Nokia 770 parlerà grazie a Google

Il supporto a Google Talk fornirà agli utenti del piccolo tablet funzionalità di Instant Messaging e VoIP su protocollo SIP. Ma c'è chi lo dà già per spacciato

Stoccolma - Nokia ha fissato per oggi la presentazione della nuova versione del Nokia 770, il piccolo tablet che, pur non essendo un telefonino, potrà essere utilizzato con funzionalità VoIP e IM grazie al supporto per Google Talk.

Secondo quanto dichiarato da Nokia, l'accordo siglato tra il colosso finlandese e Google permetterà agli utenti di usufruire del servizio di chat, per conversare con altri utenti in virtù del supporto WiFi.

Nokia 770 Internet Tablet verrà presentato con funzioni di connettività degne di un piccolo pc. Già la versione precedente consente, attraverso la connessione a network WiFi, di accedere ad Internet, controllare la mailbox, leggere documenti di testo, scaricare musica e video in formato digitale.
Sul device e i servizi offerti molti analisti si esprimono con scetticismo. Il Wall Street Journal riferisce che il VoIP era già contemplato nella roadmap 2006 di Nokia, ma è il connubio con il servizio di Google la vera sorpresa. Soprattutto per l'azienda di Mountain View, che secondo il WSJ ha finalmente trovato, in una soluzione OEM, uno sbocco per il suo client, che ha finora ottenuto un tiepido successo di pubblico e di mercato.

La diffidenza verso il tablet sarebbe motivata anche da questioni economiche: il prezzo di 399 dollari (circa 330 euro) potrebbe disincentivare l'utenza, che può trovare sul mercato prodotti WiFi-enabled, come il Palm TX, spendendo 100 dollari in meno.

D.B.
1 Commenti alla Notizia Nokia 770 parlerà grazie a Google
Ordina