MTV lancia con MS il suo jukebox web

Prezzi in linea con gli standard Apple: 99 centesimi di dollaro per canzone. La piattaforma, URGE, è stata sviluppata a quattro mani insieme a Microsoft e si basa su Windows Media Player

Los Angeles (USA) - MTV, il network televisivo che ha un ruolo centrale nella diffusione della cultura musicale contemporanea, sta per entrare nel mercato della musica digitale grazie alla piattaforma URGE, un vero e proprio anti-iTunes sviluppato insieme a Microsoft.

URGE verrà integrato nelle prossime versioni di Windows Media Player e permetterà di accedere ad un vasto repertorio digitale ricco d'oltre due milioni di canzoni.

Il servizio, operativo sin dai prossimi giorni, offrirà tariffe flat mensili per l'ascolto di radio digitali o per ottenere l'abilitazione al download illimitato di tracce audio: con 9,95 dollari al mese, si legge sul New York Times, sarà possibile ascoltare le canzoni in streaming mentre con 14,95 dollari si potranno caricare le canzoni sui propri player multimediali. I file saranno poi acquistabili singolarmente al prezzo di 99 centesimi , in linea con lo "standard" imposto da Apple.
Il formato digitale delle tracce vendute su URGE è compatibile con i lettori multimediali prodotti da Samsung e con qualsiasi altro apparecchio di riproduzione che utilizzi i DRM Microsoft. Anche MTV ha abbracciato la strategia adottata da RealNetworks e Napster: i file della libreria URGE non sono assolutamente compatibili con i lettori della famiglia iPod.

MTV intende utilizzare URGE come canale preferenziale per la vendita di contenuti esclusivi : registrazioni di concerti e trasmissioni televisive, speciali e programmazioni radiofoniche dedicate all'audience di URGE. Secondo Phil Leigh, uno dei maggiori esperti statunitensi nel campo dei nuovi media, MTV è destinata ad avere un grande successo in questa nuova impresa.

"Il brand di MTV è già vincente", dice Leigh, "specialmente su quei segmenti demografici di consumatori che utilizzano più volentieri le tecnologie digitali". L'accoppiata tra l'esperienza ventennale di MTV nel ruolo di trendsetter e l'onnipresenza di Windows Media Player, praticamente diffuso su qualsiasi terminale informatico equipaggiato con Windows, potrebbero rappresentare un problema non da poco per Apple, oggi leader pressoché incontrastato del settore.

Tommaso Lombardi
30 Commenti alla Notizia MTV lancia con MS il suo jukebox web
Ordina
  • Ma ad MTV non si sentono sempre i commenti controle multinazionali, contro le grandi aziende americane e contro tutto ciò che minimamente riguarda la globalizzazione? Come mai nessuno si chiede come mai invece organizza eventi con Microsoft, Coca Cola e altre multinazionali. Forse perchè fare discorsi no-global riempiendo di cazzate la mente dei giovincelli è gratis mentre poi i soldi di tutti sono buoni allo stesso modo. Sapete quanti giovani la pensano come quello che sentono su MTV e altri canali? Falsi schfosi, non riesco proprio a guardare quel canale quando fanno qualcoswa che non siano video musicali!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma ad MTV non si sentono sempre i commenti
    > controle multinazionali, contro le grandi aziende
    > americane e contro tutto ciò che minimamente
    > riguarda la globalizzazione? Come mai nessuno si
    > chiede come mai invece organizza eventi con
    > Microsoft, Coca Cola e altre multinazionali.
    > Forse perchè fare discorsi no-global riempiendo
    > di cazzate la mente dei giovincelli è gratis
    > mentre poi i soldi di tutti sono buoni allo
    > stesso modo. Sapete quanti giovani la pensano
    > come quello che sentono su MTV e altri canali?
    > Falsi schfosi, non riesco proprio a guardare quel
    > canale quando fanno qualcoswa che non siano video
    > musicali!


    allora c'è vita in questo forum.
    Il cosidetto no-global è sostenuto da una manciata di persone che ci crede veramente.
    Per il resto è moda, e come ogni moda sfruttata dalle aziende.
    Il bello è che poi qualcuno davvero ci crede a questi no-global


    non+autenticato
  • Questa è l'ennesima situazione in cui Microsoft dimostra di non aver più bisogno di idee originali di successo, aspetta che le abbiano gli altri e poi si inserisce nel settore con tutto il suo peso mastodontico.

    Google -> Msn Search
    Java -> .Net Framework
    Playstation -> Xbox
    Antispywere -> Windows Defender
    Symbian OS -> Windows Mobile

    etc.

    é una guerra aperta su mille fronti!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Questa è l'ennesima situazione in cui Microsoft
    > dimostra di non aver più bisogno di idee
    > originali di successo, aspetta che le abbiano gli
    > altri e poi si inserisce nel settore con tutto il
    > suo peso
    > mastodontico.
    >
    > Google -> Msn Search
    > Java -> .Net Framework
    > Playstation -> Xbox
    > Antispywere -> Windows Defender
    > Symbian OS -> Windows Mobile
    >
    > etc.
    >
    > é una guerra aperta su mille fronti!!!

    ehi non per difendere MS, ma senza quest'ultima l'informatica sarebbe ancora relegata alle cantine degli appassionati

    che ai linari saccenti piaccia o no... ma è andata così

    e comunque, per dimostrare quanto la tua mente sia ormai controllata da qualche entità coi sandali, ti dimostro subito che:

    Altavista -> Google
    C++ -> Java
    Sega MegaDrive -> Playstation
    Spybot -> Antispywere
    Palm OS -> Symbian OS

    vedi, hai fatto un'altra volta la figura da linaro Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • > ehi non per difendere MS, ma senza quest'ultima
    > l'informatica sarebbe ancora relegata alle
    > cantine degli
    > appassionati

    L'ignoranza ne fa tante, vittime. In lacrime
    non+autenticato
  • > > ehi non per difendere MS, ma senza quest'ultima
    > > l'informatica sarebbe ancora relegata alle
    > > cantine degli
    > > appassionati
    >
    > L'ignoranza ne fa tante, vittime. In lacrime
    Meno male che tu ne sai tante neeeeA bocca aperta
    Scommetto che eri tu 30 anni fa a scrivere il codice del primo interprete basic per altair e poi Bill Gates ti ha rubato l'ideaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > > > ehi non per difendere MS, ma senza
    > > > quest'ultima l'informatica sarebbe ancora
    > > > relegata alle cantine degli appassionati
    > > L'ignoranza ne fa tante, vittime. In lacrime

    > Meno male che tu ne sai tante neeeeA bocca aperta

    Come chiunque si ricordi i tempi prima del grande monopolio.

    > Scommetto che eri tu 30 anni fa a scrivere il
    > codice del primo interprete basic per altair e
    > poi Bill Gates ti ha rubato l'ideaA bocca aperta
    non+autenticato
  • > > L'ignoranza ne fa tante, vittime. In lacrime

    quoto

    > Meno male che tu ne sai tante neeeeA bocca aperta
    > Scommetto che eri tu 30 anni fa a scrivere il
    > codice del primo interprete basic per altair e
    > poi Bill Gates ti ha rubato l'ideaA bocca aperta
    >

    primo interprete 'sta cippa, il Basic mica l'ha inventato lui, ne ha fatto il primo interprete per altair, ce n'erano già...

    adios Troll!
    non+autenticato
  • > > Scommetto che eri tu 30 anni fa a scrivere il
    > > codice del primo interprete basic per altair e
    > > poi Bill Gates ti ha rubato l'ideaA bocca aperta
    > >
    >
    > primo interprete 'sta cippa, il Basic mica l'ha
    > inventato lui, ne ha fatto il primo interprete
    > per altair, ce n'erano

    Quale parte di "per altair" non ti è chiara ?A bocca aperta
    Dove ho detto che l'ha inventato lui?
    Se sei così bravo e se ti rimboccavi le maniche 30 anni fa magari eri al suo postoA bocca aperta
    Ma a parole son tutti braviA bocca aperta

    non+autenticato
  • Questa è l'ennesima situazione in cui Microsoft dimostra di non aver più bisogno di idee originali di successo, aspetta che le abbiano gli altri e poi si inserisce nel settore con tutto il suo peso mastodontico.

    Google -> Msn Search
    Java -> .Net Framework
    Playstation -> Xbox
    Antispywere -> Windows Defender
    Symbian OS -> Windows Mobile

    etc.

    é una guerra aperta su mille fronti!!!
    non+autenticato
  • Quindi già destinato a fallire. Purtroppo il mercato degli store musicali online è legato a doppio filo con quello dei player "mp3". Dato che iPod è il lettore più diffuso, ogni tentativo di aprire uno music store non compatibile con tale lettore è destinato ad essere relegato ad un mercato di nicchia. Siccome le major non vogliono vendere senza DRM, solo apple in pratica può vendere musica per iPod.

    L'antitrust rompe tanto le scatole a Microsoft, ma di aprire questo mercato non ci pensa.
    non+autenticato
  • Non ne sarei cosi' sicuro.

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non ne sarei cosi' sicuro.
    >
    > Ciao

    Perché no? Se hai un iPod, per quale motivo dovresti andare sul music store di MTV, visto che vende musica non adatta al tuo lettore e visto che da iTunes, software che usi per gestire l'iPod, accedi direttamente a iTMS?

    Considerando che l'iPod, nelle sue varie versioni, credo abbia più della metà del mercato dei lettori portatili,i conti sono presto fatti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Non ne sarei cosi' sicuro.
    > >
    > > Ciao
    >
    > Perché no? Se hai un iPod, per quale motivo
    > dovresti andare sul music store di MTV, visto che
    > vende musica non adatta al tuo lettore e visto
    > che da iTunes, software che usi per gestire
    > l'iPod, accedi direttamente a
    > iTMS?
    >
    > Considerando che l'iPod, nelle sue varie
    > versioni, credo abbia più della metà del mercato
    > dei lettori portatili,i conti sono presto
    > fatti

    Sarebbero presto fatti se MS fosse sola, ma questa volta si è fatta accompagnare.

    Pensa che effetto immenso è in grado di fare la pubblicità 24 su 24 su MTV, senza fare parola del drm.
    I ragazzini contenti di poter comprare la musica giusta su MTV.

    Io non sottovaluterei l'accoppiata.

  • > Sarebbero presto fatti se MS fosse sola, ma
    > questa volta si è fatta
    > accompagnare.
    >
    > Pensa che effetto immenso è in grado di fare la
    > pubblicità 24 su 24 su MTV, senza fare parola del
    > drm.
    > I ragazzini contenti di poter comprare la musica
    > giusta su
    > MTV.
    >
    > Io non sottovaluterei l'accoppiata.

    Mi associo ad Ubu re. Questa volta Micro$oft si è mossa bene e Samsung sta facendo lettori che come design non fanno rimpiangere l'iPod.
    MTV farà poi tutto il resto e in questo campo è una potenza che può oscurare tranquillamente il marketing di Apple.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Sarebbero presto fatti se MS fosse sola, ma
    > > questa volta si è fatta
    > > accompagnare.
    > >
    > > Pensa che effetto immenso è in grado di fare la
    > > pubblicità 24 su 24 su MTV, senza fare parola
    > del
    > > drm.
    > > I ragazzini contenti di poter comprare la musica
    > > giusta su
    > > MTV.
    > >
    > > Io non sottovaluterei l'accoppiata.
    >
    > Mi associo ad Ubu re. Questa volta Micro$oft si è
    > mossa bene e Samsung sta facendo lettori che come
    > design non fanno rimpiangere
    > l'iPod.
    > MTV farà poi tutto il resto e in questo campo è
    > una potenza che può oscurare tranquillamente il
    > marketing di
    > Apple.


    iPod resta iPod, ormai è un'icona. Non per niente viene mostrato e citato in molti films.
    Il Samsung potrà anche vendere bene e ad alcuni piacere più dell'iPod, ma nn avrà mai il successo di iPod perchè non è l'iPod. Tutto qui.

    Per quanto riguarda invece iTMS sono d'accordo sul fatto che stavolta M$ possa rappresentare il primo vero temibile concorrente per Apple ma solo in virtù dell'accoppiata con MTV che bombarderà di pubblicità televisiva globale , cosa che Apple non ha mai fatto. E MTV ha molto ascendente sui giovani, direi detti legge.
    Che possa però oscurare tranquillamente Apple mi sembra presto per poterlo affermare con tanta certezza.
    Apple, forte della sua posizione nel campo della musica digitale, risponderà in maniera adeguata e farà di tutto per parare i colpi.
    Anche l'uscita di nuovi performanti iPod lasceranno nella polvere la concorrenza più spietata.
    Ricordiamo infine che iPod è iPod e la non compatibilità del servizio Urge con il player Apple potrebbe nuocere al successo del nuovo servizio Microsoft.

    Domenico Panacea
    cino@mac.com
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > > Sarebbero presto fatti se MS fosse sola, ma
    > > > questa volta si è fatta
    > > > accompagnare.
    > > >
    > > > Pensa che effetto immenso è in grado di fare
    > la
    > > > pubblicità 24 su 24 su MTV, senza fare parola
    > > del
    > > > drm.
    > > > I ragazzini contenti di poter comprare la
    > musica
    > > > giusta su
    > > > MTV.
    > > >
    > > > Io non sottovaluterei l'accoppiata.
    > >
    > > Mi associo ad Ubu re. Questa volta Micro$oft si
    > è
    > > mossa bene e Samsung sta facendo lettori che
    > come
    > > design non fanno rimpiangere
    > > l'iPod.
    > > MTV farà poi tutto il resto e in questo campo è
    > > una potenza che può oscurare tranquillamente il
    > > marketing di
    > > Apple.
    >
    >
    > iPod resta iPod, ormai è un'icona. Non per niente
    > viene mostrato e citato in molti
    > films.
    > Il Samsung potrà anche vendere bene e ad alcuni
    > piacere più dell'iPod, ma nn avrà mai il successo
    > di iPod perchè non è l'iPod. Tutto
    > qui.
    >
    > Per quanto riguarda invece iTMS sono d'accordo
    > sul fatto che stavolta M$ possa rappresentare il
    > primo vero temibile concorrente per Apple ma solo
    > in virtù dell'accoppiata con MTV che bombarderà
    > di pubblicità televisiva globale , cosa che Apple
    > non ha mai fatto. E MTV ha molto ascendente sui
    > giovani, direi detti
    > legge.
    > Che possa però oscurare tranquillamente Apple mi
    > sembra presto per poterlo affermare con tanta
    > certezza.
    >
    > Apple, forte della sua posizione nel campo della
    > musica digitale, risponderà in maniera adeguata e
    > farà di tutto per parare i
    > colpi.
    > Anche l'uscita di nuovi performanti iPod
    > lasceranno nella polvere la concorrenza più
    > spietata.
    > Ricordiamo infine che iPod è iPod e la non
    > compatibilità del servizio Urge con il player
    > Apple potrebbe nuocere al successo del nuovo
    > servizio
    > Microsoft.
    >
    > Domenico Panacea
    > cino@mac.com

    Tempo due anni e MTV avrà fatto vendere più lettori per la propria piattaforma (trandy and cool) di quanto Apple possa far vendere gli iPod (che sanno di vecchio e passato)... allora ti voglio...A bocca aperta
    non+autenticato
  • questa mi pare una cazzata Pirata
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > questa mi pare una cazzata Pirata

    un'emerita cazzata
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > questa mi pare una cazzata Pirata
    >
    > un'emerita cazzata

    Io metto il bookmark, poi ne riparliamo tra due anni... aggiungo che a me non fa piacere un monopolio di alcuna compagnia e che preferirei ci fosse un'alternativa all'uso dei DRM.
    non+autenticato
  • > Tempo due anni e MTV avrà fatto vendere più
    > lettori per la propria piattaforma (trandy and
    > cool) di quanto Apple possa far vendere gli iPod
    > (che sanno di vecchio e passato)... allora ti
    > voglio...
    >A bocca aperta

    eccolo, il winTrollo...mi chiedevo dov'era!

    A bocca aperta "trandy and cool" ma cos'è??? A bocca aperta
    il promo di un locale? A bocca aperta

    poche ragazze da quelle parti, he?
    non+autenticato