Download/ Ei fu. Siccome è mobile

Sette strumenti per chi si sente mobile: cellulare, iPod, notebook o chiavetta USB

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXp
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:57 KB
Click:2.046
Commenti:Leggi | Scrivi (5)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Mandare una immagine con un clic dal browser dritta dritta nel telefonino per usarla in vario modo, ad esempio come sfondo o salvaschermo, nel corso della navigazione quotidiana.

Non servono pagamenti da 2 euro a botta, abbonamenti capestro, numeri malesi da comporre. Non serve lasciarsi abbindolare da pubblicità allegrotte con postille microscopiche degne dei contratti di Paperon De Paperoni. Basta questo piccolissimo accessorio che si intrufola nei due più diffusi browser (Internet Explorer e Firefox) che aggiunge una inequivocabile voce al menu contestuale: "Save Picture to Mobile Phone".

Come fa? Pix2Fone (con la F mi raccomando!) è un programmino che si appoggia all'omonimo servizio on line. Cliccando su qualsiasi immagine durante la navigazione e selezionando la voce suddetta nel menu che compare cliccando col tasto destro del mouse si apre una finestra pop-up di Pix2Fone che invita a scegliere il modello del telefonino usato (necessario un cellulare WAP o che comunque si possa connettere alla rete internet).

Una volta scelto il modello in una successiva finestra ( processing mode ) è possibile catturare un particolare dell'immagine (al fine di farla entrare nel piccolo spazio del display del telefono!) oppure stiracchiare l'immagine per farcela entrare per forza.

Una successiva, ed ultima, finestra popup mostra l'anteprima dell'immagine come apparirà sul telefonino, ed i codici con le istruzioni per il trasferimento.

╚ possibile trasferire l'immagine via WAP navigando, sul cellulare, all'indirizzo wap.pix2fone.com ed inserendo il codice dell'immagine, oppure inviare una email contenente il link all'immagine all'indirizzo email che si usa sul cellulare (es: numerocellulare@tuofornitore.it ).

Il trasferimento di pochi Kb viene a costare pochi centesimi di euro, e tutta la procedura è più semplice a farsi che a dirsi. Inoltre se si dispone di un solo telefono, Pix2Fone può memorizzare il modello usato senza richiederlo ogni volta.

Anche nel menu Strumenti del browser viene aggiunta una voce "Upload file to mobile Phone": selezionandola è possibile utilizzare lo stesso sistema per caricare sul cellulare qualsiasi immagine presente sul computer con il solo limite della dimensione per l'upload sui server di Pix2Fone (max 500kb).

Chi non vuole utilizzare il programmino, che è comunque un mini plugin per i browser di circa 50kb, può comunque usufruire dello stesso servizio direttamente dal sito di Pix2Fone. Ma fa molto più wow usare il menu contestuale!

Per la gioia di grandi e piccini nella schermata allegata a questa scheda è stata riprodotta tutta la sequenza per uploadare, a bassissimo costo, qualsiasi immagine sui telefonini più recenti. In soli quattro passi, dal Web al cellulare.( LS )