L'Athlon XP diventa Mobile e passa a 0,13 micron

AMD presenta la sua nuova famiglia di processori per notebook. Fra le maggiori novità, tecnologia a 0,13 micron e bus a 266 MHz. In arrivo le versioni low voltage

Sunnyvale (USA) - Ieri ha debuttato la nuova famiglia di processori per notebook di AMD: i Mobile Athlon XP. Questi chip, che adottano la nuova tecnologia di produzione a 0,13 micron, vanno a rimpiazzare la precedente famiglia di Athlon 4, di cui rappresentano la diretta evoluzione.

I Mobile Athlon XP mantengono la compatibilità con il Socket A degli Athlon 4 ed offrono in opzione una frequenza di clock del front-side-bus a 266 MHz, in linea con quella delle versioni desktop. Come i loro predecessori, anche i nuovi chip mobile adottano l?architettura QuantiSpeed, costituita da una microarchitettura superscalare con nove unità di esecuzione completamente pipelined, un?unità superscalare in virgola mobile, pre-fetch dei dati a livello hardware e buffer esclusivi e speculativi Translation Look-aside Buffers (TLB), e supportano le tecnologie 3DNow! e PowerNow!.

AMD ha poi detto che è in fase di campionatura una versione del Mobile Athlon XP a basso consumo energetico e con un nuovo packaging micro Pin Grid Array (uPGA) che, finalmente, permetterà ad AMD di battagliare con Intel anche nel settore dei notebook thin-and-light.
?L?introduzione dei processori Mobile AMD Athlon XP basati sulla tecnologia a 0,13 micron e sull?infrastruttura Socket A rafforza la posizione dell?azienda nel mercato consumer, e i prossimi processori Mobile AMD Athlon XP su packaging micro Pin Grid Array offrono ad AMD una grande opportunità per entrare nel mercato aziendale?, ha affermato Shane Rau, PC semiconductor analyst di IDC.

Le nuove CPU mobile di AMD sono già disponibili nei modelli 1400+ (1,26 GHz, 190$) e 1500+ (1,33 GHz, 250$), mentre per la fine del trimestre sono attesi il modello 1600+ (1,46 GHz, 380$) ed il 1700+ (1,53 GHz, 489$).

AMD fa sapere che entro la fine del trimestre Sharp, Epson Direct e Packard Bell prevedono di adottare i nuovi Mobile Athlon XP sulle loro linee di notebook.