Wind promette HDSPA nel 2007

Entro un anno l'operatore garantisce che la propria rete sarà tutta ad alta velocità. Ecco la roadmap

Roma - Gli oltre 14 milioni di clienti dichiarati danno a Wind una certa fiducia nel proprio futuro. In cui presto, stando alle dichiarazioni dell'operatore, vedrà la luce la rete HSDPA.

"Puntiamo a raggiungere i 15 milioni entro l'estate" dichiara il responsabile dei cellulari di Wind Fabrizio Bona in un'intervista pubblicata da Affari&Finanza di Repubblica anticipando quanto avverrà entro i prossimi dodici mesi. E in merito all'evoluzione della connettività, confida, tra un anno la rete sarà HSDPA: "A Roma è già in gran parte così. Gli utenti non se ne possono accorgere perché in realtà cellulari HSDPA (di Wind, ndr) ancora non ci sono. Inizieranno a vedersi proprio nella primavera 2007 e a quel punto ci saremo anche noi".

Wind sarà quindi presente con il "suo" HSDPA. Tutto risulta ancora fermo, invece, sul fronte della TV mobile, un mondo in cui altri operatori si sono dichiarati operativi e TRE ha già dato il via alla sua Walk TV. "Vedremo - dice Bona in merito alle scelte di Wind - non è che siamo scettici, è che stiamo a guardare. Abbiamo le nostre strategie, i nostri investimenti in corso. Sulla tv mobile oggi le incertezze ci sembrano troppe".
D.B.
TAG: wind
1 Commenti alla Notizia Wind promette HDSPA nel 2007
Ordina