Home video, Blu-ray debutterà il 20 giugno

I primi film nel nuovo formato faranno il loro debutto sul mercato nordamericano tra pochi giorni, in occasione del lancio del primo player Blu-ray da salotto. Al via la guerra tra standard sul mercato home video

Roma - Tra meno di una settimana, il 20 giugno, Sony Pictures distribuirà sul mercato nordamericano i primi film nel formato DVD di nuova generazione Blu-ray. La scelta della data non è casuale: in quello stesso giorno, infatti, Samsung metterà in commercio il primo player domestico Blu-ray.

Tra i titoli in alta definizione che verranno lanciati il 20 giugno vi sono The Fifth Element, XXX, Hitch, House of Flying Daggers e Terminator. Tra il 27 giugno e il 25 luglio verranno distribuiti anche Basic Instinct 2, SWAT, Resident evil, Ultraviolet e una decina di altri film. La lista completa è disponibile qui.

Inizialmente Sony aveva pianificato il lancio dei primi titoli Blu-ray a maggio, ma è stata poi costretta a rivedere la propria tabellina di marcia in seguito ai ritardi annunciati dai produttori di player. Come conseguenza, Blu-ray debutterà sul mercato home video due mesi dopo il rivale HD DVD: i primi film nel formato a laser blu rivale hanno infatti raggiunto le maggiori catene di negozi statunitensi durante la seconda metà di aprile.
Il player Blu-ray prodotto da Samsung, denominato BD-P1000, avrà un prezzo di circa 1.000 dollari, 200 dollari in più del lettore HD DVD lanciato da Toshiba all'inizio del trimestre. Questa sarà anche la stessa fascia di prezzo a cui giungeranno sul mercato i primi masterizzatori Blu-ray, alcuni dei quali sono stati mostrati alla recente fiera Computex.

Samsung afferma che il player HD DVD di Toshiba è avvenuto "sotto tono", e promette che quello del suo BD-P1000 avverrà invece "in grande stile": il colosso coreanno non solo prevede di introdurre molte più unità della rivale, ma sta già preparando chioschi interattivi da piazzare nei maggiori negozi statunitensi per mostrare le capacità del proprio player e del formato Blu-ray. Per il momento non si conoscono i piani di lancio relativi all'Europa.

Dal canto suo, Sony si appresta a lanciare i primi PC desktop e notebook dotati di drive BD-ROM.
33 Commenti alla Notizia Home video, Blu-ray debutterà il 20 giugno
Ordina
  • Bhè l'HD-TV è certamente una ottima soluzione per l'Home Entertainment (anche se un buon vecchio DVD fatto bene con un buon audio thx non è poi tanto inferiore...)

    Tuttavia bisogna ricordare che per avere vantaggi dai lettori blue-ray o hd-dvd bisogna essere dotati di un tv HDTV ready, cioè bisogna spendere ancora ben più di un migliaio di euro!!!
    (tralascio il discorso sui televisori LCD o plasma di scarsa qualità, che al momento sono la maggioranza).
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Bhè l'HD-TV è certamente una ottima soluzione
    > per l'Home Entertainment (anche se un buon
    > vecchio DVD fatto bene con un buon audio thx
    > non è poi tanto inferiore...)

    Cosa c'entra HD-TV con l'audio THX ?
    Ed un buon vecchio DVD, non è affatto "di poco inferiore" ad un buon HD-TV.

    A parità di qualità tecnica (buon DVD / buon HD-TV) il secondo è nettamente superiore. Ovvio che usciranno titoli ad altra definizione fatti da schifo. E questo è un altro discorso. Ma se rimaniamo nella media di entrambi i prodotti, se visti con uno schermo come si deve, ti assicuro che HD-TV è impressionantemente più qualitativo rispetto al classico DVD.

    > Tuttavia bisogna ricordare che per avere vantaggi
    > dai lettori blue-ray o hd-dvd bisogna essere
    > dotati di un tv HDTV ready, cioè bisogna spendere
    > ancora ben più di un migliaio di
    > euro!!!
    > (tralascio il discorso sui televisori LCD o
    > plasma di scarsa qualità, che al momento sono la
    > maggioranza).

    Mi pare che però hai anche tralasciato il discorso di un buon videoproiettore CRT, che regga la frequenza necessaria. Sul mercato dell'usato (con tubi rigenerati) si trovano apparecchi a poco più di 1000 euro che fanno impallidire un plasma o un LCD di prezzo almeno 8 volte superiore. Senza considerare che ti porti a casa un "coso" che ti fa tranquillamente uno schermo da due metri di base, un 120 pollici o più ... contro un 40 o 50 pollici plasma o TFT.
    Certo, hai da spendere un altro mezzo migliaio di euro, per lo schermo, ma siamo sempre ad un totale sicuramente inferiore al tuo paventato TV. E ti assicuro che anche la qualità e la resa finale non sono neanche paragonabili.

    Oltre ad avere le vere proporzioni del cinema in casa.
  • se non sbaglio samsung ha appena lanciato una tv CRT 32'' tubo corto da 700/800 euro con tanto di ingresso hdmi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se non sbaglio samsung ha appena lanciato una tv
    > CRT 32'' tubo corto da 700/800 euro con tanto di
    > ingresso
    > hdmi

    Peccato che sia una tv piuttosto scadente(difetti di geometria,immagine fuori fuoco agli angoli,interferenze tipo effetto Moirè,overscan con alcune sorgenti): per usarla decentemente,si deve operare un setting piuttsto preciso sul menu di servizio(operazione non alla portata di tutti).
    non+autenticato

  • Chi sarà tanto utonto da far girare sul proprio PC un prodotto Sony?

    Scommetto che l'utonto in questione si ritroverà un bel rootkit o simili!
    non+autenticato
  • Io più che altro mi chiedo che senso abbia guardare un blu ray su un pc: non te lo godresti per nulla(il monitor medio di un pc è 4/3 e al massimo sui 19"...).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Io più che altro mi chiedo che senso abbia
    > guardare un blu ray su un pc: non te lo godresti
    > per nulla(il monitor medio di un pc è 4/3 e al
    > massimo sui
    > 19"...).

    lo guarda da 5 cm di distanza....così ha un effetto 42''

    poi però si sente uno poco frasturneeto Deluso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > Chi sarà tanto utonto da far girare sul proprio
    > PC un prodotto
    > Sony?
    >
    > Scommetto che l'utonto in questione si ritroverà
    > un bel rootkit o
    > simili!

    Preferisci una backdoor MS?

    Anzi, il rischio con HD-DVD è pure maggiore, perché MS sta cercando, anche attraverso il suo formato a laser blu, di unificare sotto il suo controllo i DRM, mentre nel campo Blu Ray si mantiene comunque l'equilibrio attuale, con le varie major che adottano DRM fatti da sé o prodotti da terze parti specializzate.
    Tra l'altro Blu-Ray è controllato da un consorzio molto più ampio rispetto a HD-DVD, dove il peso di MS è eccessivo e pericoloso.
    Ovviamente, se Sony non fa chiarezza, si può sempre scegliere apparecchi Blu-Ray, ma boicottare i contenuti prodotti da Sony, il punto cruciale è quello, se Sony persiste con i rootkit, li troverai nei SUOI dischi, non negli apparecchi, e nei dischi di qualsiasi formato, CD con contenuti extra, DVD, HD-DVD o Blu-Ray che siano.
    Dovendo scegliere il formato, sicuramente meglio Blu-Ray, più capiente e progettato e collaudato con più calma, poi, appunto, si possono boicottare i dischi prodotti da Sony finché non si comporta meglio, ma se non vuoi i suoi rootkit devi farlo indipendentemente dal formato.
    Ma non è solo Sony ad agire così, vedi la trave nell'occhio di Sony e non vedi il traliccio nell'occhio di MS?
    non+autenticato
  • Ma avete dato una occhiata ai titoli che usciranno in BD al lancio del lettore? Tutti capolavoriSorride
    La gente non aspetta altro che svuotare i negozi...
    Ma per favore!
    All'epoca del lettore dvd ricordo che la "killer application" che fece vendere a vagonate il lettore fu Matrix...Ora che ti propongono?
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Ma avete dato una occhiata ai titoli che
    > usciranno in BD al lancio del lettore? Tutti
    > capolavori
    >Sorride
    > La gente non aspetta altro che svuotare i
    > negozi...
    > Ma per favore!
    > All'epoca del lettore dvd ricordo che la "killer
    > application" che fece vendere a vagonate il
    > lettore fu Matrix...Ora che ti
    > propongono?

    Matrix uscì parecchi anni dopo il lancio del DVD in Italia, e non fu affatto la killer application. Certo contribuì a vendere molto, ma il primo grosso colpaccio lo si fece con Titanic (che, faccio notare, costava ben 70mila lire, quando uscì, nonostante non era in anamorfico, ma castrato in un orripilante leterbox).
    Comunuqe sono già stati messi in progetto cofanetti di famose serie di film. I nomi delle quali è facilissimo immaginare.

  • - Scritto da:
    > Ma avete dato una occhiata ai titoli che
    > usciranno in BD al lancio del lettore? Tutti
    > capolavori
    >Sorride
    > La gente non aspetta altro che svuotare i
    > negozi...
    > Ma per favore!
    > All'epoca del lettore dvd ricordo che la "killer
    > application" che fece vendere a vagonate il
    > lettore fu Matrix...Ora che ti
    > propongono?

    effettivamente nulla di che....e sono tutti Sony/Columbia/Tristar
    non+autenticato
  • Negli ultimi tempi si parla sempre più di HD DVD e Blu Ray.
    Ma in Italia QUANDO ??????
    Risparmi permettendo, da buon early adopter e noncurante dei discorsi "multinazionale, no global, ecc" comprerò di certo il primo lettore in HD che uscirà nel nostro mercato.
    Sono possessore di un DLP a matrice 1280x720 e già mi sto godendo grazie a Sky le partite dei mondiali in HD e vi assicuro che la differenza con i canali tradizionali, soprattutto con un videoproiettore, è abissale!
    E dal 10 luglio partono i canali cinema e documentari in HD.
    Ad ogni modo per il blu ray una data certa in effetti già l'abbiamo: novembre, con l'uscita della PS3.
    non+autenticato
  • Il fatto e' che alla stragrande maggioranza degli spettatori della TV non gliene frega una mazza dell'HD, e la qualita' DVD e' gia' molto piu' di quanto pretenderebbero.
    Finche' non ci saranno lettori dal costo <= a quello dei lettori DVD attuali difficilmente decollera', quindi aspettiamo pure diversi anni. Ricordo una storia simile per i DVD, che pure presentavano vantaggi ben piu' tangibili per i consumatori rispetto al VHS!

    Poi: quanto costera' un film in questi nuovi formati? Gia' i DVD hanno prezzi assolutamente fuori da qualsiasi decenza, sia le novita' sia i film vecchi dato il costo irrisorio di produzione. Sono pronto a scommettere che i film in HD costeranno parecchio di piu'...

    Inoltre: due formati? Sono cretini? Se compro un lettore HD-DVD non posso vedermi i film in blu-ray e viceversa? Vaglielo a spiegare al tizio che si ritrova in mano un inutile pezzo di plastica pagato a carissimo prezzo (non a me, mi guardero' bene dal comprarliCon la lingua fuori )
    Anche qui bisognera' attendere i lettori bi-standard. Quindi altra attesa e costi maggiori che ci accolleremo noi - o meglio voi "early adopters"Con la lingua fuori

    un late-and-with-a-briciol-of-discerniment-adopterCon la lingua fuori

    Funz
    13032
  • Sbagli. In Italia la gente è in genere più micraniosa anche se ricca sfondata, quindi sicuramente si diffonderanno in ritardo. Tuttavia tempo un 2-3 anni e Blu-Ray avrà il 40% del mercato, minimo.
    I DVD tempo 5-6 anni e scompariranno.



    - Scritto da: Funz
    > Il fatto e' che alla stragrande maggioranza degli
    > spettatori della TV non gliene frega una mazza
    > dell'HD, e la qualita' DVD e' gia' molto piu' di
    > quanto
    > pretenderebbero.
    > Finche' non ci saranno lettori dal costo <= a
    > quello dei lettori DVD attuali difficilmente
    > decollera', quindi aspettiamo pure diversi anni.
    > Ricordo una storia simile per i DVD, che pure
    > presentavano vantaggi ben piu' tangibili per i
    > consumatori rispetto al VHS!
    >
    >
    > Poi: quanto costera' un film in questi nuovi
    > formati? Gia' i DVD hanno prezzi assolutamente
    > fuori da qualsiasi decenza, sia le novita' sia i
    > film vecchi dato il costo irrisorio di
    > produzione. Sono pronto a scommettere che i film
    > in HD costeranno parecchio di
    > piu'...
    >
    > Inoltre: due formati? Sono cretini? Se compro un
    > lettore HD-DVD non posso vedermi i film in
    > blu-ray e viceversa? Vaglielo a spiegare al tizio
    > che si ritrova in mano un inutile pezzo di
    > plastica pagato a carissimo prezzo (non a me, mi
    > guardero' bene dal comprarliCon la lingua fuori
    > )
    > Anche qui bisognera' attendere i lettori
    > bi-standard. Quindi altra attesa e costi maggiori
    > che ci accolleremo noi - o meglio voi "early
    > adopters"Con la lingua fuori
    >
    >
    > un
    > late-and-with-a-briciol-of-discerniment-adopter
    >Con la lingua fuori
    >
    >
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sbagli. In Italia la gente è in genere più
    > micraniosa anche se ricca sfondata, quindi
    > sicuramente si diffonderanno in ritardo. Tuttavia
    > tempo un 2-3 anni e Blu-Ray avrà il 40% del
    > mercato, minimo.
    >
    > I DVD tempo 5-6 anni e scompariranno.
    >
    >
    >

    uao!
    c'è stata una svendita di sfere di cristallo vedo...
    non+autenticato


  • >
    > - Scritto da:
    > >
    > > I DVD tempo 5-6 anni e scompariranno.
    > >
    > >

    ahah ma non credo proprio Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    >
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > I DVD tempo 5-6 anni e scompariranno.
    > > >
    > > >
    >
    > ahah ma non credo proprio Rotola dal ridere

    Allora credi male.
    Nel 2008 ci sarà una corsa all' HDTV. Basta che i prezzi scendano sotto una certa soglia, e già partono da livelli molto più bassi di quelli che furono per i DVD.
    non+autenticato


  • > Sono possessore di un DLP a matrice 1280x720


    1280 x soli 720 ??
    scarsissimo !!

    se sei un early adopter vero, allora, appena esce devi comprarti il tv piatto davvero in alta definizione (1900 x 1100) e buttare la ciofeca che hai adesso..

    evviva gli early adopter..



    non+autenticato
  • ma è vero che l'hd dvd è compatibile con tutti formati di dvd mantre i lettori blue ray soltanto con i formati +R??

    Qualcuno sa spiegarmi bene cosa accadrà?
    Io ho un po' di film originali dvd... funzioneranno questi con questi nuovi lettori?

    Grazie.
  • I film originali dovrebbero funzionare con entrambi i lettori, sia BD che HD-DVD...sulla compatibilità con i formati "masterizzabili" -r o +r non so cosa dirti....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > I film originali dovrebbero funzionare con
    > entrambi i lettori, sia BD che HD-DVD..


    DIAMINE... NOOOO !!!!!!!!!!

    RICOMINCIAMO TUTTO DA CAPO ???????????????

    MA NON GLI E' BASTATA LA LEZIONE DEL VHS - VCC ??

    Per anni il mercato delle videocassette e' rimasto bloccato ai blocchi di partenza perche' quelle teste calde non avevano trovato un solo stanrd con cui uscire sul mercato..

    e cosi' per anni lo sviluppo e l'adozione del videoregistratore non e' avvenuto o e' avvenuto ma in modo moolto piu' lento di come sarebbe successo con un solo standard..

    per non parlare di quelli come me che, una volta finita la Guerra, vinta dal VHS, han dovuto riconvertire un sacco di cassette VCC all'altro standard PAGANDO SOLDONI a chi faceva i versamenti di formato..

    MALEDETTI LORO E I LORO MANCATI STANDARD !!!!!!






    non+autenticato

  • - Scritto da: AlbertoDaidone
    > ma è vero che l'hd dvd è compatibile con tutti
    > formati di dvd mantre i lettori blue ray soltanto
    > con i formati
    > +R??
    >
    > Qualcuno sa spiegarmi bene cosa accadrà?
    > Io ho un po' di film originali dvd...
    > funzioneranno questi con questi nuovi
    > lettori?
    >
    > Grazie.

    I lettori Blu-Ray leggeranno tutti i formati di DVD.
    La maggioranza dei masterizzatori Blu-Ray masterizzerà anche tutti i CD e DVD.
    Alcuni produttori probabilmente usciranno con masterizzatori in grado di masterizzare sia Blu-Ray che HD-DVD oltre a CD e DVD.


    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)