Londra, internet contro il matrimonio

Nuovi studi inseriscono la rete tra le cause di rottura

Roma - Il 10 per cento delle coppie sposate in Gran Bretagna ha tra i suoi problemi Internet. Questo sembra essere il dato che emerge dallo studio di Relate, agenzia matrimoniale molto nota oltremanica.

Relate ha affermato che ogni anno circa 90mila coppie si recano presso le proprie strutture e da qui emerge che molto spesso il tempo passato davanti al computer per utilizzare internet finisce per incidere negativamente sul tempo a disposizione della coppia per stare insieme.

Altri timori legati a internet riguardano la possibilità di incontrare precedenti amori o di finire in qualche sex-chat.
Il sito Relate è qui.
TAG: mondo