DS Lite, negli USA a giugno

Nintendo ha finalmente annunciato la data ufficiale e il prezzo del debutto americano di DS Lite, l'edizione rinnovata della sua celebre console da gioco portatile

Tokyo (Giappone) - Dopo il lancio giapponese, avvenuto lo scorso marzo, il nuovo restyle della famosa console portatile di Nintendo si prepara a sbarcare negli Stati Uniti. Qui DS Lite verrà commercializzata il prossimo 11 giugno al prezzo di 130 dollari, più o meno in linea con quello praticato in Giappone.

Attualmente Nintendo non ha ancora rivelato i piani per l'Europa, ma è lecito attendersi che la piccola console arriverà nel nostro continente a non molta istanza dal debutto nordamericano.

Nintendo DS, che rimarrà sul mercato ancora per qualche tempo, ha venduto fino ad oggi oltre 20 milioni di esemplari in tutto il mondo. Con l'edizione Lite, Nintendo spera di ripetere il successo riscosso con la prima generazione, e questo soprattutto grazie a novità come il formato ancor più tascabile, il look più accattivante e lo schermo (anzi, gli schermi, visto che sono due) più nitido e luminoso.
12 Commenti alla Notizia DS Lite, negli USA a giugno
Ordina
  • Ci perdiamo dietro ai ritocchi del Lite, come alcuni fanno per il minimo restyling delle vetture...

    Parliamo del fatto che a due anni dal lancio pochissimi giochi paiono valere la pena, offrendo un senso al doppio schermo?

    Vogliamo capire perchè non sia offerto un sw (e ci sono da tempo accordi con Palm e lo schermo con lo stilo è fatto apposta) per offrire le funzioni base di un palmarino (note, appuntamenti, contatti sincronizzabili via WiFi).

    Perchè a me Nintendo piace, ho pure in casa DS e Gamecube, purtroppo mi sembra che ci siano troppe mirabolanti promesse di differenze dalla concorrenza, ma poi si concretizzi pochino...Triste

    Allora tutte le promesse del Revolution (ora ribattezzato Wii) avranno un seguito oppure dovrò svendere tutto appena esce PS3 (e ci aggiungo una PSP per i figli)?
    non+autenticato
  • I restyling li fanno tutti, il Nintendo DS in giappone vende come il pane, è una console innovativa e coraggiosa, ma a noi occidentali non piacciono le cose che apparentemente sembrano "da bambini", preferendo una PSP che ciuccia il doppio di batterie, che ha in effetti un bel display, ma che propone semplici port di giochi della PS2. No innovazione. La Nintendo investe sulla ricerca, è un'azienda di pionieri che come tali hanno spesso fallito, ma bisogna dare atto che hanno creato universi e personaggi incredibili.

    Per quanto riguarda i giochi del DS, Kirby, Trauma Center e lo stesso Tetris (dove sposti i blocchi col pennino) sono sicuramente dei buoni esempi di touch-screen gaming.

    Per quanto riguarda il Nintendo Wii, che dovrebbe monopolizzare il prossimo E3 di Los Angeles (prossima settimana), credo che rappresenterà una effettiva "rivoluzione" al pari del Commodore 64, ammesso che l'interfaccia funzioni davvero come sembra. Basterà una campagna pubblicitaria in cui fai vedere un gioco di tennis e tutto il mondo vorrà provarlo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > I restyling li fanno tutti

    Li fanno tutti DOPO ANNI dall'uscita e NON AGGIUNGONO nessuna funzionalità che non si può avere sui vecchi modelli.
    Qui abbiamo una console più piccola,che pesa meno(e per un portatile è qualcosa di importanza capitale: provate a giocare a metroid prime hunters senza farvi venire i crampi)e che ha due schermi molto più luminosi(e anche questa è una modifica sostanziale).
    Da acquirente del ds classico,preso quando era appena uscito in america,mi sento decisamente preso in giro.
    >il Nintendo DS in
    > giappone vende come il pane, è una console
    > innovativa e coraggiosa, ma a noi occidentali non
    > piacciono le cose che apparentemente sembrano "da
    > bambini", preferendo una PSP che ciuccia il
    > doppio di batterie, che ha in effetti un bel
    > display, ma che propone semplici port di giochi
    > della PS2.

    Evviva i luoghi comuni!
    Premettendo che la psp mi piace davvero poco(i giochi che valgono la pena di essere giocati sono ancora pochi e riconducibili a troppi pochi generi),di port ce ne sono pochissimi(ma sulla parola "porting" vedo molta confusione: c'è chi chiama porting anche i giochi multipiattaforma come fifa...A quel punto mi si dovrebbe spiegare qual è la versione originale,visto che tutte le altre,seguendo questo ragionamento,dovrebbero essere porting)e i giochi validi sono praticamente tutti in esclusiva(ridge racer,metal gear acid,wipeout,lumines,daxter,syphon filter ecc.).
    Per quanto riguarda i giochi per ds che furoreggiano in giappone,la faccenda è semplicissima: si tratta di gusti e culture diverse,per cui certi giochi hanno successo in giappone e non da noi(non so come andrà brain training in occidente,ma io non comprerei un gioco del genere nemmeno ad 1€),come ci sono giochi che hanno successo da noi e non da loro(un giapponese non giocherebbe mai ad oblivion,ad esempio).

    > Per quanto riguarda i giochi del DS, Kirby,
    > Trauma Center e lo stesso Tetris (dove sposti i
    > blocchi col pennino) sono sicuramente dei buoni
    > esempi di touch-screen
    > gaming.

    Trauma center(anche se i controlli non sono proprio così precisi e il gioco,secondo me,è troppo ripetitivo: non mi è piaciuto per nulla)e kirby(questo invece è molto bello e sfrutta bene il touch screen)sono buoni esempi,ma tetris proprio no(sostanzialmente rimane lo stesso gioco che hanno già proposto 1 miliardo di volte: semplicemente insopportabile,soprattutto se si deve ancora pagare come un gioco nuovo).

    > Per quanto riguarda il Nintendo Wii, che dovrebbe
    > monopolizzare il prossimo E3 di Los Angeles

    Sì,alè: la ps3 e i giochi per xbox 360 non se li filerà nessuno,come no.
    Non esageriamo,per favore.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > I restyling li fanno tutti
    >
    > Li fanno tutti DOPO ANNI dall'uscita e NON
    > AGGIUNGONO nessuna funzionalità che non si può
    > avere sui vecchi
    > modelli.
    > Qui abbiamo una console più piccola,che pesa
    > meno(e per un portatile è qualcosa di importanza
    > capitale: provate a giocare a metroid prime
    > hunters senza farvi venire i crampi)e che ha due
    > schermi molto più luminosi(e anche questa è una
    > modifica
    > sostanziale).
    > Da acquirente del ds classico,preso quando era
    > appena uscito in america,mi sento decisamente
    > preso in
    > giro.
    > >il Nintendo DS in
    > > giappone vende come il pane, è una console
    > > innovativa e coraggiosa, ma a noi occidentali
    > non
    > > piacciono le cose che apparentemente sembrano
    > "da
    > > bambini", preferendo una PSP che ciuccia il
    > > doppio di batterie, che ha in effetti un bel
    > > display, ma che propone semplici port di giochi
    > > della PS2.
    >
    > Evviva i luoghi comuni!
    > Premettendo che la psp mi piace davvero poco(i
    > giochi che valgono la pena di essere giocati sono
    > ancora pochi e riconducibili a troppi pochi
    > generi),di port ce ne sono pochissimi(ma sulla
    > parola "porting" vedo molta confusione: c'è chi
    > chiama porting anche i giochi multipiattaforma
    > come fifa...A quel punto mi si dovrebbe spiegare
    > qual è la versione originale,visto che tutte le
    > altre,seguendo questo ragionamento,dovrebbero
    > essere porting)e i giochi validi sono
    > praticamente tutti in esclusiva(ridge racer,metal
    > gear acid,wipeout,lumines,daxter,syphon filter
    > ecc.).
    > Per quanto riguarda i giochi per ds che
    > furoreggiano in giappone,la faccenda è
    > semplicissima: si tratta di gusti e culture
    > diverse,per cui certi giochi hanno successo in
    > giappone e non da noi(non so come andrà brain
    > training in occidente,ma io non comprerei un
    > gioco del genere nemmeno ad 1€),come ci sono
    > giochi che hanno successo da noi e non da loro(un
    > giapponese non giocherebbe mai ad oblivion,ad
    > esempio).
    >
    > > Per quanto riguarda i giochi del DS, Kirby,
    > > Trauma Center e lo stesso Tetris (dove sposti i
    > > blocchi col pennino) sono sicuramente dei buoni
    > > esempi di touch-screen
    > > gaming.
    >
    > Trauma center(anche se i controlli non sono
    > proprio così precisi e il gioco,secondo me,è
    > troppo ripetitivo: non mi è piaciuto per nulla)e
    > kirby(questo invece è molto bello e sfrutta bene
    > il touch screen)sono buoni esempi,ma tetris
    > proprio no(sostanzialmente rimane lo stesso gioco
    > che hanno già proposto 1 miliardo di volte:
    > semplicemente insopportabile,soprattutto se si
    > deve ancora pagare come un gioco
    > nuovo).
    >
    > > Per quanto riguarda il Nintendo Wii, che
    > dovrebbe
    > > monopolizzare il prossimo E3 di Los Angeles
    >
    > Sì,alè: la ps3 e i giochi per xbox 360 non se li
    > filerà nessuno,come
    > no.
    > Non esageriamo,per favore.

    Secondo me la psp è la copia dalla ps2 però miniaturizzata... sempre i soliti giochi monotoni, il DS costruito da Nintendo come detto da te che è una casa di Pioneri sfrutta le nuove tecnologie e le impianta nelle sue console è questo la fa diventare una casa unica che costruisce console uniche!!!
    all'E3 si Los Angeles in effetti come già uscito in vari articoli la console su cui erano puntati i riflettori era il Nintendo Wii, un altra console innovativa di Nintendo che sfrutta un sensore centrale posizionato nel telecomando(controller) che lo trasforma in una racchetta,spada,canna da pesca ecc...
    A dir Poco fantastico!
    W Nintendo!!!
    non+autenticato
  • pensavo che avessero litigato i DS....Troll di tutti i colori
    non+autenticato
  • fantastico il nuovo DS Lite da comprare assolutamente! A bocca aperta
    non+autenticato
  • A proposito di videogame e consolle, qualcuno sa quando uscirà la PS3?
    non+autenticato
  • quando la finirai di fare il troll Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Dunque mai Triste
    non+autenticato
  • anche se non siamo IT la PS3 esce sul mercato mondiale in Novembre, ma quando lo hanno detto tu dove eri su Marte?

    ciao

    igor

  • - Scritto da:
    > A proposito di videogame e consolle, qualcuno sa
    > quando uscirà la
    > PS3?
    A tempo debito, affinché MS si dissangui a sufficienza vendendo XFlop 4*90° in perdita prima di gettare la spugna.
    non+autenticato
  • Io non vedo l'ora di guardare Sony atterrita da Nintendo!
    si prevede che la ps3 sarà la console meno venduta della storia, a quel prezzo di sicuro quasi nessun italiano la comprerà!!!!

    W NINTENDO DS/DS Lite/Wii!!!!!!   A bocca aperta
    non+autenticato