Difficile lasciare l'ISDN Telecom

Un lettore lamenta i mesi passati ad aspettare che venisse chiusa l'utenza ISDN e attivata quella ADSL. In attesa di una risposta da Telecom Italia

Roma - Un anno fa su consiglio di amici e compagni di clan ho sottoscritto l'abbonamento alla superlinea ISDN, esclusivamente per il gioco online. Linea tuttosommato stabile e perfetta per il gioco. Oggi sto per passare ad un collegamento superiore (ADSL o Fastweb) e vorrei eliminare la doppia linea. E' qui che inizia la mia odissea.

Sei mesi fa ho chiesto al 187 le modalità per eliminare la doppia linea e dopo un attesa di venti minuti di canzoncine snervanti la signorina mi ha invitato a mandare una raccomandata con ricevuta di ritorno alla centrale Telecom della mia città (Monza, Milano).

Non ha accennato a nessun prezzo per eliminarla, ho pensato fosse gratuito. Dopo qualche giorno mi è ritornata la ricevuta ma da parte di Telecom è stato il silenzio.
Tre mesi dopo, pensando che Telecom in buon fede fosse oberata di lavoro e la mia pratica sotto chili di carta, ho contattato Telecom via internet scrivendo. Ho ricevuto una risposta organica e veloce: "Per toglierla ci vogliono x euro, procedo?"
Finalmente un essere umano mi ha risposto!
"Certo!Procediamo" ho scritto nell'e-mail pregustando già l'ADSL (sicuramente non la BBB).

E' passato un giorno, due giorni, una settimana, un mese.
Nessuna conferma via e-mail e nessun tecnico in casa. Che succede? Il 5 aprile ho ricontattato il web editor del 187 che ha inoltrato la mia richiesta al customer care ma ancora non ho ricevuto risposta. E adesso?

Sono intrappolato nella centralina ISDN? Chiedo aiuto a voi poichè agli essere umani non resta che rescindere il contratto e farne un altro di base perdendo molti soldi, ma soprattutto molto tempo e vedendo ADSL che mi fa ciao ciao con la manina. Spero che questa lettera mi permetta di avere l'attenzione di almeno un impiegato Telecom! Perchè la Telecom ha atteggiamenti da monopolista? Non era finito il monopolio? Augurandovi buon lavoro porgo cordiali saluti,
Andreas Grisebach

Caro Andreas, non so se quanto accaduto sia un "comportamento monopolista" o sia più semplicemente un disguido. Abbiamo comunque segnalato la tua lettera a Telecom Italia e speriamo nei prossimi giorni di poter ospitare su queste pagine la loro risposta. Un saluto, la Redazione
54 Commenti alla Notizia Difficile lasciare l'ISDN Telecom
Ordina
  • Ciao, l'o dovuta levare xke nn andava bene con l'impianto che ho e dopo un anno si sono presentati a casa per tale trasformazione. Ho cambiato due volte alice ma ora meglio il 56, ma se vuoi la linea ISDN devi far collegare alla perfezione i cavi....
    meglio ISDN che adsl.
    Ciao.
    non+autenticato
  • Nel Luglio del 2002 avevo aderito all'offerta della super linea ISDN di Telecom Italia. Poi, prima della fine del mese di Dicembre 2001, avevo chiesto la trasformazione la linea da ISDN a linea normale e aggiungere il cavo per l'ADSL specificando bene che prima di installare l'ADSL sia tolta la ISDN.

    L'operatore della Telecom verso i primi giorni del nuovo anno mi richiama per dirmi che avrebbero eseguito i lavori installando prima l'ADSL e dopo qualche giorno sarebbero ritornati per togliermo l'ISDN senza alcun costo aggiuntivo.

    Il giorno 11/01/2002 i tecnici Telecom procedono con l'installazione l'ADSL . A tutto oggi, 14/04/2002, non sono venuti a disinstallarmi la linea ISDN.

    Personalmente ho deciso di non pagare la fattura Telecom fino a quando non adegueranno il servizio a quello pattuito telefonicamente.

    Credo sia ovvio che se Telecom Italia si permette di fare ancora da padrona è perchè a qualcuno in Italia fa ancora comodo che le cose non di fatto non cambino, dato che soluzioni efficaci a limitare, se non addirittura risolvere tale problema, nascono abbastanza spontanee nelle menti di chi questi problemi li deve sopportare.

    Cordiali saluti a tutti.

    Con rispetto, Michele Polo
    non+autenticato
  • Chiamo la telecom e aderisco a BBB , fin qui tutto bene eccetto il fatto che aspetto due settimane in + per l'installazione. Arrivato finalmente il fatidico giorno mi hanno installato il tutto e dopo che se ne va il tecnico......... SORPRESA!!! il mio modem adsl si connette max a 62 kb al secondo!!! Sottolineo che ho anche la linea isdn e che quindi non ho pregustato nemmeno l'aumento dall'analogico, morale della favola , sono qui a telefonare ogni giorno al numero verde virgilio o al 187 nella speranza che qualcuno mi sappia dire o fare qualcosa ma niente di niente solo deficienti prove davanti al pc a provare la connessione inserendo dati assurdi e inutili!!! Per favore se qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema e ne conosce la soluzione mi aiuti , non so più cosa fare!!
    non+autenticato
  • Io sono nella stessa situazione...
    Non basta la disdetta per smettere di pagare (dopo il periodo di 'preavviso' ch edovrebbe essere di due mesi)?
    Se la linea ISDN resta, ma non si paga, tanto meglio...
    Io ho fatto installare ADSL pur avendo ISDN (tirano una seconda linea gratis...) e poi disdiro' ISDN (non sono ancora sicuro, per risparmiare 5 euro al mese...) tenendomi la seconda linea per ADSL (risparmio i filtri e le complicazioni).
    non+autenticato
  • Io ho attivato l'abbonamento di prova ADSL della Telecom pur avendo ancora l'ISDN attivo.
    Dopo aver deciso di tenere l'ADSL ho telefonato al 187 per sapere le modalità di disdetta dell'ISDN. Mi hanno dato un numero di fax a cui spedire richiesta scritta. Dopo circa un mese dalla spedizione del fax (cominciavo a pensare di essere finito anch'io in una delle trappole della Telecom) ho ricevuto la telefonata di una ditta esterna incaricata da telecom per l'installazione/rimozione delle linee che mi ha fissato un appuntamento per il giovedì della settimana successiva. Secondo voi si sono presentati? Ovviamente no! Allora ho telefonato un po' alterato (è un eufemismo) al 187 spiegando la situazione e mi hanno dato il numero della ditta esterna. Ennesima telefonata... la centralinista prende i miei dati e mi dice che mi avrebbe fatto telefonare direttamente dal tecnico per fissare l'appuntamento. Passano due, tre, quattro giorni e finalmente (poco prima delle 15.00 di un venerdì) il tecnico chiama dicendo che in 5 minuti sarebbe arrivato a togliere la linea. Nonostante avessi un impegno ho preferito farlo venire subito onde evitare ulteriori ritardi. E infatti alle 15.30 (strani i 5 minuti della telecom...) arriva e nel giro di dieci minuti completa il lavoro.

    Una piccola odissea a lieto fine che sarebbe stata ancora più a lieto fine se non fosse arrivata una fattura di 61,98 euro come costo di disintallazione Triste(
    non+autenticato

  • > disdiro' ISDN (non sono ancora sicuro, per
    > risparmiare 5 euro al mese...) tenendomi la
    > seconda linea per ADSL (risparmio i filtri e

    Bravo.
    Tenendo conto che il downgrade da ISDN ad analogico costa 100mila lire+IVA... Fate un po' di conti.
    Un'analogica senza optionals (come il servizio CHI E', per esempio) costa 29,14 euro a bolletta, tenetene conto. La mia ISDN adesso con 1 num.aggiuntivo e trasf. di chiamata su base numero la pago 84mila lire a bolletta.
    non+autenticato
  • ho contattatato la telecom nel natale 2001 , da allora sto ancora aspettanto >Triste

    melefica ISDN
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 35 discussioni)