversi (omicidio in quelche modo motivato, e comunque uno solo).

    non+autenticato
  • - Scritto da: FS
    > Gli abusi
    > sessuali su minori sono una specie di
    > "omicidio virtuale", nel senso che procurano
    > inevitabilmente un'alterazione irreversibile
    > dello sviluppo mentale, con gravissime
    > conseguenze per il resto della vita.

    Non sono assolutamente daccordo e quello che dici rimane da dimostrare.
    Per Michael Jackson ad esempio e' stata solo una questione di soldi, non di galera.
    E per qualche italiano famoso non e' nemmeno una questione di soldi.
    La violenza di alcune pressioni psicologiche esercitate sui minori non lascia tracce, ma genera mostri. Ed e' ancora peggio un abuso sessuale denunciato per andare a caccia di soldi, piu' che per difendere lo sviluppo mentale del minore.

    Il problema piu' grande da risolvere, in Italia come nel resto del mondo, e' l'amministrazione della giustizia, non la valutazione del crimine.

    Ma come tutti sappiamo le eccezioni ci sono sempre state e continueranno ad esserci.
    Purtroppo.

    Qualunque crimine verso un minore mi fa arrabbiare, ma non mi fa perdere la ragione.
    Qualunque giudice che faccia distinzioni in base al nome dell'imputato (piuttosto che in base al crimine da punire) mi fa andare via di testa.
    I primi colpevoli siamo noi, che accettiamo una realta' fatta anche di queste cose.
    Non nascondiamoci dietro al solito dito, per favore, o limitiamoci a dire: "Avanti il prossimo!", invece di fingerci scandalizzati.

    Un frocio
    non+autenticato
  • > Non nascondiamoci dietro al solito dito, per
    > favore, o limitiamoci a dire: "Avanti il
    > prossimo!", invece di fingerci scandalizzati.

    Vai. Cosa proponi? Sentiamo.

    > Un frocio

    Aaah... adesso si spiega la reazione isterica.
    non+autenticato
  • Vedo che hai compreso il senso piu' profondo dell'espressione dei miei sentimenti.
    Non mi resta che complimentarmi con te.
    Bravo! Vai pure avanti cosi'.

    Un frocio
    non+autenticato
  • nulla da dire sulla condanna, ma mi sembra che sia per il fatto che HA COMMESSO ABUSI
    internet c'entra solo perchè è stato incastrato li
    Uffa, quando si smetterà di far sembrare che Internet sia la colpa di tutto? (se lo avessero arrestato intercettando una telefonata ad un altro pedofilo lo avrebbero chiamato telefon-pedofilo? o postal-pedofilo se avesse scritto una lettera?)
    Passi (insomma..) da parte di Panorama, ma da P.I.....
    non+autenticato
  • Condivido, almeno su PI risparmiamoci queste frasi "cattura audience" Triste
    non+autenticato
  • concordo!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)