ECDL e open source

Iniziativa

Roma - A partire dalla sessione di esami del 29 maggio il gruppo di "Cyber Schools for Lifelong Learning" di DIDADSCA, e parliamo di 288 test center, consentirà a chi è intenzionato ad ottenere la European Computing Driver License (ECDL) di farlo in "modalità open source".

In una nota, DIDASCA spiega che sarà possible conseguire in tutti i test center la "Certificazione ECDL Core" con test basati su software libero e, in particolare:
- Linux: qualunque distro con interfaccia KDE
- OpenOffice.org 2
- Firefox
- Thunderbird.

DIDASCA è qui
13 Commenti alla Notizia ECDL e open source
Ordina