VoIP, a rischio la cifratura di Zfone?

Anticipato tre mesi fa e ora in beta release, il VoIP-encrypter, figlio di PGP, potrebbe incappare in problemi... legali

Las Vegas - Si torna a parlare di Zfone, la soluzione di cifratura sicura per il VoIP presentata in anteprima da Phil Zimmermann, già celebre autore del celeberrimo PGP - Pretty Good Privacy. Attualmente in versione beta, Zfone potrebbe incontrare qualche ostacolo di natura legale.

Zfone, reso disponibile tre mesi fa in versione per Mac e Linux, si basa sul protocollo chiamato ZRTP, già presentato allo IETF per il riconoscimento quale standard, e può essere utilizzato con qualsiasi apparecchio compatibile con lo standard SIP.

In questa occasione c'è chi ricorda come, nei primi anni '90, Zimmermann ebbe qualche problema con la creazione del sistema di cifratura PGP: fu coinvolto in un'indagine lunga tre anni da parte delle autorità USA interessate alla "secretazione" delle tecnologie di sicurezza. L'efficace difesa di Eben Moglen, legale di Free Software Foundation, salvò di fatto Zimmermann e la sua creatura, rendendola disponibile alla collettività.
Oggi la storia potrebbe ripetersi: sebbene Zimmermann si dica tutt'altro che preoccupato dalla legislazione USA, il noto sviluppatore potrebbe invece avere problemi con un provvedimento che avanza nel Regno Unito e presentato dalla Regulation of Investigatory Powers Act (RIPA). La bozza della norma conferirebbe alle forze di polizia la facoltà di imporre agli utenti finali di non utilizzare chiavi di cifratura negli strumenti di comunicazione. Un approccio drastico che molti temono possa rapidamente estendersi all'intera Europa.

Un errore, secondo Zimmermann, convinto che malware e spyware in futuro abbiano come target il mondo business e corporate e che le telefonate su internet siano il prossimo obiettivo in tale ambito. "Gli spyware contribuiranno alla creazione di una sorta di juke-box contenente conversazioni telefoniche e nell'Europa dell'Est questo sta già diventando realtà" riferisce Zimmermann in un'intervista concessa al New York Times.

Lo scenario dipinto dal creatore di PGP impone quindi più di una riflessione, in tema di sicurezza del VoIP, una tecnologia che sta ormai viaggiando verso una prima maturità, se può già essere oggetto di interesse degli sviluppatori di malware, e che pertanto richiede già attenzione da parte di chi ne fa un uso critico, come l'utenza professionale.

Dario Bonacina
TAG: voip, privacy
11 Commenti alla Notizia VoIP, a rischio la cifratura di Zfone?
Ordina
  • Ciao a Tutti !

    Regulation of Investigatory Powers Act (RIPA). La bozza della norma conferirebbe alle forze di polizia la facoltà di imporre agli utenti finali di non utilizzare chiavi di cifratura negli strumenti di comunicazione. Un approccio drastico che molti temono possa rapidamente estendersi all'intera Europa.

    Scusate ma questi non sono gli stessi che mi vengono a dire con è assulutamente indispenabile mettere il TPM nel mio computer perchè così mi sarà garatito un ELEVATISSIMO grado di sicurezza ?
    Siccome sono un malfidente mi sembra di leggere una cosina del tipo : "Mi haddddetto mio cugggino che il TPM non ha le backdoooor ...."
  • ma io vorrei sapere QUANDO la popolazione europea ha deciso cose come :

    un provvedimento che avanza nel Regno Unito e presentato dalla Regulation of Investigatory Powers Act (RIPA). La bozza della norma conferirebbe alle forze di polizia la facoltà di imporre agli utenti finali di non utilizzare chiavi di cifratura negli strumenti di comunicazione. Un approccio drastico che molti temono possa rapidamente estendersi all'intera Europa.

    io no!!! io VOGLIO che le comunicazioni siano TUTTE crittate, dalla lettera alla morosa, all'sms, alla telefonata... TUTTO!!!

    sono IO che decido a chi mostrare i fatti miei!!!Triste
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma io vorrei sapere QUANDO la popolazione europea
    > ha deciso cose come...

    Mai. Ma non é mica la popolazione a decidere, cosa credevi?
  • Man mano che il tempo passa mi sembra sempre peggio. Correggo, è sempre peggio. Non comprendo come mai i nostri politici (intendendo ovviamente a livello mondiale) siano sempre più spesso le persone sbagliate nel posto sbagliato con lo stipendio sbagliato.

    Perché tutto sto casino? hanno paura di cosa? atti di terrorismo? andiamo! Con la secretazione di certi programmi non si ottiene nulla. Di cosa allora? di perdere il loro potere? Ma lo devono perdere! non si è immortali, prima o poi si schiatta.
    Il problema di fondo credo sia che non siano lungimiranti. Si preoccupano del potere immediato, delle loro esigenze immediate. Se si dedicassero realmente alla popolazione otterrebbero sicuramente la tanto agognata immortalità, le generazioni future avranno sempre un "buon ricordo" di chi in passato ha lavorato per loro. Quella di oggi non mi sembra democrazia ma fallocrazia, mi sbaglio?
  • > Perché tutto sto casino? hanno paura di cosa?
    > atti di terrorismo? andiamo! Con la secretazione
    > di certi programmi non si ottiene nulla.

    Ti ricordo che il nostro nano aveva messo il segreto di stato sui lavori di ristrutturazione della SUA villa in SardegnaA bocca aperta

    > Il problema di fondo credo sia che non siano
    > lungimiranti. Si preoccupano del potere
    > immediato, delle loro esigenze immediate. Se si
    > dedicassero realmente alla popolazione
    > otterrebbero sicuramente la tanto agognata
    > immortalità, le generazioni future avranno sempre
    > un "buon ricordo" di chi in passato ha lavorato
    > per loro.
    Hitler ha lasciato un sacco di ricordiA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Perché tutto sto casino? hanno paura di cosa?
    > > atti di terrorismo? andiamo! Con la secretazione
    > > di certi programmi non si ottiene nulla.
    >
    > Ti ricordo che il nostro nano aveva messo il
    > segreto di stato sui lavori di ristrutturazione
    > della SUA villa in SardegnaA bocca aperta
    >
    >
    > > Il problema di fondo credo sia che non siano
    > > lungimiranti. Si preoccupano del potere
    > > immediato, delle loro esigenze immediate. Se si
    > > dedicassero realmente alla popolazione
    > > otterrebbero sicuramente la tanto agognata
    > > immortalità, le generazioni future avranno
    > sempre
    > > un "buon ricordo" di chi in passato ha lavorato
    > > per loro.
    > Hitler ha lasciato un sacco di ricordiA bocca aperta


    parlavo di buon ricordoSorride
  • La bozza della norma conferirebbe alle forze di polizia la facoltà di imporre agli utenti finali di non utilizzare chiavi di cifratura negli strumenti di comunicazione.

    Ottimo, torniamo ai bei tempi di telnet e di http non criptato. giu' di sniffer e password a profusione.

    Chissa' come saranno contente le banche....
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    > La bozza della norma conferirebbe alle forze di
    > polizia la facoltà di imporre agli utenti finali
    > di non utilizzare chiavi di cifratura negli
    > strumenti di
    > comunicazione.
    >
    > Ottimo, torniamo ai bei tempi di telnet e di http
    > non criptato. giu' di sniffer e password a
    > profusione.
    >
    > Chissa' come saranno contente le banche....

    aggiungeranno un "tranne" apposito.

    e sicuramente intendono dire comunicazione vocale, voip, telefonia tradizionale...

    comunque la tua mi pare una buona osservazione di partenza ^____^
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)