I K6-III vanno forte e restano dove sono

AMD ha smentito le voci che davano per morti i K6-III ed ha anzi affermato che durante l'arco dell'anno la loro gamma verrà ulteriormente ampliata

Sunnyvale (USA) - Chi ormai dava i K6-III per spacciati dovrà ricredersi. AMD ha infatti dichiarato che, sebbene i K6-III non abbiano mai raggiunto la popolarità dei suoi predecessori o dell'Athlon, tuttavia sono ancora molto richiesti nel mercato dei notebook ed in quello delle applicazioni aziendali, grazie alla loro cache L2 integrata.

Come è avvenuto nel '99, dunque, AMD continuerà anche nel corso del 2000 ad aggiornare questa linea di CPU e tentare di arginare il successo degli Intel Celeron nella fascia bassa del mercato. Va anche detto che la stessa Intel mostra segni di ripresa con l'arrivo sul mercato consumer anche europeo degli ultimi chipset lungamente attesi.