Google accusa MS: IE7 favorisce MSN Search

Il colosso californiano si scaglia contro l'azienda di Gates: il nuovo Internet Explorer favorisce l'uso del motore di ricerca Microsoft e aumenterà illegalmente le quote di mercato del big di Redmond

Mountain View (USA) - Il carburante che alimenta il successo di Google? La pubblicità online , un settore d'importanza vitale che la creatura di Brin e Page ha egemonizzato sotto la propria egida. È per questo che Google ha espresso preoccupazioni per l'uscita di Internet Explorer 7, l'ultima versione del browser targato Microsoft.

Il gigante di Redmond, attraverso MSN Search, è infatti un diretto concorrente di Google nella raccolta pubblicitaria sul web . Un mercato enorme, dal valore complessivo di oltre 10 miliardi di dollari: Google teme che Microsoft possa utilizzare IE7 per favorire i propri servizi di ricerca e dirottare potenziali clienti AdSense ed AdWords sul proprio circuito pubblicitario.

Questo perché i settaggi originali di IE7, in modo simile a Firefox, offrono un box di ricerca integrato "sintonizzato" su MSN Search. Una nuova installazione del browser, secondo i portavoce di Google, è un palese attacco al principio di concorrenza: il fondamento del libero mercato che ha causato costosissimi problemi legali a Microsoft in diversi paesi.
"Il mercato deve basarsi sulla competitività e sulla libera scelta", ha ricordato la responsabile di Google Marissa Mayer in un'intervento sul New York Times, "e pensiamo che il comportamento di Microsoft tolga libertà di scelta agli utenti". Microsoft non ha esitato a rispondere per le rime: "Malgrado gli atteggiamenti che abbiamo avuto in passato, il nostro principio-guida rimane la libertà dell'utente", ha detto Dean Hachamovitch, responsabile per lo sviluppo di Internet Explorer.

Le impostazioni del box di ricerca possono essere cambiate con estrema facilità ed ogni utente, come ricordano i portavoce Microsoft, è libero di scegliere il proprio motore di ricerca . Secondo gli ultimi dati pubblicati dall'istituto di ricerca Nielsen, MSN Search detiene l'11% del traffico online statunitense legato alla ricerca d'informazioni, mentre Google si attesta attorno al 50%.

I delegati di Google pensano che le funzioni di ricerca integrate nei browser potrebbero influenzare questi dati, indicativi per l'intero mercato globale. Stando ad alcune informazioni rilasciate al quotidiano newyorkese, il motore di ricerca californiano ha quantificato il traffico generato direttamente dai search-box : dal 30% al 50% del totale.

Cifre impressionanti: se le accuse di Google fossero fondate ed il nuovo browser Microsoft si rivelasse capace di imprimere un grande cambiamento, l'azienda fondata da Bill Gates potrebbe incappare, o almeno così crede BigG, in una nuova denuncia per violazione delle regole del mercato.

L'assenza di un browser marchiato Google inizia a farsi sentire? Firefox, la più diffusa alternativa open-source ad Internet Explorer, è finora il miglior candidato per essere il supporter ufficiale del team di Mountain View. Negli ultimi giorni, a fronte di una iniziativa pro-Firefox lanciata da alcuni utenti sotto l'occhio benevolo di Google, la vicinanza tra il software e la multinazionale si è fatta ancora più stretta.

Tommaso Lombardi
205 Commenti alla Notizia Google accusa MS: IE7 favorisce MSN Search
Ordina
  • in fondo all'articolo


    http://observer.guardian.co.uk/business/story/0,,1...


    anche se non sono d'accordo, perchè Google NON ha un sistema operativo.

    e non ha mai impedito di cercare yahoo o altri motori

    e se cerchi roba microsoft la trovi da li

    e promuovono indirettamente prodotti microsoft (sistemi operativi ecc)



    cmq interessante
    non+autenticato
  • Prestiamo attenzione alle situazioni passate e alle cifre.

    Come mai MSN è l'instant messanger più usato al mondo ?

    Perchè è preinstallato in Windows.

    Come mai IE è il browser più usato al mondo ?

    Perchè è preinstallato in Windows.

    Che fetta di mercato occupa il sistema operativo Windows nel mondo ?

    Quasi la totalità.

    Che motivo avrebbe l'utente medio di andare a cercare su internet un prodotto alternativo dal momento in cui ha tutte le applicazioni per interfacciarsi ad internet pre-installate con il sistema operativo ?

    Nessuno.

    A Questo punto la quasi totalità degli utenti medi sceglierà di scrivere semplicemente ciò che vuole cercare nella barra appositamente pensata in IE7 senza troppi discorsi di natura filosofico-politica (così come ogni giorno accede ad MSN od usa Windows Media Player).

    Ecco che allora MSN Search potrebbe insidiare google come motore di ricerca.

    Qui si dirà "Ma la Google Toolbar fa esattamente la stessa cosa! e se non bastasse firefox ha come motore di ricerca di default google".

    Verissimo ma IE ha dalla sua il fatto di essere preinstallato ed integrato nel sistema e questo basta per la quasi totalità degli utilizzatori media di pc a renderlo la scelta definitiva (forse perchè pensano sia l'unica).

    E' forse colpa della Microsoft di aver creato un prodotto troppo buono ?

    Io non credo. Senza voler scendere troppo nel dettaglio tutti sappiamo delle (se vogliamo) fortunate coincidenze che hanno portato sin dall'inizio degli anni '90 la società di Redmond al pressochè monopolio del mondo dei sistemi operativi.
    Ricordiamo tutti che per motivazioni analoghi (l'integrazione di IE prima e del media player dopo nel proprio sistema operativo) la MS sia già stata costretta a diverse procedure penali.

    Ma sorpassediando a tutte queste analisi la vera domanda è "Non dovrebbe un utente scegliere a seconda della qualità del prodotto ?"

    A mio avviso google è qualitativamente superiore e questo basta a renderlo il mio motore di ricerca e allora perchè dovrei aspettare ore per il caricamento della pagine di MSN Serch piena zeppa di pubblicità per poi ottenere una ricerca qualitativamente inferiore solo perchè IE7 ha deciso che MSN Search deve essere la scelta di default.

    Certo io la cambierò, ma gli altri milioni di utonti ?

    ciao,
    cili0.
    non+autenticato
  • mi sembra normale che il motore di ricerca di default sia MSN. Con la stessa facilità con la quale si cambia canale sul telecomando del televisore in Internet Explorer 7 con 2 click si puo' cambiare motore di ricerca e mettere quello che si vuole !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > mi sembra normale che il motore di ricerca di
    > default sia MSN. Con la stessa facilità con la
    > quale si cambia canale sul telecomando del
    > televisore in Internet Explorer 7 con 2 click si
    > puo' cambiare motore di ricerca e mettere quello
    > che si vuole
    > !!!

    E' normale ma e' illegale se fatto dal detentore del monopolio... Troppo difficile da capire ?
    non+autenticato
  • Difesa del monopolio nel proprio settore
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 30 discussioni)