Adobe offre AJAX in Spry

Il colosso dei tool di sviluppo per il web ha rilasciato l'anteprima di un framework che promette di semplificare ai web designer la creazione di pagine e applicazioni web basate sulle tecnologie AJAX

San Jose (USA) - Sul carro delle aziende che hanno creato soluzioni ad hoc per lo sviluppo in AJAX (Asynchronous JavaScript and XML) non poteva mancare Adobe, creatrice di alcuni dei più noti tool per lo sviluppo di siti e applicazioni web. L'azienda ha infatti rilasciato nelle scorse ore la preview pubblica di Spry , un software che promette di semplificare la creazione di pagine web basate sulla tecnologia AJAX.

Adobe afferma che Spry è stato pensato specificamente per i web designer , inclusi coloro che non hanno profonde conoscenze di programmazione. Si tratta di un framework HTML-centrico che poggia su di una libreria di JavaScript già pronta per essere aggiunta alle proprie pagine web. L'azienda sostiene che Spry non utilizza alcun server o tag proprietario, una caratteristica che lo rende compatibile con tutti gli editor di pagine web, incluso ovviamente Dreamweaver.

"Spry adotta le stesse tecnologie già usate per costruire le pagine web: HTML, CSS e JavaScript", spiega in questa presentazione Paul Gubbay, director of engineering di Adobe Dreamweaver. "Metti un paio di librerie JavaScript nella tua pagina e sei pronto per partire".
Gubbay afferma che Spry può essere utilizzato per creare siti dinamici e interattivi utilizzando le tecniche di sviluppo web tradizionali .

"Il framework converte i vostri dati XML in campi e tabelle di record client-side che possono essere integrati nelle vostre pagine utilizzando semplici ma potenti risorse dinamiche", ha spiegato Gubbay. Questa, secondo il dirigente di Adobe, rappresenta un'alternativa riusabile e flessibile allo scrivere routine ad hoc che facciano il parsing dei dati archiviati in formato XML.

L'attuale release preliminare di Spry non include ancora un framework per la creazione di widget, ma Adobe conta di aggiungerlo nella versione finale del prodotto.

Adobe non vede AJAX come un rivale di Flash ma come una tecnologia a questo complementare. L'azienda non esclude la possibilità, nel prossimo futuro, di integrare le due piattaforme in un unico ambiente di sviluppo.

La versione preview di Spry può essere scaricata da qui previa registrazione gratuita (necessaria per chi non è già iscritto ad Adobe Labs).
14 Commenti alla Notizia Adobe offre AJAX in Spry
Ordina
  • Un vero standard che spazzi via tutta la confusione senza senso che sta venendo fuori con le innumerevoli estensioni che sono uscite fuori: jsp,aspx,dhtml,ajax ed innumerevoli altri.

    MPEG-21 permette di tutto e di più, sperando si affermi nel settore spazzerà via il caos attuale.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Un vero standard che spazzi via tutta la
    > confusione senza senso che sta venendo fuori con
    > le innumerevoli estensioni che sono uscite fuori:
    > jsp,aspx,dhtml,ajax ed innumerevoli altri.
    >
    >
    > MPEG-21 permette di tutto e di più, sperando si
    > affermi nel settore spazzerà via il caos
    > attuale.
    >

    Ma sei un trolloneee.... Troll chiacchierone
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Un vero standard che spazzi via tutta la
    > > confusione senza senso che sta venendo fuori con
    > > le innumerevoli estensioni che sono uscite
    > fuori:
    > > jsp,aspx,dhtml,ajax ed innumerevoli altri.
    > >
    > >
    > > MPEG-21 permette di tutto e di più, sperando si
    > > affermi nel settore spazzerà via il caos
    > > attuale.
    > >
    >
    > Ma sei un trolloneee.... Troll chiacchierone


    Tu evidentemente sei un ignorante.
    non+autenticato
  • Speriamo che non sia come ImageReady, per creare un semplice menu con rollover di una decina di voci fa una pagina da 40Kb, quando "a manina" si scrive lo stesso codice in 3k (pienamente compatibile con tutti i browsers).

    Perplesso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Speriamo che non sia come ImageReady, per creare
    > un semplice menu con rollover di una decina di
    > voci fa una pagina da 40Kb, quando "a manina" si
    > scrive lo stesso codice in 3k (pienamente
    > compatibile con tutti i
    > browsers).
    >
    > Perplesso

    Si! ma lo fai in due secondi ed il cliente ci tiene alla velocita' del lavoro ed all'impatto grafico il resto sono concetti astratti che se pur validissimi non vengono compresi e quindi pagati.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Speriamo che non sia come ImageReady, per creare
    > > un semplice menu con rollover di una decina di
    > > voci fa una pagina da 40Kb, quando "a manina" si
    > > scrive lo stesso codice in 3k (pienamente
    > > compatibile con tutti i
    > > browsers).
    > >
    > > Perplesso
    >
    > Si! ma lo fai in due secondi ed il cliente ci
    > tiene alla velocita' del lavoro ed all'impatto
    > grafico il resto sono concetti astratti che se
    > pur validissimi non vengono compresi e quindi
    > pagati.


    Veramente per quanto ci sia la banda larga avere pagine web da decine di megabyte non mi sembra proprio che sia il modo migliore per fare un lavoro veloce, bensì per fare un lavoro pessimo.

    Ovunque possibile se si è in grado si deve ottimizzare.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Speriamo che non sia come ImageReady, per
    > creare
    > > > un semplice menu con rollover di una decina di
    > > > voci fa una pagina da 40Kb, quando "a manina"
    > si
    > > > scrive lo stesso codice in 3k (pienamente
    > > > compatibile con tutti i
    > > > browsers).
    > > >
    > > > Perplesso
    > >
    > > Si! ma lo fai in due secondi ed il cliente ci
    > > tiene alla velocita' del lavoro ed all'impatto
    > > grafico il resto sono concetti astratti che se
    > > pur validissimi non vengono compresi e quindi
    > > pagati.
    >
    >
    > Veramente per quanto ci sia la banda larga avere
    > pagine web da decine di megabyte non mi sembra
    > proprio che sia il modo migliore per fare un
    > lavoro veloce, bensì per fare un lavoro pessimo.
    >
    >
    > Ovunque possibile se si è in grado si deve
    > ottimizzare.
    >

    Sicuramente...

    Però è anche vero che, dai tempi dei 56k, oggi si può prestare un po' meno attenzione a questi dettagli, per concentrarsi più sull'obiettivo primario di un sito web, cioè la comunicazione.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > Speriamo che non sia come ImageReady, per
    > > creare
    > > > > un semplice menu con rollover di una decina
    > di
    > > > > voci fa una pagina da 40Kb, quando "a
    > manina"
    > > si
    > > > > scrive lo stesso codice in 3k (pienamente
    > > > > compatibile con tutti i
    > > > > browsers).
    > > > >
    > > > > Perplesso
    > > >
    > > > Si! ma lo fai in due secondi ed il cliente ci
    > > > tiene alla velocita' del lavoro ed all'impatto
    > > > grafico il resto sono concetti astratti che se
    > > > pur validissimi non vengono compresi e quindi
    > > > pagati.
    > >
    > >
    > > Veramente per quanto ci sia la banda larga avere
    > > pagine web da decine di megabyte non mi sembra
    > > proprio che sia il modo migliore per fare un
    > > lavoro veloce, bensì per fare un lavoro pessimo.
    > >
    > >
    > > Ovunque possibile se si è in grado si deve
    > > ottimizzare.
    > >
    >
    > Sicuramente...
    >
    > Però è anche vero che, dai tempi dei 56k, oggi si
    > può prestare un po' meno attenzione a questi
    > dettagli, per concentrarsi più sull'obiettivo
    > primario di un sito web, cioè la
    > comunicazione.


    Ma se vengono fuori pagine da 10MByte i tempi di caricamento sono biblici per molte ADSL ancora. E se si continua di questo passo non basteranno neppure le SDSL a 50Mbps/50Mbps
    non+autenticato
  • e pensare che si possono fare rollover anche in css... VERAMENTE PORTABILI
    non+autenticato
  • mi chiedo come mai un prodotto nuovo invece che un'estensione di DW. (Forse ho capito male)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mi chiedo come mai un prodotto nuovo invece che
    > un'estensione di DW. (Forse ho capito
    > male)

    Spry è il nome del framework, che può essere usato dappertutto, anche su dw. (perché alla fine è solo javascript).

    Saluti, MeDevil
  • Personalmente sto provando xajax per php e mi sembra un buon framework, anche se è uscito da poco. Il migliore che ho visto in giro (ma ovviamente è a pagamento se lo si vuole utilizzare a scopo di lucro) è Backbase... spettacoare! Il consiglio che posso dare è fare un giro per vedere quale framework fa al caso vostro.
    non+autenticato
  • c'è qualcosa di meglio anche di backbase:
    ZK - http://zk1.sourceforge.net/
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > c'è qualcosa di meglio anche di backbase:
    > ZK - http://zk1.sourceforge.net/

    c'è anche chi è anni luce avanti

    http://weblogs.asp.net/scottgu/archive/2005/06/28/...
    non+autenticato