Net2Phone, il telefono internet a Londra

L'azienda che di recente ha lanciato le telefonate gratuite negli Stati Uniti arriva in Gran Bretagna proponendo tariffe scontatissime a chi chiama via internet

Londra - Ha proprio deciso di darsi da fare per consolidare la propria leadership nel settore: Net2Phone, la più attiva delle società della telefonia su IP, ha annunciato lo sbarco in Gran Bretagna.

L'azienda ha spiegato che inizierà ad offrire nei prossimi giorni ai residenti e alle aziende, il "Net2Phone Direct", una formula di connessione telefonica su IP che consente alla società di praticare tariffe scontatissime. Per chiamare con Net2Phone è sufficiente possedere un computer con microfono e altoparlanti: dopodiché si può chiamare anche un telefono tradizionale...

Di recente Net2Phone aveva fatto parlare di sé negli Stati Uniti per aver dato vita ad un'offerta che comprendeva la gratuità dei primi 200 minuti di telefonate per chi avesse comprato il software necessario alla connessione. Con l'operazione inglese, Net2Phone può ora contare su un "parco utenti" dislocato in 25 paesi. A breve saranno interessate dai suoi servizi anche Francia e Germania.
Che la telefonia su IP si vada diffondendo, grazie soprattutto al miglioramento della qualità delle connessioni, lo dimostra anche un'inchiesta sondaggio pubblicata da NUA nelle scorse ore e realizzata da Probe Research secondo cui negli Stati Uniti, nel 1999, si sono svolte con questo sistema un numero di telefonate dodici volte maggiore rispetto all'anno precedente.

In particolare pare che lo scorso anno siano state realizzate qualcosa come 2 miliardi e mezzo di chiamate su IP e nel 2000 si prevede che queste aumenteranno fino a 4 miliardi. Nulla rispetto alla telefonia tradizionale (7mila miliardi di minuti nel 1999) ma senz'altro un dato significativo.