TuaTV, la prima offerta di TRE

L'operatore ha ufficializzato la nuova offerta TV+voce+internet e due nuovi piani tariffari. I dettagli

Milano - Volente o nolente, in questo periodo TRE fa molto parlare di sé. In questo caso, la notizia riguarda l'offerta televisiva di TuaTV, il servizio "triple-play" con tecnologia DVB-H, che include voce e Internet.

A fronte di un canone mensile di 49 euro, e copertura del segnale permettendo, l'utente potrà vedere senza limiti di orario i canali di Walk TV, effettuare chiamate (di cui l'offerta include 60 minuti giornalieri) verso qualsiasi numero nazionale e alcune destinazioni internazionali, videochiamare al costo dello scatto alla risposta e navigare in Internet scaricando fino ad 1 GB al mese.

L'abbonamento a TuaTV comprende un bouquet formato dai canali della Walk TV di TRE: RaiUno, Mediaset, SKY Cinema, SKY TG24, SKY Sport, La3 Live e La3 Sport; dal 10 luglio saranno inoltre disponibili RaiDue, RaiTre, SKY Vivo, Boing, All Music. È previsto un abbonamento a parte per i canal vietati ai minori, Playboy e Penthouse.
TRE comunica inoltre che dal 15 maggio sarà accessibile la formula "Scegli 3 New", che consente di dotarsi di un tivufonino in comodato (a zero euro) con l'abbonamento TuaTV, e a 49 euro sottoscrivendo un qualunque altro piano tariffario di TRE, a fronte di un impegno minimo di 23 mesi e una spesa mensile di almeno 20 euro per i piani Ricaricabili. L'offerta è accessibile a clienti vecchi e nuovi.

Dal 9 giugno al 9 luglio, la Walk TV di 3 Italia trasmetterà le 64 partite del Mondiale di calcio FIFA 2006. Dopo l'estate, come è noto, manderà in onda le partite del campionato di calcio di serie A in portafoglio a Mediaset per le tre stagioni dal 2006 al 2009, tutta la UEFA Champions League e le gare del Motomondiale.

A coloro che attiveranno, entro il 30 giugno, una USIM DVB-H con piano TuaTV, non saranno addebitati i canoni mensili di maggio e giugno.

Dal primo giugno 2006, chi vorrà vedere la Walk TV di TRE potrà scegliere anche la formula a consumo, e quindi senza canone: giornaliero a 3 euro, settimanale a 12 euro, mensile a 29 euro e semestrale a 99 euro.

Nel contempo prende il via anche l'opzione WWW, che prevede l'utilizzo di un "browser mobile" che l'operatore dichiara in grado di adattare i siti web per qualsiasi videofonino. Con questa opzione è possibile navigare al costo di 9 euro al mese.

Infine, i due nuovi piani tariffari ricaricabili di TRE, chiamati Semplice3 e Super3.
Chi sceglie Semplice3 potrà chiamare qualsiasi numero nazionale e videochiamare tutti i numeri TRE al costo di 19 centesimi di euro al minuto.
Il nuovo piano Super3, invece, offre chiamate verso qualsiasi numero nazionale a 10 centesimi al minuto, mentre le VideoChiamate verso rete TRE costano 25 centesimi al minuto.
La differenza sostanziale è che Semplice3 prevede una tariffazione al secondo, e quindi è adatto a persone di poche parole, mentre Super3 viene tariffato al minuto.

Semplice 3 e Super3 prevedono un meccanismo di autoricarica di 5 centesimi di euro al minuto, per tutte le chiamate nazionali e per tutte le videochiamate nazionali da altri operatori, e di 2 centesimi per ogni SMS/MMS/VMS nazionale ricevuto sempre da altri operatori. I nuovi clienti che scelgono questi due piani tariffari possono ottenere un'autoricarica di valore doppio dal primo giorno del mese successivo a quello in cui l'MNP è andata a buon fine, ricevendo 10 centesimi al minuto per le chiamate e 4 centesimi per ogni messaggio. Il bonus è erogato con un minimo di 3 euro e fino a 333 euro al mese, ma attenzione: deve essere consumato entro la fine del mese solare di erogazione.

D.B.
TAG: tre