AMD: un Windows leggero farebbe danni

Il primo testimone della difesa Microsoft è il chipmaker che sostiene le tesi dell'azienda di Redmond schierandosi contro una versione modulare di Windows. AMD ritiene che un Windows così porterebbe il settore indietro di 20 anni

AMD: un Windows leggero farebbe danniWashington (USA) - Il primo testimone della difesa di Microsoft al processo antitrust in appello è WJ Sanders, il chairman del celebre chipmaker AMD, le cui parole fanno decisamente comodo all'azienda di Bill Gates.

Microsoft presenterà i testimoni a proprio favore nelle prossime settimane e Sanders è uno di quelli le cui tesi si scontrano con quelle dell'accusa dei nove stati americani che ancora perseguono Microsoft. Questi ultimi, infatti, chiedono che sia imposta all'azienda di Redmond la realizzazione di un Windows ridotto, "modulare", capace di ospitare applicazioni altrui e di fare a meno di una quantità di applicativi che Microsoft ha integrato nel proprio sistema operativo.

Ma Sanders ritiene che una versione del genere, quella che secondo Microsoft non solo non si può fare ma che costringerebbe l'azienda a ritirare Windows dal mercato, non s'ha proprio da fare. La testimonianza di Sanders si basa sul concetto che una versione modulare di Windows si ritorcerebbe contro i produttori che attorno a Windows costruiscono il proprio business di sviluppo, hardware e software.
"Qualsiasi soluzione - ha dichiarato Sanders - pensata per frammentare la piattaforma Windows e dunque impedirne i benefici di una ampia compatibilità forniti da tale piattaforma, porterebbero l'industria indietro di almeno 20 anni, il tutto ad un costo tremendo per i consumatori e l'economia nazionale".

In particolare, Sanders ritiene che un Windows ridotto obbligherebbe i produttori a cambiare le proprie linee di produzione, a riformulare il proprio intero business e portare a nuovi problemi per loro. E ha fatto l'esempio di AMD, che ha investito centinaia di milioni di dollari in ricerca e sviluppo per Athlon XP per la sicurezza che avrebbe lavorato su tutte le attuali versioni di Windows.

"Se non riusciamo a mantenere il supporto e le certificazioni di Microsoft - ha anche detto Sanders - la nostra capacità di commercializzare i nostri processori potrebbe esserne gravemente colpita".

Una tesi, dunque, che si contrappone a quella degli stati che, come noto, ritengono invece essenziale una versione limitata di Windows che consenta proprio ai produttori di sviluppare prodotti e applicativi alternativi a quelli Microsoft, in modo tale che sia riaperto il mercato nella concorrenza, quello stesso principio di concorrenza contro cui, secondo la sentenza di primo grado, Microsoft ha agito.
TAG: microsoft
251 Commenti alla Notizia AMD: un Windows leggero farebbe danni
Ordina
  • voi ben sapete che per antonomasia i pc si identificano con il nome wintel; e se Amd volesse con questa cazzata fare lo sgambetto a Intel avendo in cambio le grazie di M$?
    non+autenticato
  • Ciao a tutti!
    Non mi stupirei se la MS non avesse minacciato l'AMD con cose del tipo: "Vuoi la certificazione Windows compatibile per le tue CPU? Racconta questo al giudice, altrimenti te lo scordi...".

    Di fronte ad una cosa del genere, chi potrebbe resistere?

    Siccome Windows detiene il monopolio praticamente assoluto dei SO per PC, AMD deve fare buon viso a cattivo gioco.

    Questo è, ovviamente, solo uno scenario possibile... ma non improbabile.
    Io personalmente sono convinto che sia così.
    Un windows sfrondato da tutti gli add-on che si sono aggiunti nel tempo sarebbe più leggero, oltre a dare la possibilità ai concorrenti di sviluppare proprie applicazioni. Indietro di 20 anni? Si avrebbe molta più concorrenza, ergo maggiore ricerca, ergo maggiore beneficio per gli utenti.

    Sempre e comunque un unico gestore di un qualsiasi cosa farà le cose a PROPRIO interesse, non per quello degli utenti, che tanto sono costretti a subire le sue decisioni, non avendo possibilità di alternativa. Le TLC confermano!

    Meditate, gente! Meditate!
    non+autenticato
  • Win32 non e' ottimizzato. E' ottimizzato quasi zero. Se fosse fatto bene girerebbe meglio. Il software e' lento perche' sono tuti d'accordo.

    BASTAAAA!

    Ottimizzazione windows:

    1- Ogni forma di comunicazione con memorie di massa avviene tramite il controller relativo. Esistono drivers specifici dei produttori di mb/controller raid che implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE. Win32 da' la possibilita' a questi vendor di distribuire i loro driver.
    2-La gestione dello slot agp e' identica. Scarichi il driver ottimizzato e non ci pensi piu'.
    3-La parte grafica e' integrata nel sistema. Dai tempi della voodoo3 i driver stessi sono ottimizzati per disegnare tutto sfruttando, quando possibile, l'architettura della scheda... cioe' anhe il disegno delle finestre e' ottimizzato.
    4-Directx e opengl si appoggiano a drivers ottimizzati. Per directx intendo anche directsound che chiaramente alloca sull'hardware tutti i buffer finche' c'e' spazio.
    5- Quando possibile le operazioni si avvantaggiano di estensioni specifiche al set di istruzioni (mmx, 3dnow, sse).

    Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI GARANTIRE LA COMPATIBILITA' DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32 adesso che si e' spostato sulla generazione nt va da dio. Se metti win98 o winxp, ti accorgi che il secondo va meglio e gestisce la memoria senza problemi.

    Cosa manca da ottimizzare????? Quale sforzo deve compiere microsoft per ottimizzare ulteriormente il sistema considerando che i colli di bottiglia evidenti sono stati eliminati?!?!?!?

    Se io scrivo un programma non ottimizzato microsoft deve mandare un programamtore a casa mia per ottimizzarmi il codice prima di venderlo senno' la accusano di non ottimizzare l'os????

    Due anni fa un paio di ragazzi fecero uscire poco dopo quake 3 arena un programma che ti permetteva di girare nei livelli e andava piu' veloce dell'originale!!! Erano dei geni? Carmack era rimbecillito? NO! Quake e' un gioco e quindi va per forza piu' piano di un modelviewer. Siccome win32 devfe girare su qualunque computer nella fascia ti-regalo-il-rottame alla fascia ecco-il-nuovo-biprocessore-athlonmp-1gb-di-ram con migliaia di periferiche e' giusto che chi produce l'hardware se faccia i driver da solo. Purtroppo quando si ha il 95% del mercato mondiale la compatibilitaì' conta, mentre quando si sopravvive nel 5% di appassionati o professionisti i se ne puo' anche fregare di supportare la scheda balubas6700.

    Bella li', gente e non date ascolto alle nonnine *nix!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Predator

    > 1- Ogni forma di comunicazione con memorie
    > di massa avviene tramite il controller
    > relativo. Esistono drivers specifici dei
    > produttori di mb/controller raid che
    > implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE.
    > Win32 da' la possibilita' a questi vendor di
    > distribuire i loro driver.

    Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ? Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il codice per dire che e' ottimizzato ?

    > 2-La gestione dello slot agp e' identica.
    > Scarichi il driver ottimizzato e non ci
    > pensi piu'.

    Come sopra.

    > 3-La parte grafica e' integrata nel sistema.

    Con buona pace della stabilita'. Questo perche', piuttosto che ottimizzare, per accelerare del codice schifoso lo si e' messo a Ring0.

    > Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi
    > problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI GARANTIRE
    > LA COMPATIBILITA'

    Necessita' ?!?! Quanta gente usa ancora dei 486 o il DOS ?

    > DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32

    Ah, la lungimiranza Sorride Pensare da subito un sistema flesibile no ? 640K dovrebbero bastare per chiunque ?

    > Cosa manca da ottimizzare????? Quale sforzo
    > deve compiere microsoft per ottimizzare
    > ulteriormente il sistema considerando che i
    > colli di bottiglia evidenti sono stati
    > eliminati?!?!?!?

    Allora perche' la differenza di prestazioni e' ancora cosi' netta tra Windows e qualsiasi altro OS (Non per forza quello sviluppato da hackers nel tempo libero) ?

    > Se io scrivo un programma non ottimizzato
    > microsoft deve mandare un programamtore a
    > casa mia per ottimizzarmi il codice prima di
    > venderlo senno' la accusano di non
    > ottimizzare l'os????

    Open Source, e le ottimizazzioni arrivano "gratis"Sorride

    > Due anni fa un paio di ragazzi fecero uscire
    > poco dopo quake 3 arena un programma che ti
    > permetteva di girare nei livelli e andava
    > piu' veloce dell'originale!!! Erano dei
    > geni? Carmack era rimbecillito? NO! Quake e'
    > un gioco e quindi va per forza piu' piano di
    > un modelviewer. Siccome win32 devfe girare
    > su qualunque computer nella fascia
    > ti-regalo-il-rottame alla fascia
    > ecco-il-nuovo-biprocessore-athlonmp-1gb-di-ra

    Quake3 gira piu' veloce su Linux che su Windows. E pure Linux gira su diverse fascie di macchine.

    > Bella li', gente e non date ascolto alle
    > nonnine *nix!!

    Poche idee, ma confuse.
    non+autenticato
  • primo, la velocità di esecuzione delle istruzioni a ring0 e ring3 è esattamente la stessa, cambia solo il livello di privilegio e la possibilità di eseguire determinate operazioni (read/write dei debug register, read/write delle xdt se è specificato un flag per attivarne la lettura/scrittura solo a ring0, e altre cose), e comunque i driver SEMPRE e comunque girano a ring0, altrimenti non sarebbero driver, come su linux del resto (come su ogni os progettato per i386 in maniera decente), i driver stanno sempre in kernel mode

    secondo, i vari Quake (1, 2 e 3) sono NATIVI per linux e in seguito portati a win, è logico che il codice iniziale era pensato per linux, come daltronde era nativo per linux doom, doom2, e diciamo tutti i giochi della id software, perché loro lavorano su piattaforme linux e bsd, non per niente il motore di quake è basato interamente sulle opengl (che sono multi piattaforma, anche se guarda caso il loro supporto più schifoso (se si tralasciano i pessimi driver prodotti dalla matrox) è proprio quello per linux, mentre su irix (le ogl sono native per irix, dato che sono della sgi) e altre piattaforma girano perfettamente)
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > primo, la velocità di esecuzione delle
    > istruzioni a ring0 e ring3 è esattamente la
    > stessa, cambia solo il livello di privilegio
    > e la possibilità di eseguire determinate
    > operazioni (read/write dei debug register,
    > read/write delle xdt se è specificato un
    > flag per attivarne la lettura/scrittura solo
    > a ring0, e altre cose), e comunque i driver

    E il tempo per fare quei controlli sui privilegi non lo metti in conto? A Ring0 c'è solo il tuo codice che gira, a Ring3 ci sono tutti i controlli sui permessi sulla memoria, sulle istruzioni vietate, ecc...

    > SEMPRE e comunque girano a ring0, altrimenti
    > non sarebbero driver, come su linux del
    > resto (come su ogni os progettato per i386
    > in maniera decente), i driver stanno sempre
    > in kernel mode

    Questa è proprio il massimo... hai idea di cosa sia un microkernel? Esatto, quello che all'inizio doveva essere NT ma che poi (per varie ragioni) non sono riusciti a portare a termine...
    In realtà i driver girnano in kernel mode proprio nei SO "peggio" progettati, o di concezione più vecchia (NT e Linux, per esempio), in quelli di nuova concezione o progettati bene i servizi (dirver) girano in user mode (QNX, Mach, Hurd, Darwin).
    non+autenticato
  • Finalmente vedo una critica sensata al mondo win32! Non il solito "fa schifo", "non e' ottimizzato", "e' del draga", "e' tutto colorato" bensi' il puro e semplice "e' un sistema progettato e nato 10 anni fa e in questi 10 anni si sono fatti passi avanti".
    A questo punto la palla dovrebbe passare a microsoft, cioe' blackcomb avra' delle modifiche al kernel oppure tireranno avanti per la loro strada? Conoscendo ms forse e' un po' troppo presto, anche perche' il "peggio" e' passato e i problemi sono veramente pochi.

    Cmq come conseguenza di quello che hai detto tu, se un driver e' buggato ma non blocca l'hw oggi come oggi win32 puo' cmq piantarsi di brutto con gravi conseguenze. Questo vuol dire che se stai dietro ai driver che metti sfrutti tutti i vantaggi di quel kernel, altrimenti sei seduto su una bomba ad orologeria che se scoppia non la fermi piu'. Ne vorrei vedere di piu' di post cosi'!!!!

    - Scritto da: A.C.
    > Questa è proprio il massimo... hai idea di
    > cosa sia un microkernel? Esatto, quello che
    > all'inizio doveva essere NT ma che poi (per
    > varie ragioni) non sono riusciti a portare a
    > termine...
    > In realtà i driver girnano in kernel mode
    > proprio nei SO "peggio" progettati, o di
    > concezione più vecchia (NT e Linux, per
    > esempio), in quelli di nuova concezione o
    > progettati bene i servizi (dirver) girano in
    > user mode (QNX, Mach, Hurd, Darwin).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giambo
    >
    >
    > - Scritto da: Predator
    >
    > > 1- Ogni forma di comunicazione con memorie
    > > di massa avviene tramite il controller
    > > relativo. Esistono drivers specifici dei
    > > produttori di mb/controller raid che
    > > implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE.
    > > Win32 da' la possibilita' a questi vendor
    > di
    > > distribuire i loro driver.
    >
    > Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ?
    > Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il
    > codice per dire che e' ottimizzato ?
    Presumo che abit ottimizzi i suoi driver per mobo athlon per cpu athlon, cosi' come tutti gli altri.
    Non so se tu ottimizzaresti i386 un driver per una mb pentium4...

    > > 2-La gestione dello slot agp e' identica.
    > > Scarichi il driver ottimizzato e non ci
    > > pensi piu'.
    >
    > Come sopra.
    Come sopra.

    > > Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi
    > > problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI
    > GARANTIRE
    > > LA COMPATIBILITA'
    >
    > Necessita' ?!?! Quanta gente usa ancora dei
    > 486 o il DOS ?
    "il kernel che AVEVA deversi problemi dovuti..."
    Oggi infatti sulla generazione nt le cose vanno meglio.

    > > DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32
    >
    > Ah, la lungimiranza Sorride Pensare da subito un
    > sistema flesibile no ? 640K dovrebbero
    > bastare per chiunque ?
    Ok, pero' c'era gente un paio d'anni fa che ancora usava programmi in cobol ovviamente non y2k compliant. Il primo ibm-pc aveva pochissimi kb (16/64) e non poteva FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k. Rileggiti qualche libro di storia dell'it o informati meglio. Quello era un limite di quelle macchine, non una invenzione di billg.

    > Allora perche' la differenza di prestazioni
    > e' ancora cosi' netta tra Windows e
    > qualsiasi altro OS (Non per forza quello
    > sviluppato da hackers nel tempo libero) ?
    Forse a casa tua. Perche' nel resto dei pc win32 configurato correttamente gira molto meglio per le applicazioni 3d rispetto a linux, per esempio.

    > Open Source, e le ottimizazzioni arrivano
    > "gratis"Sorride
    anche il cibo per sfamare i tuoi figli arriva "gratis"? Oppure sei solo un appassionato?
       
    > Quake3 gira piu' veloce su Linux che su
    > Windows. E pure Linux gira su diverse fascie
    > di macchine.
    Si ma non supporta tutte le periferiche. In piu' l'esempio quake e' fuorviante. Per tua informazione (perche' di sicuro non lo sai), qualunque primitiva sta su clinet-side in opengl e questo e' un collo di bottiglia spaventoso. Il punto in cui win32 ecelle (velocita' di rendering) e' vanificato da questo problema e chiaramente nella sfida "vince" l'os col kernel piu' leggero, cioe' linux. Se tu fossi in grado di scrivere un programmino di prova ti accorgeresti che in 100 righe puoi dimostrare che il throughput win32+drectx su un modello di 40000 polgoni e' almeno 10/15 volte superiore rispetto a quello linux+opengl 1.2.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Predator
    >

    > > > 1- Ogni forma di comunicazione con
    > memorie
    > > > di massa avviene tramite il controller
    > > > relativo. Esistono drivers specifici
    > dei
    > > > produttori di mb/controller raid che
    > > > implementano le loro funzioni
    > OTTIMIZZATE.
    > > > Win32 da' la possibilita' a questi
    > vendor
    > > di
    > > > distribuire i loro driver.
    > >
    > > Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ?
    > > Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il
    > > codice per dire che e' ottimizzato ?
    > Presumo che abit ottimizzi i suoi driver per
    > mobo athlon per cpu athlon, cosi' come tutti
    > gli altri.

    E il driver per la scheda video ? O, come dici tu sopra, il produttore di un controller RAID ?

    > Il primo ibm-pc aveva
    > pochissimi kb (16/64) e non poteva
    > FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.
    > Rileggiti qualche libro di storia dell'it o
    > informati meglio. Quello era un limite di
    > quelle macchine, non una invenzione di
    > billg.

    Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ?

    > > Allora perche' la differenza di
    > prestazioni
    > > e' ancora cosi' netta tra Windows e
    > > qualsiasi altro OS (Non per forza quello
    > > sviluppato da hackers nel tempo libero) ?
    > Forse a casa tua. Perche' nel resto dei pc
    > win32 configurato correttamente gira molto
    > meglio per le applicazioni 3d rispetto a
    > linux, per esempio.

    OK, le applicazioni 3d. E il resto ?

    > > Open Source, e le ottimizazzioni arrivano
    > > "gratis"Sorride
    > anche il cibo per sfamare i tuoi figli
    > arriva "gratis"? Oppure sei solo un
    > appassionato?

    Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte che campano con l'Open Source, non e' una favoletta.
        
    > > Quake3 gira piu' veloce su Linux che su
    > > Windows. E pure Linux gira su diverse
    > fascie
    > > di macchine.
    > Si ma non supporta tutte le periferiche.

    Questo e' diverso.

    > In piu' l'esempio quake e' fuorviante. Per tua
    > informazione (perche' di sicuro non lo sai),
    > qualunque primitiva sta su clinet-side in
    > opengl e questo e' un collo di bottiglia
    > spaventoso. Il punto in cui win32 ecelle
    > (velocita' di rendering) e' vanificato da
    > questo problema e chiaramente nella sfida
    > "vince" l'os col kernel piu' leggero, cioe'
    > linux. Se tu fossi in grado di scrivere un
    > programmino di prova ti accorgeresti che in
    > 100 righe puoi dimostrare che il throughput
    > win32+drectx su un modello di 40000 polgoni
    > e' almeno 10/15 volte superiore rispetto a
    > quello linux+opengl 1.2.

    YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.
    Vuoi portarmi altri esempi di "velocita' eccellente" di una piattaforma Win32 contro Linux/BSD/BeOS ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giambo
    > E il driver per la scheda video ? O, come
    > dici tu sopra, il produttore di un
    > controller RAID ?
    Per il controller raid non so esattamente perche' non ho un'array raid installato. Per le schede video ati e nvidia includono ottimizzazioni mmx/3dnow/sse nei loro driver.

    > > Il primo ibm-pc aveva
    > > pochissimi kb (16/64) e non poteva
    > > FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.
    > > Rileggiti qualche libro di storia dell'it
    > o
    > > informati meglio. Quello era un limite di
    > > quelle macchine, non una invenzione di
    > > billg.
    >
    > Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ?
    L'80x86 forse 1mb. Il 286 molto di piu'.
    Ma in ogni caso quello che oggi dopo 7 anni di win32 e' storia passata, un tempo era il presente destinato a durare a lungo.
    Dal 286 al 386 saranno passati 5 anni ed e' chiaro che le migliorie apportate ai sistemi operativi non dovevano andare a scapito della compatibilita' ASSOLUTA. La situazione era che tu acquistavi una macchina e te la tenevi per anni e anni, non come oggi che ogni 12/18 mesi esce un nuovo processore. Il limite era dell'ibm pc originale e finche' ibm ha spadroneggiato (1987) era impensabile per il MONOPOLISTA IBM non mantenere la compatibilita' con quello che aveva venduto...

    > OK, le applicazioni 3d. E il resto ?
    Il resto? Bah... l'accesso al disco e' ottimizzato e se usi ntfs hai molti vantaggi rispetto a fat32. Non so esattamente come funzioni e quindi che differenza ci sia tra uno dei filesystem linux ed ntfs, ma dubito siano significative. Come gia' detto la gui e' praticamnte disegnata in hw sotto win32 e al max linux puo' fare altrettando, anche se ne dubito.
    Che ti rimane? Molto probabilmente linux riesce a gestire meglio una serie di applicazioni che stanno girando contemporaneamente.

    > Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte che
    > campano con l'Open Source, non e' una
    > favoletta.
    Allora dimmi come fa ad arrivare? Senza tirare in ballo strategie di merketing strampalate oppure la sanguisuga dell'assistenza...
           

    > > Si ma non supporta tutte le periferiche.
    > Questo e' diverso.
    Certo. Pero' devi riconoscere che l'azienda schifoz-hardware che fa prodotti scadenti e ha pochi soldi magari un driver linux non lo fa, uno win32, che e' pieno di bachi, si.Sorride

    > YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio
    > fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.
    > Vuoi portarmi altri esempi di "velocita'
    > eccellente" di una piattaforma Win32 contro
    > Linux/BSD/BeOS ?
    Se ci sguazzo nell'esempio fuorviante.... figurati in uno che calza a pennello.Sorride
    Vedi sopra... parlo di quello che conosco e che uso. Per il resto non ne ho idea. Il supporto di rete linux potrebbe anche essere 100 volte piu' veloce, pero' io con win32 e l'adsl scarico cmq a 32kb/sec anche mentre faccio partire programmi o salvo qalcosa o ascolto un mp3.... quindi escludo che il mio sistema crei un collo di bottiglia che uno unix non creerebbe.
    Per la mia esperienza win32 va meglio di linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto di considerare linux un'alternativa. Poi se tu hai delle necessita' che pongono linux al pari (o sopra) win32, sei libero dis cegliere quello che vuoi. Pero' accusare win32 di non essere ottimizzato e' una favola da raccotnare ai nipotini.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Predator
    >
    >
    > - Scritto da: Giambo
    > > E il driver per la scheda video ? O, come
    > > dici tu sopra, il produttore di un
    > > controller RAID ?
    > Per il controller raid non so esattamente
    > perche' non ho un'array raid installato. Per
    > le schede video ati e nvidia includono
    > ottimizzazioni mmx/3dnow/sse nei loro
    > driver.

    Quindi non e' un drive ottimizzabile come uno per Linux.

    >
    > > > Il primo ibm-pc aveva
    > > > pochissimi kb (16/64) e non poteva
    > > > FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.
    > > > Rileggiti qualche libro di storia
    > dell'it
    > > o
    > > > informati meglio. Quello era un limite
    > di
    > > > quelle macchine, non una invenzione di
    > > > billg.
    > >
    > > Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ?
    > L'80x86 forse 1mb. Il 286 molto di piu'.

    Ti sei riposto da solo. Non per niente, la Mcrosoft ha ucciso un SO decisamente piu' evoluto come per esempio Dr.DOS.

    > > OK, le applicazioni 3d. E il resto ?
    > Il resto? Bah... l'accesso al disco e'
    > ottimizzato e se usi ntfs hai molti vantaggi
    > rispetto a fat32.

    Mi pare che NTFS abia un livello di frammentazione decisamente peggiore di EXT2/3 o altri FS (Non forzatamente journaled).

    > Come gia' detto la gui
    > e' praticamnte disegnata in hw sotto win32 e
    > al max linux puo' fare altrettando, anche se
    > ne dubito.

    No, no e no. La GUI mai e poi mai dovra' entrare nel Kernel. Soluzione sporca, illogica e sopratutto pericolosa.

    > Che ti rimane? Molto probabilmente linux
    > riesce a gestire meglio una serie di
    > applicazioni che stanno girando
    > contemporaneamente.

    Oltre a gestire meglio la memoria e il disco. Se pensiamo che per Sistema Operativo si intende la gestione dei processi, della memoria e del FS, allora Linux e' decisamente superiore a Windows (Intgesi come OS).

    > > Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte
    > > che campano con l'Open Source, non e' una
    > > favoletta.
    > Allora dimmi come fa ad arrivare? Senza
    > tirare in ballo strategie di merketing
    > strampalate oppure la sanguisuga
    > dell'assistenza...

    La ditta vende prodotti Open Source.

    > > > Si ma non supporta tutte le
    > periferiche.
    > > Questo e' diverso.
    > Certo. Pero' devi riconoscere che l'azienda
    > schifoz-hardware che fa prodotti scadenti e
    > ha pochi soldi magari un driver linux non lo
    > fa, uno win32, che e' pieno di bachi, si.Sorride

    Potrebbe rilasciare le specifiche oppure i dirvers Windows renderli Open Source, ci pensera0 qualche volenteroso al supporto per Linux.

    > > YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio
    > > fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.
    > > Vuoi portarmi altri esempi di "velocita'
    > > eccellente" di una piattaforma Win32
    > contro
    > > Linux/BSD/BeOS ?
    > Se ci sguazzo nell'esempio fuorviante....
    > figurati in uno che calza a pennello.Sorride
    > Vedi sopra... parlo di quello che conosco e
    > che uso. Per il resto non ne ho idea. Il
    > supporto di rete linux potrebbe anche essere
    > 100 volte piu' veloce, pero' io con win32 e
    > l'adsl scarico cmq a 32kb/sec anche mentre
    > faccio partire programmi o salvo qalcosa o
    > ascolto un mp3.... quindi escludo che il mio
    > sistema crei un collo di bottiglia che uno
    > unix non creerebbe.

    E' come se avessi sempre guidato Fiat, e mai Mercedes. Se, come hai detto, non hai mai provato Linux, non puoi dire che la tua macchina sarebbe piu' veloce con un sistema diverso da Windows (BeOS, per esempio).

    > Per la mia esperienza win32 va meglio di
    > linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto di
    > considerare linux un'alternativa.

    Ti serve ? Per cosa ti serve ? Hai mai provato Linux ?

    > Poi se tu hai delle necessita' che pongono
    > linux al pari (o sopra) win32, sei libero dis
    > cegliere quello che vuoi. Pero' accusare
    > win32 di non essere ottimizzato e' una
    > favola da raccotnare ai nipotini.

    Mettiamola cosi': Windows non e' ottimizzato quanto Linux. Anche perche' certe fetures di Windows (Come il fatto di voler a tutti i costi loggare i files .gdb e rallentare cosi' drasticamente l'accesso a questi files) sembrano veramente messe li' come toppe da un esercito di dilettanti svogliati.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giambo
    > Quindi non e' un drive ottimizzabile come
    > uno per Linux.
    Non capisco. Tu intendi dire che su linux puoi ottimizzare da solo un driver video perche' ci sono i sorgenti? Se cosi' fosse cmq la scelta e' di ati/nvidia. Nessunov ieta loro di distribuire i src dei drivers win32. Il punto e' che microsoft permette ai vendor di distribuire drivers e i vendor li ottimizzano. Sto difendendo ms dall'accusa di fornire un os non ottimizzato/ottimizzabile, non sto difendendo la scelta (indifendibile) di ati di rilasciare drivers buggati senza nemmeno i sorgenti.

    > Ti sei riposto da solo. Non per niente, la
    > Mcrosoft ha ucciso un SO decisamente piu'
    > evoluto come per esempio Dr.DOS.
    Continuo a capire. Il discussione verteva sul fatto che win95 manteneva la compatibilita' perche' quel mondo era diverso da quello di oggi e i limiti fisici delle prime macchine dovevi cmq portarteli dietro. Il comportamento di ms rispetto a dr.dos puo' essere deprecabile, ma non rende meno necessario il supporto per applicazioni dos in win95. Oggi che con 2000/xp la compatibilita' dos e' molto piu' bassa, il sistema gira molto meglio. Molto probabilmente alla prossima release potremmo buttare via i dischetti dos che abbiamo in cantina...

    > Mi pare che NTFS abia un livello di
    > frammentazione decisamente peggiore di
    > EXT2/3 o altri FS (Non forzatamente
    > journaled).
    Sicuramente ne ha meno di fat32.. ehehehehSorride
    Non so esattamente le differenze... magari se ti va via la corrente con ntfs non hai tutti i problemi di ext... cmq se parliamo di prestazioni specifiche possiamo dire che ua render farm o la fai su linux oppure se devi buttarti su win32 stai fresco, cosi' come il rendering su schede 3d e' avvantaggiato dall'architettura win32. Come al solito si parla di utilizzi specifici... l'accesso al disco e' importante ma e' anche vero che se in alcuni casi e' fondamentale (grossi database, server), in altri e' trascurabile.

    > No, no e no. La GUI mai e poi mai dovra'
    > entrare nel Kernel. Soluzione sporca,
    > illogica e sopratutto pericolosa.
    Certo. Pero' e' piu' veloce. Io non ho detto che la favola della nonnina e' "win32 e' progettato male o win32 e' architetturalmente inferiore"... di frotne a persone che dicono che win32 non e' ottimizzato basta rispondere che e' cosi' ottimizzato da integrare nel kernel una serie di cose che ne mettono in pericolo la stabilita'...
    :)

    > Oltre a gestire meglio la memoria e il
    > disco. Se pensiamo che per Sistema Operativo
    > si intende la gestione dei processi, della
    > memoria e del FS, allora Linux e'
    > decisamente superiore a Windows (Intgesi
    > come OS).
    Ripeto che dipende dalle esigenze. L'utonto che scarica 5 mp3 e se li ascolta mentre fa la lista della spesa non nota differenze, chi gestisce un server

    > La ditta vende prodotti Open Source.
    E se io prendo il codice, cambio 10 righe e spaccio per mio il prodotto che sviluppo su quella base? Credi che ms non sarebbe capace di fare una cosa simile ad una talentuosa start-up?Sorride

    > Potrebbe rilasciare le specifiche oppure i
    > dirvers Windows renderli Open Source, ci
    > pensera0 qualche volenteroso al supporto per
    > Linux.
    Si, pero' molti giocano sul fatto che fanno dei drive schifosi e li rilasciano assieme all'hardware... e per un po' di tempo vai avanti con driver buggati. Se dovessero aspettare per avere dei drivers funzionanti dovrebbero perdere tempo e soldi prima di buttare la scheda in pasto al mercato. Non dico che sia una buona cosa, anzi e' un comportamento ai limiti dell'illecito (io non posso vendere qualcosa che ha driver che non funzionano, perche' e' come se vendessi qualcosa di difettoso), dico solo che una volta che ms mette in mano ad un vendor la possibilita' di rilasciare drivers quando vuole la sua responsabilita' finisce li'. Che il vendor decida di rilasciare drivers open source o meno non riguarda ms e tantomeno win32 (che anzi ne trarrebbero un beneficio).

    > E' come se avessi sempre guidato Fiat, e mai
    > Mercedes. Se, come hai detto, non hai mai
    > provato Linux, non puoi dire che la tua
    > macchina sarebbe piu' veloce con un sistema
    > diverso da Windows (BeOS, per esempio).
    Ho provato sia linux che beos. Linux ha resistito poco mentre beos l'ho disinstallato il mese scorso. Beos mi ha fatto davvero una grande impressione e sarebbe stato bello che fosse diventato un concorrente di win32, anche se il supporto di rete e' ridicolo, mentre linux tutto sommato mi e' sembrato paragonabile a win32, con la differenza di un supporto hw piu' limitato e una base di utenti molto bassa.

    > > Per la mia esperienza win32 va meglio di
    > > linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto
    > di
    > > considerare linux un'alternativa.
    >
    > Ti serve ? Per cosa ti serve ? Hai mai
    > provato Linux ?
    Si, l'ho provato ma non trovo una giustificazione nello sviluppare applicazioni che possono essere vendute al 5% degli utenti (molti dei quali pensano "free software"), piuttosto che al 95% (che paga anche 160? per l'os).

    > Mettiamola cosi': Windows non e' ottimizzato
    > quanto Linux. Anche perche' certe fetures di
    > Windows (Come il fatto di voler a tutti i
    > costi loggare i files .gdb e rallentare
    > cosi' drasticamente l'accesso a questi
    > files) sembrano veramente messe li' come
    > toppe da un esercito di dilettanti
    > svogliati.
    Come ho detto mi piacerebbe vedere caso per caso. Non obietto perche' non ho dati e se parliamo di opinioni la mia vale quanto la tua. Ben diverso pero' e' dire che win32 non e' ottimizzato. La favola non e': secondo me tizio e' piu' ottimizzato di caio, la favola della nonnina e': caio non e' ottimizzato.
    Come se io invece di dire che win32 supporta piu'periferiche di linux dicessi che linux non supporta alcuna periferica...
    non+autenticato
  • Cosa intendi sul fatto che Linux è paragonabile a win32; dimentichi che come ogni UNIX ci puoi fare dei veri cluster paralleli, il supporto per i cluster in win è pessimo, anche per l'architettura dei cluster ad alta disponibilità dove la migliore è Sun (utilizzano i cluster con Solaris ad Hotmail per i nodi win/iis che ora hanno).
    Ma questo è solo un esempio.
    O forse tu ti riferisci all'uso comune?
    non+autenticato
  • Certo che farebbe danni,soprattutto al portafoglio dei produttori hardware (AMD in primis)perchè ad esempio Explorer può essere sostituito da Opera 6.0 che senza java occupa solo 4Mb e circa 10 con JAVA.Inoltre consuma meno memoria!!!
    La ottimizzazione del software non serve certo ai produttori di hardware che vogliono solo applicazioni pesantissime e non razionalizzate per poter vendere un computer nuovo ogni anno ad ogni utente !!!
    non+autenticato
  • http://openoffice.e4a.it/

    Le versioni Italiane Linux e Windows
    sono delle 641D ed ora supportano i dizionari.
    Potete trovare i dizionari e le istruzioni di installazione nella cartella dizionari
    La versione 642c in Italiano e' disponibile solo per Linux e supporta i dizionari.

    BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.

    ORA POTETE... TUTTI !

    NB: per coloro che non vogliono/possono fare download., una versione su CD è disponibile con il supplemento "Assembla il tuo PC" di PC professionale di aprile, e ce n'è una versione per windows e una per LINUX






    non+autenticato
  • E' dalla versione 5.0 di staroffice che uso SOLO la suite di sun, eppure sono un sostenitore accanito di win32.
    Esiste la liberta' di scelta? Posso installare un software gratuito che pesa meno e funziona meglio di uno che costa 500-1000?? Si.

    Pero' non boicotto proprio nessuno. Il rapporto qualita'/prezzo/benefici e' superiore quindi uso openoffice. Non per questo mi sento di boicottare nessuno o di far parte di chissa' quale rivoluzioen informatica o lotta al tiranno....

    bah... proprio non ti capisco.

    - Scritto da: zap
    > BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.
    >
    > ORA POTETE... TUTTI !
    non+autenticato


  • - Scritto da: Predator
    > E' dalla versione 5.0 di staroffice che uso
    > SOLO la suite di sun,

    bravo, continua così.

    > Esiste la liberta' di scelta?

    non per tutti, poiché con la preinstallazione forzata agli OEM (dimostrata nel processo e dalle molte testimonianze rese) windows viene IMPOSTO come piattaforma.

    Microsoft è colpevole di ABUSO di monopolio e sta soffocando il mercato.

    BOICOTTIAMO microsoft

    > Posso
    > installare un software gratuito che pesa
    > meno e funziona meglio di uno che costa
    > 500-1000?? Si.

    Bravo ! adesso FALLO CONOSCERE anche ad ALTRI

    > Pero' non boicotto proprio nessuno. Il
    > rapporto qualita'/prezzo/benefici e'
    > superiore quindi uso openoffice.

    facci capire meglio: usi open office o staroffice ?
    Sembri in contraddizione con te stesso

    > Non per
    > questo mi sento di boicottare nessuno

    LIBERISSIMO.continueremo la battaglia di LIBERTA' dal monopolista senza la tua azione attiva. Sono comuque contento che usufruisci dei frutti di questa battaglia (non ci sarebbe open office senza l'open source)

    >   di
    > far parte di chissa' quale rivoluzioen
    > informatica o lotta al tiranno...
    > bah... proprio non ti capisco.

    questo è chiaro. Probabilmente non tutti arrivano alle stesse conclusioni contemporaneamente. Dipende dal percorso di vita che attraversano.


    > - Scritto da: zap
    > > BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.
    > >
    > > ORA POTETE... TUTTI !
    non+autenticato


  • - Scritto da: zap
    > facci capire meglio: usi open office o
    > staroffice ?
    > Sembri in contraddizione con te stesso
    Usavo staroffice ma da quando la versione beta della 6.0 e' scaduta sono passato a openoffice invece di rimettere la 5.0.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 40 discussioni)