Sony appronta i primi notebook Blu-ray

In alcuni paesi già avviata la prevendita dei primi notebook al mondo con lettore Blu-ray. Si tratta di sistemi di fascia alta in grado di riprodurre film in alta definizione e sostituire quasi del tutto un PC desktop

Tokyo (Giappone) - Rispondendo a Toshiba, che ha recentemente lanciato i primi notebook con drive HD DVD integrato, Sony ha tolto i veli ai primi laptop della linea Vaio provvisti di lettore Blu-ray. Sebbene questi modelli siano studiati per arrivare sul mercato nel corso di luglio, in alcuni paesi il gigante giapponese ha già iniziato a raccogliere i pre-ordini. Un annuncio, quest'ultimo, pensato anche per montare l' hype attorno al nuovo prodotto.

Il primo modello di Vaio in grado di leggere i dischi in formato Blu-ray verrà commercializzato in Gran Bretagna col nome di AR11 e in Nord America come AR190 . Si tratta di un sistema dual-core di fascia alta dotato di schermo da 17 pollici, chipset grafico nVidia Go 7600 GT, ricevitore TV integrato e hard disk da 200 GB.

Come si sarà già capito, si sta parlando di un notebook decisamente lontano, come prezzo, dal mercato consumer: il modello AR190G, ad esempio, viene offerto in prevendita sul sito Sony Style canadese a 4.000 dollari locali, pari a poco meno di 2.800 euro . Un prezzo più o meno in linea con quello dell'AR11 inglese, che in alcune pubblicità viene proposto al prezzo di 2.000 sterline (poco più di 2.900 euro).
Le specifiche tecniche , riportate qui da NotebookReview.com , parlano di un processore Intel Core Duo T2500 da 2 GHz, 1 GB di memoria DDR2, adattatore 802.11g, webcam integrata, ed una sfilza di porte che vanno dalla HDMI (per il collegamento del notebook ad un televisore HDTV) alle più classiche USB, VGA, S-Video, FireWire, S/PDIF, modem, AV, ecc.

Lo schermo da 17,8 pollici è contraddistinto da una risoluzione WUXGA (1920 x 1200 punti), necessaria per riprodurre film Blu-ray in alta definizione, e dalla tecnologia XBrite. Il drive Blu-ray è in grado di leggere dischi a laser blu da 25 o 50 GB e di leggere e scrivere CD e DVD.

La predisposizione multimediale dell'AR190, evidenziata dall'utilizzo di Windows XP Media Center, va a scapito dell'autonomia, stimata in un massimo di 2 ore, e del peso, di poco inferiore ai 4 kilogrammi.

Nel corso dell'estate dovrebbero fare capolino sul mercato giapponese anche i primi laptop di Fujitsu con lettore Blu-ray. Sony non si limiterà però a portare Blu-ray sui portatili: a partire da luglio lancerà infatti i primi PC desktop con masterizzatore Blu-ray.
TAG: portatili
1 Commenti alla Notizia Sony appronta i primi notebook Blu-ray
Ordina