BacoBrowser: svedesi senza online banking

Sarebbero addirittura centomila gli utenti svedesi che non avendo aggiornato il proprio browser sono stati tagliati fuori dal banking online dal Baco2000

Stoccolma - Il mancato aggiornamento del browser ha messo "fuori servizio" i sistemi di online banking in Svezia per quasi 100mila utenti che fanno uso di questi apparati per le proprie operazioni finanziarie. Il problema risiede nei certificati digitali utilizzati per queste operazioni, certificati che per gli utenti del browser di Netscape non aggiornato scadevano il 31 dicembre.

Stando alla portavoce della banca svedese SEB, Cajsa Renman, intervistata dalla Reuters, "è vero che alcuni dei nostri clienti internet non hanno potuto accedere ai propri account. Ma è accaduto perché avevano una vecchia versione di Netscape i cui certificati digitali scadevano alla fine dell'anno scorso".

Secondo Renman "solo una parte degli utenti di online banking svedesi ne sono stati colpiti, meno del 10 per cento; per tutti loro è sufficiente aggiornare la versione del browser per sistemare tutto".
Come noto da tempo le banche svedesi e in generale gli istituti di credito della penisola scandinava, Finlandia compresa, sono le più avanzate in termini di offerta di servizi online.