eBay agli utenti: fate politica

Una lettera senza precedenti quella spedita a più di un milione di utenti dal celebre sito d'aste. Il motivo? Spingerli a sostenere la neutralità della rete, su cui si gioca - sostiene eBay - il futuro di Internet

San Francisco (USA) - Non si era ancora mai vista un'iniziativa del genere da parte di eBay, un'iniziativa che abbatte una barriera ideale trasformando il portalone delle aste nel veicolo e nel promotore dell'azione politica dei propri utenti. Tutto inizia con una singolarissima email inviata nei giorni scorsi a più di un milione di utenti registrati al sito.

Nella lettera eBay chiede, in buona sostanza, che gli utenti si oppongano all'abbattimento della neutralità della rete, ovvero alle manovre delle telco per assicurarsi nuovi lucrosi profitti basati sulla discriminazione nella disponibilità di banda tra i servizi di contenuti offerti online. Una questione incandescente che ha già sollevato l'allarme di esperti e padri della rete come Vinton Cerf o Tim Berners-Lee.

eBay, una delle molte net company impegnate nel chiedere tutele specifiche per la neutralità, invita gli utenti americani a farsi sentire al Congresso degli Stati Uniti interpellando sulla questione i propri rappresentanti e stimolando un intervento immediato che rafforzi l'opposizione alle proposte di AT&T e soci.
"Le società del telefono e del cavo, - spiega nella lettera Meg Whitman, CEO di eBay - quelle che controllano l'accesso ad Internet, stanno cercando di sfruttare il proprio enorme peso politico per cambiare drasticamente Internet. Può essere difficile da credere, ma i legislatori a Washington stanno davvero valutando se gli utenti debbano essere liberi di usare Internet come credono in futuro".

eBay, che vuole mobilitare l'opinione pubblica "prima che sia troppo tardi", continuerà nei prossimi giorni a trasmettere la lettera ad un numero sempre maggiore di utenti. "Meg - ha commentato Tod Cohen, del team legale dell'azienda - ha seguito la questione e ora che la normativa si muove tra Camera e Senato ha percepito che questo fosse il momento giusto per contattare la comunità per assicurarsi che il Congresso ascolti cosa pensa della bozza di normativa per la riforma delle telecomunicazioni".

La battaglia sulla neutralità, aperta ormai da tempo anche in Italia, viene giocata in queste settimane anche da altre grandi società Internet, ma è la prima volta che si ricorre ad un contatto diretto con la base degli utenti per chiedere un'azione politica individuale.
15 Commenti alla Notizia eBay agli utenti: fate politica
Ordina
  • Colossale SPAM da parte di ebay...
    potrebbe anche mandare qualche catena di S.Antonio con in cima gli indirizzi dei dirigenti.

    Importa poco se chi si è iscritto ha messo la spunta (obbligatoria) per ricevere comunicazioni.
    non+autenticato
  • Webmaster, programmatori e utenti della rete, siete pronti a chiudere i vostri siti e a disdire l'abbonamento a Internet come segno di protesta per difendere la neutralità della rete?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Webmaster, programmatori e utenti della rete,
    > siete pronti a chiudere i vostri siti e a disdire
    > l'abbonamento a Internet come segno di protesta
    > per difendere la neutralità della
    > rete?

    In questo modo ci perderebbero solo i piccoli imprenditori che a stento riescono a tenere su servizi di hosting.

    Le multinazionali, i politici e le mafie di tutto il mondo non aspettano altro che lo zittirsi della Rete per poter dare libero sfogo a tutte le loro iniziative più diaboliche, quelle che ogni volta tentano di realizzarsi vengono subito smascherate.

    La Rete deve vivere, e deve diventare sempre più libera, potente e intoccabile.

    Se questo si realizzerà avremmo l'apocalisse della ragione, un nuovo rinascimento.
    m00f
    445
  • fermo restando che c'è da capire quali secondi fini ha e-bay (se ne ha) può anche essere che siano complementari e non opposti a quelli degli utenti.

    E se a muoversi sono grossi soggetti organizzati allora la via per At&t e company si fa un po' più dura.
    non+autenticato
  • io non capisco una cosa: pago già l'abbonamento a internet, perchè dovrei pagare anche l'utilizzo che ne faccio?

    come se mi iscrivessi ad una società sportiva e dovessi pagare per ogni volta che utilizzo il campo da basket...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > io non capisco una cosa: pago già l'abbonamento a
    > internet, perchè dovrei pagare anche l'utilizzo
    > che ne
    > faccio?
    >
    > come se mi iscrivessi ad una società sportiva e
    > dovessi pagare per ogni volta che utilizzo il
    > campo da
    > basket...

    perchè, applicandolo ad internet, la società sportiva non paga i campi da basket ma ti permette solo di usare la strada per arrivarci
    non+autenticato
  • ma ci sarà pure l'inganno da qualche parte no?
    ...probabilmente eBay è contrario perchè non ci guadagnerebbe nulla da tutto ciò e forse rischierebbe anche di dover pagare per gli utenti che si connettono al loro sito (?) oppure potrebbero perdere paypal (??) ecc........
    Quindi molto meglio combattere il nemico comune e apparire come "i buoni" (in un film)...

    A bocca storta
    non+autenticato
  • In altre parole ebay si dimostra la solita put... che non considera gli utenti meglio di bestiame al mattatoio
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > In altre parole ebay si dimostra la solita put...
    > che non considera gli utenti meglio di bestiame
    > al
    > mattatoio

    OK lasciamo perdere un attimo quel che ne pensa E-bay...
    allora che si fa' si da ragione a chi non vuole internet neutrale?

    Per una volta, almeno per una misera volta cerchiamo di essere un pelo piu' pragmatici e un po' meno attaccati alle ideologie (non voglio affermare che non abbiano la loro importanza), pensiamo a quella famosa massima "il nemico del mio nemico e' mio amico", forse un po' cinica, forse un po' da zoccole ma estremamente efficace all' occorrenza.

  • - Scritto da: Alessandrox
    > - Scritto da:
    > > In altre parole ebay si dimostra la solita
    > put...
    > > che non considera gli utenti meglio di bestiame
    > > al
    > > mattatoio
    >
    > OK lasciamo perdere un attimo quel che ne pensa
    > E-bay...
    > allora che si fa' si da ragione a chi non vuole
    > internet
    > neutrale?
    >
    > Per una volta, almeno per una misera volta
    > cerchiamo di essere un pelo piu' pragmatici e un
    > po' meno attaccati alle ideologie (non voglio
    > affermare che non abbiano la loro importanza),
    > pensiamo a quella famosa massima "il nemico del
    > mio nemico e' mio amico", forse un po' cinica,
    > forse un po' da zoccole ma estremamente efficace
    > all'
    > occorrenza.


    Sono daccord. Non importa quali alleati ci siano, è fondamentale difendere la neutralità e libertà della rete, davanti a tutti. Ebay probabilmente lo fa per pubblicità, ma comunque va considerato come alleato.

    Fare sempre i bastian contrari non porta da nessuna parte, se il mio nemico mi dimostra di essere una persona ragionevole su un argomento importante è giusto prendere in considerazione un accordo. In questo caso, Ebay ha preso una posizione importante ed è giusto appoggiarlo.

    un saluto,
    Rief


  • - Scritto da:
    > ma ci sarà pure l'inganno da qualche parte no?

    per i paranoici c'e' sempre anche senza prove e se non c'e' la inventano e l'attribuiscono al loro nemico senza informarsi.
    Ovviamente astenendosi da ogni dubbio sul fatto che esista oltre a loro qualcuno che agisca per interessi diversi dal denaro, questo non li sfiora.

    > ...probabilmente eBay è contrario

    Probabilmente?
    Insomma ti sei proprio ben documentato.

    > perchè non ci
    > guadagnerebbe nulla da tutto ciò

    E questo merita di essere chiamato inganno, che ricordiamo, "ci sarà pure"

    > e forse
    > rischierebbe anche di dover pagare per gli utenti
    > che si connettono al loro sito (?) oppure
    > potrebbero perdere paypal (??)

    Si forse con tanti (??)
    Ti rendi conto immagno, dato che sei molto intelligente, che per quanto ebay sia una avida compagnia stai spargendo fango e basta?

    > ecc........

    Si "ecc.", quanti argomenti che hai...

    > Quindi molto meglio combattere il nemico comune e
    > apparire come "i buoni" (in un
    > film)...

    Ecco dove volevi arrivare. Ebay non puo' prendere una iniziativa decente, se lo fa e' per interesse e per facciata.
    Complimenti per .

    Insomma esordisci dicendo che c'e' dietro qualcosa e poi porti deboli argomentazioni. Infine concludi sputtanando.
    Averne una cattiva opinione e' un conto, essere cosi' prevenuti... proprio un cervello brillante.
    Almeno sforzati di fare un ipotesi decente.
    non+autenticato
  • > ...probabilmente eBay è contrario perchè non ci
    > guadagnerebbe nulla da tutto ciò e forse
    > rischierebbe anche di dover pagare per gli utenti

    Beh ovvio... Skype è di eBay... e Skype genera parecchio traffico.

    Ovviamente eBay ha i suoi interessi, però è positivo che qualche pesce grosso si faccia sentire, poi è logico che ognuno tira acqua al suo mulino...
    non+autenticato
  • E' gia' tutto LORO cio' che luccica...

    Che ci lasciassero la rete

    :)
  • Ohhhhh , Buongiorno, ben svegliati ,era ora IndiavolatoIndiavolatoIndiavolato
    non+autenticato
  • Immagina se poi Ebay per lo sforzo effettuato ti chiede "il pizzo": non pensi che ebay comprenda un po' troppi servizi abbastanza importanti? Ebay stessa ha paypal e skype, due ditte che da sole fanno girare miliardi a palate...perchè dovrei aiutarli nel difendere i loro miliardi? E a me ne verrebbe in tasca solo il fatto che aumentano continuamente le tariffe su inserzioni e altro??? Se non dovessi difendere un mio interesse, quindi l'internet come la conosciamo oggi, non farei nulla per evitare la loro catastrofe!
    Anzi: l'ho direttamente cestinata la loro mail, come spam qualsiasi, quindi l'azione non è stata proprio un pro per la stessa ebay!
    BAH! Io che pago sempre e comunque devo difendere i loro capitali: non sembra un po' contorta la cosa???
    Ha ragione il tizio che dice che PER ORA la si considera una alleata anche se non è che penso bene di tutta l'iniziativa: ebay è una caccola se confrontata agli interessi di chi sta architettando DRM e architetture di rete ùsempre piu vincolanti...
    Qualcuno ha una idea alternativa??? Quali altri grandi si sono già uniti alla richiesta di ebay (insomma: è una mosca bianca???)???
    un saluto...


    - Scritto da:
    > Ohhhhh , Buongiorno, ben svegliati ,era ora Indiavolato
    >Indiavolato
    >Indiavolato