FreeShareWare/ Clicca, digita e impara

a cura di Luca Schiavoni. Il computer per imparare: dattilografia, inglese per i piccini, l'Euro e le parole. Una passeggiata nella cyberdidattica scaricabile

innImpiccato (Freeware 727k)
Sono parecchi i "giochi" e programmi didattici distribuiti dalla AISI (Associazione Italiana Scuola Informatica), alcuni anche per combattere la dislessia. Impiccato invece è il vecchio, dolce, caro, crudele giochetto dell'... impiccato, che può essere un modo divertente per giocare con le parole.

Bisogna indovinare una parola, all'interno di una categoria (Animali, colori, mestieri etc) cercando di scoprire ad una ad una le lettere che la compongono cliccando su una tastierina virtuale posta su una sorta di lavagna.
Per ogni lettera cliccata per errore, ovvero non presente nella parola da indovinare, comparirà sulla lavagna un pezzetto del disegno del povero omino "impiccato". In realtà questa versione, molto "political correct", non mostra la forca finale, ma lascia pronunciare all'omino un sonoro "oioioiohi!".

PassaLaMano (Freeware 4087k)
Mancano solo le "letterine" che ballano intorno ed il gioco è proprio quello (Passaparola) ma in versione Pc. Una versione a dire il vero molto semplificata ma senz'altro fedele all'originale e capace di regalare qualche momento divertente per i più piccini (ma non solo).
Per i tele-allergici informo che il gioco consiste nell'indovinare delle parole che cominciano con una certa lettera dell'alfabeto, fino a completare il "cerchio" completo che forma l'alfabeto. Se non si conosce la risposta è possibile passare la mano all'avversario. Si gioca in due ed è possibile creare archivi di domande e risposte personalizzate.

BabyGames 2.0 (Trial 15$ 3506k)
Distribuito molti anni fa in versione di prova (30 minuti di gioco, così dicono le istruzioni) è una semplice raccolta di giochi/esercizi per bambini dai 3 ai 4 anni di madrelingua inglese. Ma nessuno vieta di utilizzarlo anche in Italia per familiarizzare con le parole di animali, colori, forme geometriche, numeri e lettere in inglese!

Cliccando sulle figure, è possibile ascoltare la pronuncia della parola spesso seguita da un effetto sonoro relativo alla parola cliccata (da non perdere il rumore del coniglio, della medusa e del gelato!). Ma è anche possibile, cliccando sul punto di domanda all'interno di ogni categoria, lanciare la modalità "ricerca". Una vocina chiede, in inglese, ad esempio "trovami il rettangolo" o "trovami il cane" e l'esercizio si conclude al termine della completa individuazione del gruppo di parole, lettere o numeri.
I bottoni sono larghi e colorati e quindi il programma può anche aiutare a familiarizzare con l'uso del mouse.finn