Opera free anche per Mac e Linux

Niente più dollaroni nemmeno per le versioni Mac e Linux di Opera 5. Lo ha deciso l'omonima software house di Oslo che spera così di ripetere il successo ottenuto con la versione free per Windows

Oslo - Sono passati quasi due mesi da quando Opera 5 per Windows è stato rilasciato dall'azienda norvegese come "free", o per la precisione "adware", ossia gratuito in cambio della visualizzazione di un bannerino pubblicitario.

Dopo il riscontro positivo conseguito da questa sua scelta, concretizzatasi in circa 2 milioni di download durante il primo mese di "libertà" del browser, Opera Software ha ieri annunciato che seguirà la stessa politica anche con le versioni per Linux e Mac di Opera 5, al momento ancora in stato di beta la prima e in stato di alpha la seconda.

Le versione per Mac di Opera 5 verrà rilasciata prima per i PowerPC e subito dopo per i Mac più anziani, ma nei piani dell'azienda c'è anche lo sviluppo di una versione per MacOS X.
Opera non ha indicato una data di uscita ma sia la versione Linux che Mac di Opera 5 verranno rilasciate entro l'anno. Come la versione Windows, anche queste consentiranno all'utente di eliminare la pubblicità dietro il pagamento di 39$.
TAG: apple
10 Commenti alla Notizia Opera free anche per Mac e Linux
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)