Java si fa piccolo.. per Linux

Sun porta la piattaforma Java 2 Micro Edition, dedicata ai dispositivi embedded, su Linux, un sistema operativo che sta riscuotendo sempre più successo nel mondo delle net appliance e dei dispositivi mobili

New York (USA) - Nonostante i rapporti non idilliaci fra Sun Microsystems ed il mondo open source, Linux riveste un ruolo non secondario nelle future strategie dell'azienda. Il Pinguino rappresenta infatti una piattaforma ideale per abbracciare la filosofia cross-platform di Java, di cui una versione ufficiale esiste già da mesi.

Per rincorrere quell'obiettivo che la vede in lotta aperta con Microsoft per la standardizzazione di una piattaforma di sviluppo web-oriented in grado di funzionare su ogni tipo di sistema, Sun ha ora annunciato la versione Linux della Java 2 Platform Micro Edition (J2ME), una piattaforma dedicata al mondo dei piccoli dispositivi basati su Linux embedded: net appliance, car appliance, set-top box, hand held ed altri device mobili.

La J2ME per Linux non poteva più ritardare vista l'impennata che questo sistema operativo ha avuto nell'ultimo anno nel campo dei dispositivi embedded.
"C'è un numero crescente di sviluppatori Java che stanno sviluppando applicazioni per dispositivi elettronici consumer basati su Linux", ha affermato Richard Green, vice presidente dello Java Software Group di Sun. "Ora, con la disponibilità delle tecnologie J2ME su Linux, i 2,5 milioni di sviluppatori Java al mondo possono supportare una grande serie di servizi intelligenti della prossima generazione sui moderni client di oggi".

La Java 2 Platform Micro Edition Connected Device Configuration (CDC) and Foundation per Linux può essere scaricata da qui.
2 Commenti alla Notizia Java si fa piccolo.. per Linux
Ordina