Videogame erotici inadatti in Occidente

Lo spiega Sony America, a pochi mesi dall'uscita di una controversa avventura horror venata d'erotismo. Uscirà in Giappone da Sony e negli States sarà associata ad un brand non-Sony per evitare grane

Los Angeles (USA) - Rule of Rose, un videogioco vagamente "erotico" che riguarda le avventure di una giovane adolescente in una scuola infestata da spiriti, non è ancora uscito negli Stati Uniti ma ha già iniziato a far parlare di sè. Il distaccamento statunitense di Sony ha infatti preso le distanze dal titolo, considerato "inappropriato per un pubblico occidentale", nonostante la stessa azienda ne sia il produttore.

La distribuzione occidentale di Rule of Rose, a differenza di quanto avviene in Giappone, sarà a cura di Atlus e non della stessa Sony. Questo perché, come ha sottolineato il produttore Shuji Ishikawa, "l'aspetto erotico del gioco potrebbe mettere a disagio alcune persone". Rule of Rose affronta temi quali i rapporti intimi di natura erotica tra ragazze minorenni: "Forse adatti al pubblico giapponese", ha detto Yuya Takayama, responsabile di Sony, "ma forse inadatto per l'immagine aziendale che Sony ha in occidente".

In Giappone, infatti, moltissimi programmi televisivi, film e persino videogiochi mettono al centro certe sfaccettature dell'erotismo che in Occidente vengono considerate il massimo della depravazione. "Sinceramente sono rimasto disturbato dal gioco", ha detto Yakayama. Tuttavia, Rule of Rose raggiungerà gli Stati Uniti "in versione integrale e senza tagli sostanziali", ha voluto puntualizzare Ishikawa in un'intervista rilasciata a Gamasutra.
Tuttavia, i produttori del videogioco non hanno ancora fatto i conti con la censura statunitense, che negli ultimi tempi è diventata sempre più esigente quando si parla di videogiochi. Rule of Rose, secondo molti osservatori ed appassionati, rischia di non farcela: potrebbe essere messo al bando da ESRB, l'autorità nazionale che gestisce e attribuisce i rating, ossia le classificazione d'uso, per quasi tutti i prodotti dell'industria videoludica.
78 Commenti alla Notizia Videogame erotici inadatti in Occidente
Ordina
  • ....personalmente credo sia un gioco da provare...
    musiche spettacolari, immagini inquietanti, grafica dei filmati che promettono emozioni forti, il tutto tralasciando l'aspetto erotico o potenzialmente erotico del titolo.
    Personalmente non ritenevo che avrebbe suscitato tale clamore, ma mi preoccupano i possibili tagli e censure che (nonostante le dichiarazioni) potranno esser fatti (ovvierò mettendo in uso quel po' di giapponese che mastico per giocare la versione giapponese del gioco).

    Ora, detto che trovo il titolo assai interessante vorrei far presente una cosa: "Ma ci voglamo mettere in testa che ci sono trentenni come il sottoscritto che giocano ai videogiochi? vogliamo capire o no, che non è più un mercato rivolto al pubblico sotto i vent'anni (all'americana "Teenagers").

    Ma va bene così, abbiamo neverwinter nights, quake e gli altri fps fotocopia, e siamo pieni di rts.....che bisogno c'e', in occidente, di una ventata di novità?

    Comunque.... con la nuova legge sulla pedofilia non credo che sto gioco sarà reale, dato che le protagoniste appaiono tutte molto giovani, checchè ne dica il sito ufficiale.


    non+autenticato
  • LOL mai giocato ad Arandie su NWN? Cylon
    non+autenticato
  • ^_^
    ghghgh
    ok, ho fatto anche io errore di generalizzazione, lo ammetto: quello che intendevo era che i generi, soprattutto su pc, sono molto limitati (4 o 5) e le innovazioni poche.
    D'altro canto tu stesso mi parli di un server (o Shard o non conosco l'altro termine), che al 100% è creato da appassionati, persone che danno corpo alle proprie idee con gli strumenti (e NWN è un gran bel strumento) che hanno a disposizione.
    Io intendevo la varietà "commerciale" dei giochi, la varietà di quel che finisce sugli scaffali.


    non+autenticato
  • Beh d' accordo, di titoli a contenuto erotico in effetti ne girano pochini.
    Era per dire che si deve lasciare NWN fuori da qualunque discussione, visto che è customizzabile (quasi) all' infinito.
    Cmq Arandie è un modulo per single player, non un server.
    non+autenticato
  • conservatori.


    Tanto bacchettoni e moralisti che pensano che la virtù e la moralità dovrebbero essere identificate con il loro ordine del giorno politico.

    Tanto conservatori e moralisti da voler salvare i feti non desiderati e non nati per scelta dell'aborto che vorrebbero abolire, mentre lasciano morire nell'indifferenza quelli delle donne desidorose di averli, che spesso muoiono perchè sono prive di assistenza sanitaria.

    Tanto bacchettoni e moralisti sul sesso virtuale che, oltre ai soliti serial killers, non mancano nuovi estremismi come quello di un bancario che ha abusato di una pecora che tranquillamente se ne stava in un presepe vivente.

    Tanto bacchettoni e moralisti che durante l'esecuzione il condannato a morte ha diritto all'assistenza di un medico anestesista!


  • - Scritto da: puffetta
    > conservatori.
    >
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti che pensano che la
    > virtù e la moralità dovrebbero essere
    > identificate con il loro ordine del giorno
    > politico
    .
    >
    > Tanto conservatori e moralisti da voler salvare i
    > feti non desiderati e non nati per scelta
    > dell'aborto che vorrebbero abolire, mentre
    > lasciano morire nell'indifferenza quelli delle
    > donne desidorose di averli, che spesso muoiono
    > perchè sono prive di assistenza
    > sanitaria
    .
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti sul sesso virtuale
    > che, oltre ai soliti serial killers, non
    > mancano nuovi estremismi come quello di un
    > bancario che ha abusato di una pecora che
    > tranquillamente se ne stava in un presepe
    > vivente.
    >
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti che durante
    > l'esecuzione il condannato a morte ha
    > diritto all'assistenza di un medico
    > anestesista!

    Ma di chi parli?
    Questo ritratto cosi' superficiale, squadrato con l'accetta e acritico sarebbe un ritratto di un qualche gruppo/nazione?
    Spero di no.
    non+autenticato
  • parlo dell'americano medio conservatore come Bush visto che i liberali, per ora, sono fuori dalla casa bianca!


  • - Scritto da: puffetta
    > parlo dell'americano medio conservatore come Bush
    > visto che i liberali, per ora, sono fuori dalla
    > casa
    > bianca!

    Ah allora sei OT, vai a svelenare odio altrove.
    non+autenticato
  • svelenare? questa è realtà caro anonimo!


  • - Scritto da: puffetta
    > svelenare? questa è realtà caro anonimo!

    Beh, se dobbiamo crederti... ma intanto sei OT.
    non+autenticato

  • > Ma di chi parli?
    > Questo ritratto cosi' superficiale, squadrato con
    > l'accetta e acritico sarebbe un ritratto di un
    > qualche
    > gruppo/nazione?
    > Spero di no.
    qual'è l'unica nazione che fino a qualche anno fa uccideva i condannati a morte CON LA SEDIA ELETTRICA (avete mai provato a prendere una "sberla" con la 220? riusciamo ad immaginare il dolore di morire per attraversamento di corretnte elettrica?) e che ora si preoccupa del medico anestesista?

    ti do una mano, inizia per U e finisce per SA


  • - Scritto da: ishitawa
    >
    > > Ma di chi parli?
    > > Questo ritratto cosi' superficiale, squadrato
    > con
    > > l'accetta e acritico sarebbe un ritratto di un
    > > qualche
    > > gruppo/nazione?
    > > Spero di no.
    > qual'è l'unica nazione che fino a qualche anno fa
    > uccideva i condannati a morte CON LA SEDIA
    > ELETTRICA (avete mai provato a prendere una
    > "sberla" con la 220? riusciamo ad immaginare il
    > dolore di morire per attraversamento di corretnte
    > elettrica?) e che ora si preoccupa del medico
    > anestesista?
    >
    > ti do una mano, inizia per U e finisce per SA

    Ah allora sei OT, vai a svelenare odio altrove.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    >
    > - Scritto da: puffetta
    > > conservatori.
    > >
    > >
    > > Tanto bacchettoni e moralisti che pensano che la
    > > virtù e la moralità dovrebbero essere
    > > identificate con il loro ordine del giorno
    > > politico
    .
    > >
    > > Tanto conservatori e moralisti da voler salvare
    > i
    > > feti non desiderati e non nati per scelta
    > > dell'aborto che vorrebbero abolire, mentre
    > > lasciano morire nell'indifferenza quelli delle
    > > donne desidorose di averli, che spesso muoiono
    > > perchè sono prive di assistenza
    > > sanitaria
    .
    > >
    > > Tanto bacchettoni e moralisti sul sesso virtuale
    > > che, oltre ai soliti serial killers, non
    > > mancano nuovi estremismi come quello di un
    > > bancario che ha abusato di una pecora
    > che
    > > tranquillamente se ne stava in un presepe
    > > vivente.
    > >
    > >
    > > Tanto bacchettoni e moralisti che durante
    > > l'esecuzione il condannato a morte ha
    > > diritto all'assistenza di un medico
    > > anestesista!
    >
    > Ma di chi parli?
    > Questo ritratto cosi' superficiale, squadrato con
    > l'accetta e acritico sarebbe un ritratto di un
    > qualche
    > gruppo/nazione?
    > Spero di no.

    Antiamericanismo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: puffetta
    > conservatori.
    >
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti che pensano che la
    > virtù e la moralità dovrebbero essere
    > identificate con il loro ordine del giorno
    > politico
    .
    >
    > Tanto conservatori e moralisti da voler salvare i
    > feti non desiderati e non nati per scelta
    > dell'aborto che vorrebbero abolire, mentre
    > lasciano morire nell'indifferenza quelli delle
    > donne desidorose di averli, che spesso muoiono
    > perchè sono prive di assistenza
    > sanitaria
    .
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti sul sesso virtuale
    > che, oltre ai soliti serial killers, non
    > mancano nuovi estremismi come quello di un
    > bancario che ha abusato di una pecora che
    > tranquillamente se ne stava in un presepe
    > vivente.
    >
    >
    > Tanto bacchettoni e moralisti che durante
    > l'esecuzione il condannato a morte ha
    > diritto all'assistenza di un medico
    > anestesista!

    Il solito discorso di propaganda di puffetta... AnnoiatoAnnoiatoAnnoiatoAnnoiatoAnnoiatoAnnoiatoAnnoiato
    non+autenticato
  • C'era una volta in un paese lontanto lontano un responsabile del marketing che sapendo dei pruritini degli abitanti del paese pensò bene di lanciare un comunicato stampa in cui raccontava di come l'ultimo scialbo prodotto della sua azienda fosse destinato a scatenare immnensi scandali Indiavolato...
    tutti i repressi abitanti di tontolonia si eccitarono domandandosi quali indicibili perversioni poteva contenete, già pronti a masturbare la loro piatta vita con il nuovo ninnolo...
    "Mio dio dove andremo a finire... al rogo al rogo" gridavano i bravi padri di famiglia timorati di dio percorrendo in una notte stellata i viali alla ricerca della settimanal scopata...
    "è un offesa a dio e a quanto c'è di più sacro al mondo" strepitavano pinguini mummificati dai loro altari, mentre palpavano il culo al nuovo chierichetto
    "bla bla bla e bla bla bla e ancora bla bla bla" chiosavano i solerti rappresentanti del popolo dai salotti televisivi ripresi tra le tette di una velina e il culo di un'altra
    Tuttto questo mentre i tontolesi sempre più eccitati smaniavano davanti ai negozi contando i secondi che li separavano dal possesso dell'ultimo fantastico ritrovato del mondo videoludico...
    Quando finalmente il nuovo prodotto uscì nei negozi:
    - quattro stpidi bigotti inneggiarono alla vendetta divina davanti ad uno dei mille negozi di videogiochi...
    - tre conduttori televisivi risolsero la marchetta quotidiana con uno speciale sulla violenza nei videogiochi ricordando
    - millemila pecore comprarono eccitati il giochetto mentre il direttore del marketing dal suo castello sulla collina rideva felice pensando al futuro di tontolonia
    non+autenticato
  • Grande !!!A bocca aperta
    Purtroppo la popolazione di tontolonia aumenta con preoccupante continuità...
    non+autenticato
  • Quotone!!
    E più si va avanti, più tontolonia crese...

    Com'è che diceva Einstein?
    La popolazione mondiale aumenta esponenzialmente ma l'intelligenza rimane costante... Perplesso
    non+autenticato
  • carina.. però il gioco non lo si compra, lo si scarica XD
    non+autenticato
  • QUOTO IN PIENO
    spettacolare irriverente dipinto dell'occidente (ed oriente e nord e sud) moderno.

    come ho già detto in un altro post, però, ritengo che il gioco sia interessante in se, senza bisogno di altra pubblicità (se ce n'e' comunque fa sempre piacere, all'azienda).

    ps: conosco ed aspetto il gioco da gennaio, niente greggi dell'ultimo secondo
    non+autenticato
  • Sul sito ufficiale c'è scritto che la protagonista è una ragazza di 19 anni (19歳の少女)!!!
    Ma dove la vedono la depravazione, 'sti americani bigotti?!?!
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    > Sul sito ufficiale c'è scritto che la
    > protagonista è una ragazza di 19 anni
    > (19歳の少女)!!!
    > Ma dove la vedono la depravazione, 'sti americani
    > bigotti?!?!

    Guarda che con mercato occidentale si intende anche noi europei. Non cominciamo a fare la caccia all'americano, che con la legge che assimila a pedofilia la rappresentazione di presunti minori, non siamo mica messi bene.

    non+autenticato

  • > Guarda che con mercato occidentale si intende
    > anche noi europei. Non cominciamo a fare la
    > caccia all'americano, che con la legge che
    > assimila a pedofilia la rappresentazione di
    > presunti minori, non siamo mica messi
    > bene.

    La prima legge sui presunti minori data Stati Uniti, anno 1996. L'Italia ha solo seguito a ruota.
    non+autenticato


  • - Scritto da:
    >
    > > Guarda che con mercato occidentale si intende
    > > anche noi europei. Non cominciamo a fare la
    > > caccia all'americano, che con la legge che
    > > assimila a pedofilia la rappresentazione di
    > > presunti minori, non siamo mica messi
    > > bene.
    >
    > La prima legge sui presunti minori data Stati
    > Uniti, anno 1996. L'Italia ha solo seguito a
    > ruota.

    Ma poteva non farlo, e invece eccoci qui. Per cui ripeto, non siamo mica messi bene.
    non+autenticato

  • > Ma poteva non farlo, e invece eccoci qui. Per cui
    > ripeto, non siamo mica messi
    > bene.

    Quoto in pieno, anche perché trattandosi di un videogioco non cambierebbe proprio nulla se domani chi realizza il gioco dicesse... "cari raganni vi avviso che per l'uscita del gioco la nostra cara protagonista 19enne compirà 20 anni, quindi tutto apposto, è maggiorenne"
    non+autenticato
  • C'era una volta in un paese lontanto lontano un responsabile del marketing che sapendo dei pruritini degli abitanti del paese pensò bene di lanciare un comunicato stampa in cui raccontava di come l'ultimo scialbo prodotto della sua azienda fosse destinato a scatenare immnensi scandaliIndiavolato...
    tutti i repressi abitanti di tontolonia si eccitarono domandandosi quali indicibili perversioni poteva contenete, già pronti a masturbare la loro piatta vita con il nuovo ninnolo...
    "Mio dio dove andremo a finire... al rogo al rogo" gridavano i bravi padri di famiglia timorati di dio percorrendo in una notte stellata i viali alla ricerca della settimanal scopata...
    "è un offesa a dio e a quanto c'è di più sacro al mondo" strepitavano pinguini mummificati dai loro altari, mentre palpavano il culo al nuovo chierichetto
    "bla bla bla e bla bla bla e ancora bla bla bla" chiosavano i solerti rappresentanti del popolo dai salotti televisivi ripresi tra le tette di una velina e il culo di un'altra
    Tuttto questo mentre i tontolesi sempre più eccitati smaniavano davanti ai negozi contando i secondi che li separavano dal possesso dell'ultimo fantastico ritrovato del mondo videoludico...
    Quando finalmente il nuovo prodotto uscì nei negozi:
    - quattro stpidi bigotti inneggiarono alla vendetta divina davanti ad uno dei mille negozi di videogiochi...
    - tre conduttori televisivi risolsero la marchetta quotidiana con uno speciale sulla violenza nei videogiochi ricordando
    - millemila pecore comprarono eccitati il giochetto mentre il direttore del marketing dal suo castello sulla collina rideva felice pensando al futuro di tontolonia

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Hai indovinato tutto, ma potevi telefonarmi prima di smascherarmi nel forum? Potevamo metterci d'accordo, no?

    Il direttore del marketing di Tontolonia
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sul sito ufficiale c'è scritto che la
    > protagonista è una ragazza di 19 anni
    > (19歳の少女)!!!

    In Giappone la maggiore eta' e' a 20 anni se ricordo bene
    In ogni caso tutta 'sta faccenda e' una grossa pubblicita' al giochino, quanti di noi avrebbero saputo della sua esistenza senza questo "scandalo"? IMHO e' tutta una montatura pubblicitaria Sorride
    Funz
    12988
  • per fare pubblicità al prodotto (vedi Codice Da Vinci). Lo faranno uscire e poi tutti a comprarlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zanardi
    > per fare pubblicità al prodotto (vedi Codice Da
    > Vinci). Lo faranno uscire e poi tutti a
    > comprarlo.


    Ecco, non avrei saputo dirlo meglio.

    Cioe', se vuoi che orde di ragazzi piu' o meno in calore (e qualche adulto) si lanci sul prodotto in questione come un Carassius Carassius su di una fettina di manzo, non devi far altro che dire "parla di sesso" e "no, non te lo vendo a te, che sei troppo sessuofobo".

    E via.

    >GT<
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)