Usa il Wi-Fi, non il GSM

Lo propone Messagenet con una nuova offerta convergente che punta su telefonia VoIP fruibile dagli utenti in movimento

Milano ? Nella corsa alle offerte convergenti il semaforo è verde e, prima che Telecom Italia lanci la propria, la prima posizione se la guadagna Messagenet, che allarga i confini della propria offerta VoIP agli utenti "mobili" con la soluzione denominata appunto Mobile VoIP .

Potranno fruirne gli utenti in movimento, provvisti di uno smartphone o PDA-phone dotato di connettività WiFi, che potrà essere sfruttato non solo come GSM, ma anche come terminale per telefonate VoIP, accedendo ad un hotspot WiFi. "In pratica - riferisce l'azienda - porteranno con sé il proprio numero fisso assegnato da Messagenet ovunque abbiano un valido accesso ad Internet tramite WiFi". Numero a cui si aggiunge quello di rete mobile, ovviamente.

Convergenza e risparmio sono le chiavi di lettura dell'offerta, secondo Messagenet, "in quanto le tariffe VOIP per le chiamate sono notevolmente inferiori alle tariffe GSM". Il risparmio c'è anche per coloro che chiamano, perché il numero assegnato da Messagenet ha un prefisso nazionale, e quindi soggetto a una tariffazione più conveniente di quella applicata sui cellulari. Chi si collega in modalità WiFi dall'estero, eviterà inoltre di subire il salasso dei costi di roaming.
"Secondo la ricerca Mobile VoIP: Knocking at the Gates di Capgemini", afferma Marco Fiorentino, amministratore delegato KPNQwest Italia e azionista di riferimento di Messagenet, "il 44% delle chiamate da cellulare sono effettuate da casa o ufficio, dove è semplice realizzare una connessione WiFi, e un ulteriore 30% nascono in ambiente indoor. Capgemini stima che nel 2008 il 35-40% delle abitazioni avranno copertura WiFi, e che a livello mondiale ci saranno oltre 100 milioni di telefoni mobili WiFi enabled , pari al 5% della base installata totale di 2 miliardi di telefoni mobili. Si intuisce, così, la portata di questa nuova applicazione che, secondo nostre elaborazioni, si dovrebbe tradurre nel 2008 in un risparmio da parte degli utenti VoIP WiFi Europei di circa 2 miliardi di Euro, con un giro d'affari per gli operatori VoIP WiFi intorno ai 2.5 Miliardi di Euro".

L'offerta Mobile VoIP è accessibile dal sito di Messagenet nelle sue due versioni:

- Mobile VoIP Lite, che costa 49,80 euro (IVA inclusa), è pensata per chi è già utente Messagenet ed è quindi già dotato di un numero telefonico assegnato dall'operatore. Include il software MessagenetPhone per PDA Windows Mobile e una ricarica da 5 euro per chiamate VoiP, pari a circa 4 ore di conversazione verso numeri italiani di telefonia fissa.

- Mobile VoIP S costa invece 99 euro (IVA inclusa) e, oltre al software MessagenetPhone per Windows Mobile, include una ricarica da 5 euro per chiamate VoiP e l'attivazione e l'abbonamento per 12 mesi a Smart Number (un numero di telefonia fissa con un prefisso geografico italiano a scelta che consente di ricevere chiamate illimitate).

D.B.
TAG: wi-fi
4 Commenti alla Notizia Usa il Wi-Fi, non il GSM
Ordina
  • ho aquistato il loro software.
    software che è una versione adattata di CiceroPhone della Cicero Networks.

    l'ho aquistato perchè sul loro sito, vi era scritto che i modelli Qtek 8300/8310 erano supportati.
    bene sono supportati se forniscono la versione di Windows Mobile per SmartPhone, mentre il 15 giugno hanno si aggiunto il nuovo file per WM 5, ma per Pocket PC, non per SmartPhone.

    quindi di fatto io mi trovo ad aver pagato 50 euro, per avere un software che su un dispositivo che loro garantivano come supportato, NON FUNZIONA!!

    in pratica vedo metà schermata del programma il resto esce dallo schermo, e non riesco nemmeno ad accedere a tutti i tasti, perchè con uno SmartPhone non c'è modo di raggiungerli.
    cioè una cosa penosa e inutilizzabile.

    ho spedito diverse email, ma senza avere nessuna risposta.
    non+autenticato
  • aggiornamento.

    Mi han comunicato che il software per SmartPhone, dovrebbe arrivare in una settimana.

    non+autenticato
  • A quando una soluzione di VOIP phone che possa sfruttare il sistema Symbian UIQ?? Finora sempbra che tutto si muova solo su soluzioni WIndows Mobile ... eppure Symbian, ad oggi, è ancora più diffuso ...
    non+autenticato
  • i terminali dotati di Symbian non hanno wifi (e già questo basterebbe a escluderlo come possibile soluzione per un client voip),anche se i cellulari presentati di recente lo includono; inoltre, essendo tipicamente installato su cellulari, non hanno abbastanza capacità computazionale per fare codifica e decodifica al volo della voce (qui parlo di skype che è anche criptato, il VOIP su SIP probabilmente si potrebbe fare)
    non+autenticato