Flat, altri 1.100 bannati in Gran Bretagna

La storia si ripete: con una lettera un provider inglese avverte un migliaio di utenti che il loro uso della flat-rate è abusivo e che entro tre giorni per loro il servizio sarà sospeso. Proteste

Flat, altri 1.100 bannati in Gran BretagnaLondra - Tra incomprensioni e disservizi prosegue la guerra della flat-rate, in Gran Bretagna come in Italia. L'ultima novità arriva dal provider britannico PlusNet, che ha deciso di disfarsi di 1.100 dei propri utenti che, a suo parere, usano troppo le risorse di connessione fornite con contratto di flat-rate.

Si tratta di una "mossa" che ben si inquadra in simili operazioni condotte da altri provider ma che per le sue dimensioni non ha precedenti.

Agli utenti interessati, nelle scorse ore è arrivata una lettera di PlusNet nella quale si afferma: "Ormai ci è chiaro che l'uso che fai del tuo account PlusNet non è adatto alle tue necessità. Il modo in cui usi il servizio è un abuso perché questo prodotto è pensato per offrire un ragionevole accesso senza contare il minuto, ma non era studiato come accesso illimitato ad Internet". La lettera del provider prosegue affermando: "Riteniamo l'uso del servizio inappropriato e dunque non ti forniremo più accesso ad Internet a queste condizioni. A breve il tuo account sarà terminato".
Sono in molti gli utenti, tra quelli buttati fuori, che protestano. Alcuni sostengono di essere stati bannati addirittura tre ore dopo aver ricevuto la lettera.

Stando all'azienda, il mese scorso i 1.100 erano stati avvertiti dal provider che se avessero lasciate aperte le connessioni 24 ore su 24, se avessero superato i limiti di traffico o se avessero utilizzato l'accesso per finalità business allora sarebbero stati "bannati". Un rappresentante dell'azienda ha spiegato: "Abbiamo agito nella massima ragionevolezza. Se sono stati fatti degli errori, ce ne occuperemo".
TAG: mondo
144 Commenti alla Notizia Flat, altri 1.100 bannati in Gran Bretagna
Ordina
  • io ho pagato L. 550.000 (circa, non ricordo precisamente) per avere un accesso su numero verde SENZA LIMITI di tempo ad un provider che mi garantisce il servizio per un anno. non mi interessa dei rapporti modem utente, non mi interessa di un kazzo. io so solamente che i soldi li ho sborsati, ho firmato il contratto, e lì ci sono le condizioni. chiedo solo di avere ciò che ho pagato. e prego iddio che a edisons (il mio isp) non venga in mente di rescindere il contratto, perkè quant'è vvero iddio gli faccio un culo enorme. non mi frega un kazzo di quello che loro ritengono giusto o sbagliato, io son capace di chiamare l'associazione consumatori, l'avvocato, le iene, far fare articoli che denigrano la loro società da TUTTE le riviste della Xenia... prego solo iddio che mi diano l'opportunità di massacrarli. intanto, mentre faccio tutto questo, colgo l'occasione per mettere adsl, che mi sono rotto il kazzo di stare con isdn.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WoLviE
    > io ho pagato L. 550.000 (circa, non ricordo
    > precisamente) per avere un accesso su numero
    > verde SENZA LIMITI di tempo ad un provider
    > che mi garantisce il servizio per un anno.
    > non mi interessa dei rapporti modem utente,
    > non mi interessa di un kazzo. io so
    > solamente che i soldi li ho sborsati, ho
    > firmato il contratto, e lì ci sono le
    > condizioni. chiedo solo di avere ciò che ho
    > pagato.

    Ma perche' scrivi come una pazza istericaaaaaa ??

    Dunque: diciche hai firmato il contratto ma non ti frega di cosa c'e' scritto.
    Beh ... cosa vuoi ora ??
    Sul contratto non c'e' scritto che per ogni modem ci sono 5 utenti paganti 24/24 ??

    Mah ...


    non+autenticato
  • ognuno fa i suoi interessi!
    voi i vostri, loro i loro...
    prendete un accesso a tim, pagate e non avrete problemi.
    non+autenticato
  • E' ora di finirla di filosofare sui contratti delle flat; se pago per un accesso 24/24 ho la facoltà di stare connesso anche 24 ore di seguito; la verità è che gli ISP non possono garantire per carenze strutturali un servizio sempre adeguato, perciò sarebbe meglio limitare le ore giornaliere, ma se questo venisse fatto si dovrebbe anche abbassare il prezzo di abbonamento e questo farebbe perdere molto denaro, perciò meglio buttare fuori alcuni utenti che abusano, in tal modo si perde l'abbonamento di pochi invece di ricevere la metà del denaro da tutti. Si trova così un capro espiatorio e un esempio negativo atto a spaventare tutti coloro che si collegano molto che d'ora in poi si guarderanno bene dal collegarsi 24h su 24. Sia ben chiaro, la colpa è anche delle tecnologie che sono inadeguate quanto costose, ma se faccio un abbonamento flat 24/24 è evidente che mi serve per molte ore al giorno altrimenti non lo farei...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maciste
    > E' ora di finirla di filosofare sui
    > contratti delle flat; se pago per un accesso
    > 24/24 ho la facoltà di stare connesso anche
    > 24 ore di seguito;

    E poi dicono che è colpa dei provider!!! Se voi utenti ragionate così...

    >la verità è che gli ISP
    > non possono garantire per carenze
    > strutturali un servizio sempre adeguato,

    Certo che no! E' chiaro che non tutti si possono connettere ma questo semplice concetto non entra in testa a nessuno, perché "ho pagato e sto connesso anche quando non serve".

    > perciò sarebbe meglio limitare le ore
    > giornaliere, ma se questo venisse fatto si
    > dovrebbe anche abbassare il prezzo di
    > abbonamento

    Secondo me il prezzo (50k al mese) è + che adeguato per una flat a tempo.

    >e questo farebbe perdere molto
    > denaro, perciò meglio buttare fuori alcuni
    > utenti che abusano, in tal modo si perde
    > l'abbonamento di pochi invece di ricevere la
    > metà del denaro da tutti. Si trova così un
    > capro espiatorio e un esempio negativo atto
    > a spaventare tutti coloro che si collegano
    > molto che d'ora in poi si guarderanno bene
    > dal collegarsi 24h su 24. Sia ben chiaro, la
    > colpa è anche delle tecnologie che sono
    > inadeguate quanto costose, ma se faccio un
    > abbonamento flat 24/24 è evidente che mi
    > serve per molte ore al giorno altrimenti non
    > lo farei...

    La colpa è delle tecnologie, la colpa è dei provider... Insomma, gli utenti sono solo delle povere vittime? Ma sei sicuro?

    mARCOs
    non+autenticato
  • Certo che ne sono sicuro! io ho un abbonamento flat e mi collego tramite linea analogica dalle 2 alle 4 ore al giorno, quindi dovrei detestare quelli che occupano il servizio 24h su 24, ma non lo faccio perchè credo che ne abbiano il diritto. Secondo te qual'è la differenza tra flat e semiflat se non quella che non esiste un limite orario giornaliero? Sui contratti c'è forse scritto che non ci si può connettere per 24 ore continuative? Se gli ISP non lo vogliono che disconnettano ogni 2 ore continuative, così il furbo che vuole mantenere velocità ed IP dovrà comunque riconnettersi pagando i disagi come gli altri, ma potrà comunque essere connesso 24/24. Ci vuole chiarezza!

    - Scritto da: mARCOs
    > - Scritto da: Maciste
    > > E' ora di finirla di filosofare sui
    > > contratti delle flat; se pago per un
    > accesso
    > > 24/24 ho la facoltà di stare connesso
    > anche
    > > 24 ore di seguito;
    >
    > E poi dicono che è colpa dei provider!!! Se
    > voi utenti ragionate così...
    >
    > >la verità è che gli ISP
    > > non possono garantire per carenze
    > > strutturali un servizio sempre adeguato,
    >
    > Certo che no! E' chiaro che non tutti si
    > possono connettere ma questo semplice
    > concetto non entra in testa a nessuno,
    > perché "ho pagato e sto connesso anche
    > quando non serve".
    >
    > > perciò sarebbe meglio limitare le ore
    > > giornaliere, ma se questo venisse fatto si
    > > dovrebbe anche abbassare il prezzo di
    > > abbonamento
    >
    > Secondo me il prezzo (50k al mese) è + che
    > adeguato per una flat a tempo.
    >
    > >e questo farebbe perdere molto
    > > denaro, perciò meglio buttare fuori alcuni
    > > utenti che abusano, in tal modo si perde
    > > l'abbonamento di pochi invece di ricevere
    > la
    > > metà del denaro da tutti. Si trova così un
    > > capro espiatorio e un esempio negativo
    > atto
    > > a spaventare tutti coloro che si collegano
    > > molto che d'ora in poi si guarderanno bene
    > > dal collegarsi 24h su 24. Sia ben chiaro,
    > la
    > > colpa è anche delle tecnologie che sono
    > > inadeguate quanto costose, ma se faccio un
    > > abbonamento flat 24/24 è evidente che mi
    > > serve per molte ore al giorno altrimenti
    > non
    > > lo farei...
    >
    > La colpa è delle tecnologie, la colpa è dei
    > provider... Insomma, gli utenti sono solo
    > delle povere vittime? Ma sei sicuro?
    >
    > mARCOs
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maciste
    > Certo che ne sono sicuro!

    Toh, io invece no!

    > io ho un
    > abbonamento flat e mi collego tramite linea
    > analogica dalle 2 alle 4 ore al giorno,
    > quindi dovrei detestare quelli che occupano
    > il servizio 24h su 24, ma non lo faccio
    > perchè credo che ne abbiano il diritto.

    Guarda che è chiaramente indicato che con le offerte flat si stanno usando delle risorse CONDIVISE (ovvero i modem).

    E' assolutamente impossibile che tutti si connettano 24 ore al giorno!!!

    In ogni caso, non tutto ciò che non è espressamente vietato è giusto e legittimo.

    > Secondo te qual'è la differenza tra flat e
    > semiflat se non quella che non esiste un
    > limite orario giornaliero? Sui contratti c'è
    > forse scritto che non ci si può connettere
    > per 24 ore continuative?

    No, ma come dicevo prima, non tutto ciò che non è vietato è legittimo.

    >Se gli ISP non lo
    > vogliono che disconnettano ogni 2 ore
    > continuative, così il furbo che vuole
    > mantenere velocità ed IP dovrà comunque
    > riconnettersi pagando i disagi come gli
    > altri, ma potrà comunque essere connesso
    > 24/24. Ci vuole chiarezza!

    Il problema è che, quando un'offerta è chiara, è spesso snobbata dagli utenti.

    Dovrebbe essere evidente per tutti che per cinquantamila al mese non si può pretendere una connessione permanente. Tra l'altro i provider non promette una connessione garantita per tutti e allora come si fa a protestare?

    Cmq, connettersi da 2 a 4 ore al giorno, come fai tu, lo ritengo una cosa buona e giusta. Non serve connettersi 20 ore al giorno per risparmiare.

    mARCOs
    non+autenticato
  • Una vera vergonga quella di accalappiare utenti con tariffe flat e poi scricarli conil solo pretesto che l'adoperi troppo!! In realta' dietro ci sta il problema che queste societa' sono poco serie in quanto non hanno le infrastrutture adeguate per fare le tariffe flat!!
    e quindi VERGOGNOSO e da parte delle societa' scaricare laq colpa sugli utenti. La colpa e loro che non hanno i soldi per aggiornalre le loro tecnologie, da qui si desume ache aldila' del nome e del del sito web invitante, dietro ci sono societa' fragilissime dal punto di vista monetario , che possono crollare dall'aoggi al domani difronte ad un utente che si collega per parecchie ore al giorno. Proporrei un elenco delle societa' serie con tecnologie serie e solo a quelle concedere di dare offerte FLAT!! comunque si ricordino tali aziende che perderanno i loro clienti a foavore di societa' migliori e perdere utenti vuol dire chiudere!! poiche il passa parorla in rete fa fallire le aziende!!
    OCCHIO QUINDI AZIENDUCCE DA STRAPAZZO!! SIETE AVVISATE!!!
    non+autenticato
  • Bannati.... Cacciati... Espulsi... Ma stiamo scerzando? SONO CLIENTI!!! E se non riescono a dare il servizio a tutti lo dicessero apertamente!

    Tutto coi mi ricorda una catena di famosi ristoranti che apri in italia dove per entrare ti costringevano a fare la fila anche se il ristorante era vuoto oppure il classico "energumeno" alla porta si arrogava il diritto di mandarti via solo perchè non gli eri simpatico... (non era un club privè!!!) Risultato della serata energumeno denunciato e 20 milioni di multa per il locale!!!

    Morale... Chi non riesce a fornire un servizio continuativo garantito per tutti non vende flat ma fumo e come tale andrebbe sanzionata!!!

    non+autenticato
  • - Scritto da: Ex flattista
    > Bannati.... Cacciati... Espulsi... Ma stiamo
    > scerzando? SONO CLIENTI!!! E se non riescono
    > a dare il servizio a tutti lo dicessero
    > apertamente!

    Lo dicono eccome! Sono i clienti che non lo capiscono o non lo vogliono capire.

    > [...]Morale... Chi non riesce a fornire un
    > servizio continuativo garantito per tutti
    > non vende flat ma fumo e come tale andrebbe
    > sanzionata!!!

    Il "servizio continuativo garantito per tutti" non l'avrete mai con questo tipo di offerte. Pagate dieci volte di più e usufruirete di un servizio di cui sarete soddisfattissimi.

    mARCOs
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 45 discussioni)