Walkman e cell waterproof per KDDI

Il mercato giapponese è in fermento, la concorrenza preme e l'operatore rilancia

Tokio - Nel tormentato mercato nipponico della telefonia mobile farà presto il suo ingresso la gamma Walkman di Sony-Ericsson. Lo annuncia l'operatore giapponese KDDI.

Il telefono prodotto da Sony Ericsson in Giappone rientra in una strategia commerciale che KDDI sta ponendo in essere per reggere una concorrenza ormai agguerritissima. A infuocare un mercato che vale l'equivalente di 68 miliardi di euro anche la recente introduzione della mobile number portability.

Un'arena che richiede, ai protagonisti che vi operano, l'ampliamento e la diversificazione di prodotti e servizi offerti per non perdere posizioni. Diversificazione del business e alleanze sono gli ingredienti fondamentali delle strategie delle aziende TLC nipponiche. È di poche settimane or sono la notizia dell'assorbimento, da parte di Softbank, di Vodafone KK, l'unità giapponese di Vodafone, che pochi giorni fa ha stipulato con il medesimo operatore una joint venture per lo sviluppo e la produzione di apparecchi e software. E la stessa Softbank, secondo notizie recentemente riportate dalla stampa, avrebbe in corso alcune trattative con Apple per studiare lo sviluppo e il lancio di un iPod-fonino.
Il walkfonino Sarà il W42S il telefono che KDDI intende commercializzare dal prossimo mese di giugno ad un prezzo di listino di 20mila yen (circa 150 euro) e che, essendo anche un Walkman (il primo a fare la propria comparsa nell'impero nipponico), punterà sulla propria vocazione musicale, forte di una memoria interna di un 1 GB. Agli utenti sarà consentito il download di brani musicali direttamente dal sito di KDDI.

Per tener fede all'intenzione di mantenere eterogenea l'offerta dei propri prodotti, KDDI ha dichiarato che, sempre in giugno, lancerà un telefonino waterproof. Si tratterà del W42CA di G'zOne (Casio).

Dario Bonacina
1 Commenti alla Notizia Walkman e cell waterproof per KDDI
Ordina