Brevetto Excel, Microsoft perde il ricorso

BigM perde il ricorso contro la sentenza di colpevolezza per violazione di un brevetto d'un programmatore di origine guatemalteca. Che però non ottiene i maxidanni che sperava

Washington (USA) - Una Corte d'Appello federale ha confermato la colpevolezza di Microsoft in un celebre caso di violazione di brevetto, sancita in primo grado in California. L'azienda fondata da Bill Gates dovrà quindi rimborsare Carlos Armando Amado, proprietario di una tecnologia utilizzata in Office per violazione delle norme sui brevetti software.

I portavoce di Microsoft non hanno commentato il risultato della diatriba. Recentemente, i creatori di Office avevano rilasciato una patch per rendere legittimo il pacchetto di produttività aziendale ed eliminare le porzioni di codice incriminate.

I legali di Amado, programmatore di origine guatemalteca, sono soddisfatti ma hanno fatto sapere che il caso è ancora aperto: se da una parte Microsoft ha perso il ricorso, dall'altra anche Amado ha incassato una sconfitta. I giudici infatti hanno respinto le richieste di Amado, che pretende un risarcimento di circa 65 milioni di dollari
"Continuiamo a sperare che i giudici possano affidare al Sig. Amado un corrispettivo in denaro abbastanza cospicuo", hanno detto i legali del programmatore, "così da coprire tutte le spese ed i danni conseguenti alla violazione commessa da Microsoft". La tecnologia al centro della battaglia legale è un sistema per il trasferimento dati tra database e foglio di calcolo, sviluppata da Amado già nel 1990. Il programmatore guatemalteco è ormai impegnato da tempo in questa causa legale.

Microsoft, fino a questo momento, si è sempre difesa sostenendo di avere iniziato lo sviluppo della tecnologia reclamata da Amado "sin dal 1989". La decisione finale sul caso potrebbe arrivare dalla Corte Suprema degli Stati Uniti, nel caso che Microsoft decida di respingere ogni ipotesi di accordo con i legali di Amado e che i massimi giudici accettino di esaminare il caso.
22 Commenti alla Notizia Brevetto Excel, Microsoft perde il ricorso
Ordina
  • A quanto sembra COME SUCCEDE SIN TROPPO SPESSO
    con i brevetti sul software
    va a finire che daranno i soldi
    ALLA PERSONA SBAGLIATA

    http://www.theinquirer.net/?article=32528
    ("Microsoft paid millions for my Office code
    But gave the cash to the wrong bloke")

    Le funzionalita *complete* che Amado ha
    brevettato nel 1995
    risulta che fossero gia in circolazione
    da almeno il 1991 nel pacchetto software
    AnalyRIM che gia allora supportava
    VMS, RSX, AmigaDos, DOS, Windows e SunOS
    il *predecessore* con gia le funzionalita
    di base (ViziKludge) risale al 1982.

    Infatti MS "stava gia lavorando sin dal 1989"
    su cose simili e questo tradotto in
    terminologia non-MS significa che gia da prima
    c'era gia un prodotto non MS che implementava
    tali funzionalita. DelusoDeluso

    non+autenticato
  • Secondo me dovrebbero levare sta buffonata dei brevetti sul software che rallenta lo sviluppo e l'innovazione
  • e non è la prima volta che chi di brevetto colpisce di brevetto perisce. Se la storia sui brevetti continua in questo modo, con una visione all'indietro tipo quella del contadino che non voleva che gli aerei sorvolassero la sua terra (celebre diatriba cit. da Lessing) si finirà di bloccare tutto.

    Saluti Piero
  • cosa sarebbe stato se la violazione la avesse fatto il programmatore guatemalteco, millioni e milioni di dollari di risarcimento.
    viva l'America il paese della "giustiza" e la democrazia!!!
    non+autenticato
  • Questi purtroppo sono i risultati a cui porta il modello americano dei brevetti, nel bene e nel male. In questo caso ci guadagna il singolo, ma quando avviene il contrario chi è in grado di fronteggiare gli avvocati della Microsoft? Bah...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Questi purtroppo sono i risultati a cui porta il
    > modello americano dei brevetti, nel bene e nel
    > male. In questo caso ci guadagna il singolo, ma
    > quando avviene il contrario chi è in grado di
    > fronteggiare gli avvocati della Microsoft?
    > Bah...

    Aggiungi che probabilmente il povero cristo riuscira' si e no a pagare i legali col risarcimento... Una maniera elegante di dire: hai ragione hanno copiato, ma loro sono MS, avresti fatto meglio a starti zitto e sentirti onorato di essere stato copiato dalla MS!
    non+autenticato
  • > cosa sarebbe stato se la violazione la avesse
    > fatto il programmatore guatemalteco, millioni e
    > milioni di dollari di
    > risarcimento.
    > viva l'America il paese della "giustiza" e la
    > democrazia!!!

    Ma sai leggere??? C'è scritto che Microsoft PERDE il ricorso, e si tratta di una Corte d'Appello AMERICANA, non guatemalteca!!!

    Ma come è possibile che certa gente abbia subito un lavaggio del cervello no-global così riuscito che appena sente le parole "America" o "Microsoft" urla subito allo scandalo, anche quando Microsoft perde una causa legale contro un singolo programmatore guatemalteco!???
    non+autenticato
  • >
    > Ma sai leggere??? C'è scritto che Microsoft
    > PERDE il ricorso, e si
    > tratta di una Corte d'Appello
    > AMERICANA, non
    > guatemalteca!!!
    >
    > Ma come è possibile che certa gente abbia subito
    > un lavaggio del cervello no-global così riuscito
    > che appena sente le parole "America" o
    > "Microsoft" urla subito allo scandalo, anche
    > quando Microsoft perde una causa legale contro un
    > singolo programmatore
    > guatemalteco!???

    Non hai capito il suo commento: Microsoft ha perso, il programmatore ha vinto ma non avrà il risarcimento richiesto. Girando la frittata miciosoft avrebbe preso miliardi di dollari se fosse stato il guatemalteco a copiare.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > >
    > > Ma sai leggere??? C'è scritto che Microsoft
    > > PERDE il ricorso, e si
    > > tratta di una Corte d'Appello
    > > AMERICANA, non
    > > guatemalteca!!!
    > >
    > > Ma come è possibile che certa gente abbia subito
    > > un lavaggio del cervello no-global così riuscito
    > > che appena sente le parole "America" o
    > > "Microsoft" urla subito allo scandalo, anche
    > > quando Microsoft perde una causa legale contro
    > un
    > > singolo programmatore
    > > guatemalteco!???
    >
    > Non hai capito il suo commento: Microsoft ha
    > perso, il programmatore ha vinto ma non avrà il
    > risarcimento richiesto. Girando la frittata
    > miciosoft avrebbe preso miliardi di dollari se
    > fosse stato il guatemalteco a copiare.
    >


    esatto!

    Ma come è possibile che certa gente abbia subito un lavaggio del cervello by M$ così riuscito che appena sente le parole "falsoDemocrazia in America" o "Microsoft copia" urla subito allo scandalo, anche quando Microsoft perde una causa legale contro un singolo programmatore guatemalteco e questi non guadagna un soldo!???

    SorrideFan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > >
    > > Ma sai leggere??? C'è scritto che Microsoft
    > > PERDE il ricorso, e si
    > > tratta di una Corte d'Appello
    > > AMERICANA, non
    > > guatemalteca!!!
    > >
    > > Ma come è possibile che certa gente abbia subito
    > > un lavaggio del cervello no-global così riuscito
    > > che appena sente le parole "America" o
    > > "Microsoft" urla subito allo scandalo, anche
    > > quando Microsoft perde una causa legale contro
    > un
    > > singolo programmatore
    > > guatemalteco!???
    >
    > Non hai capito il suo commento: Microsoft ha
    > perso, il programmatore ha vinto ma non avrà il
    > risarcimento richiesto. Girando la frittata
    > miciosoft avrebbe preso miliardi di dollari se
    > fosse stato il guatemalteco a copiare.
    >

    nooo, ma non puoi affermare di aver capito una cosa se per caso dici qualcosa a Billy; no noo, bisogna dire che sei comunista, oppure no global, oppure no, aspetta... sono identici, no?

    tsk.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > cosa sarebbe stato se la violazione la avesse
    > > fatto il programmatore guatemalteco, millioni e
    > > milioni di dollari di
    > > risarcimento.
    > > viva l'America il paese della "giustiza" e la
    > > democrazia!!!
    >
    > Ma sai leggere??? C'è scritto che Microsoft
    > PERDE il ricorso, e si
    > tratta di una Corte d'Appello
    > AMERICANA, non
    > guatemalteca!!!
    >
    > Ma come è possibile che certa gente abbia subito
    > un lavaggio del cervello no-global così riuscito
    > che appena sente le parole "America" o
    > "Microsoft" urla subito allo scandalo, anche
    > quando Microsoft perde una causa legale contro un
    > singolo programmatore
    > guatemalteco!???


    hai per caso visto un risarcimento danni?

    le companies normalmente ci *guadagnano* in casi del genere.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > cosa sarebbe stato se la violazione la avesse
    > fatto il programmatore guatemalteco, millioni e

    Abbiamo un esperto di Common Law, che *SA* esattamente cosa sarebbe successo se avesse vinto Microsoft. Sicuramente è un giudice internazionale con anni di esperienza, per esserne così sicuro.

    Chi più umilmente legge senza essere esperto di diritto americano, si limita a far notare che una corte americana ha fatto perdere alla multinazionale Microsoft un processo intentato da un singolo programmatore guatemalteco.

    L'unico commento che posso fare è che la "Magistratura Democratica" (sarà un gioco di paroleOcchiolino ) italiana avrebbe preso la decisione in base al curriculum politico dei contnendenti... oppure avrebbe pubblicato qualceh intercettazione, calpestando il diritto che dovrebbe difendere.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > cosa sarebbe stato se la violazione la avesse
    > > fatto il programmatore guatemalteco, millioni e
    >
    > Abbiamo un esperto di Common Law, che *SA*
    > esattamente cosa sarebbe successo se avesse vinto
    > Microsoft.

    haemmm... è successo decine e decine di volte.
    il resto sono chiacchiere.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > cosa sarebbe stato se la violazione la avesse
    > > > fatto il programmatore guatemalteco, millioni
    > e
    > >
    > > Abbiamo un esperto di Common Law, che *SA*
    > > esattamente cosa sarebbe successo se avesse
    > vinto
    > > Microsoft.
    >
    > haemmm... è successo decine e decine di volte.
    > il resto sono chiacchiere.

    In questo processo Microsoft ha perso, il resto sono chiacchiere.
    non+autenticato