Telecom Italia lancia la sit-com fissa-mobile

Prende il via il primo format convergente studiato per Alice Home TV e per i telefonini TIM

Milano - Debutta oggi, a reti unificate su Alice Home Tv e sui telefonini TIM, la sit-com intitolata "Via Verdi 49", un format multimediale "convergente", studiato per la trasmissione sulla TV via Internet e sulla piattaforma mobile.

La serie, che racconta la vita quotidiana degli abitanti di un condominio popolare, "vittime" di un portinaio irriverente e beffardo, è composta da puntate di due episodi ciascuna della durata di circa 6 minuti, per un totale di 104 episodi. In onda dal lunedì al venerdì alle ore 21.15, tutti gli episodi saranno disponibili on demand e consultabili per personaggio protagonista, oppure in ordine cronologico.

La presentazione del nuovo format riferisce che "una regia originale ed innovativa, basata su inquadrature fisse e molto strette (scelta ragionevole, viste le dimensioni del display, ndr), darà l'illusione che gli strampalati personaggi della sit-com attraversino lo schermo del televisore o del telefonino per interagire con gli spettatori".
Telecom spiega che dal portale Rosso Alice sarà possibile interagire con la sit-com, inviando videomessaggi al portiere del condominio, ossia al regista, per dare agli spettatori uno strumento di "partecipazione" alla trama.

Il comunicato di Telecom non dettaglia i costi di quest'ultima possibilità, quindi per quanto riguarda l'invio di videomessaggi l'utente può far riferimento a quanto indicato, al riguardo, sul sito web di TIM: inviarne uno via MMS costa 1 euro (IVA inclusa), mentre il costo di un videomessaggio via email i.Box varia in funzione della dimensione in KB del filmato. Il costo è pari a 0,06 centesimi di euro per KB (ad esempio un video di circa 10 sec., pesa circa 100KB, quindi circa 60 centesimi di euro IVA inclusa).

D.B.