Skype poliglotta. A pagamento

Il leader della telefonia VoIP ha stretto un accordo con gli interpreti di Language Line: saranno a disposizione degli utenti per tradurre in tempo reale le chiamate vocali in oltre 150 idiomi

Orlando (USA) - Un accordo tra Skype e Language Line Services, azienda di riferimento nel settore delle traduzioni professionali e dell'interpretariato, permetterà agli utenti del celebre servizio VoIP di tradurre le proprie chiamate in oltre 150 idiomi .

Il servizio, disponibile al prezzo di 2,99 dollari al minuto , nasce per soddisfare le esigenze degli addetti ai lavori e permette di effettuare chiamate in uscita verso paesi come India, Vietnam e molti altri: i traduttori, disponibili 24 ore su 24, addebiteranno il costo delle traduzioni direttamente sul conto Skype degli abbonati.

"Skype ha aumentato esponenzialmente la propria appetibilità di fronte agli utenti di ogni lingua", ha detto Saul Klein, vicepresidente della divisione marketing di Skype. "I nostri utenti possono finalmente utilizzare la tecnologia VoIP per comunicare, senza barriere, con amici e partner commerciali residenti in paesi lontani".
L'intero servizio d'interpretariato sfrutta la conferenza telefonica offerta dalla piattaforma Skype: l'interprete di Language Line si pone nel mezzo alla telefonata tra due persone e fa da "tramite" linguistico per tradurre ed adattare la conversazione. Skype specifica che "il servizio garantisce la disponibilità degli interpreti 365 giorni all'anno, con un attesa massima di 45 secondi" prima di trovare l'operatore adatto.

La gamma di linguaggi utilizzabile è veramente sterminata, e va dal mongolo fino al farsi, passando per il punjabi. Rivolto soprattutto ai professionisti ed ai businessman , il servizio VoIP offerto da Language Line funziona sia sulla rete telefonica tradizionale, attraverso SkypeOut, sia nei collegamenti peer-to-peer.
TAG: voip
4 Commenti alla Notizia Skype poliglotta. A pagamento
Ordina