Molestava con migliaia di MMS, arrestato

L'invio di 32mila MMS molesti è il capo di imputazione a carico di un cittadino britannico che tentava di adescare minorenni con messaggi multimediali

Londra - La lunga mano della giustizia britannica ha colpito un molestatore multimediale, un cittadino britannico di 42 anni che si è reso colpevole di aver infastidito uno sterminato numero di persone con 32mila MMS vietati ai minori.

L'imbianchino gallese Royce Roberts si era organizzato con un sistema industriale: utilizzando sette telefoni, nell'arco di otto mesi ha inviato MMS con contenuti sessuali a numeri telefonici composti a caso, al ritmo di circa un migliaio di messaggi a settimana. Quando un MMS andava a buon fine e riceveva risposta, nel caso si fosse trattato di minorenni cercava di proseguire il contatto, promettendo regalie, ricariche per cellulari o denaro, in cambio di immagini pornografiche.

"Con una delle sue vittime, una quattordicenne, si è spacciato per il 17enne Kevin e ha intrattenuto un lungo rapporto di chiamate telefoniche, con un reciproco scambio di immagini esplicite" spiega il magistrato Simon Medland, che aggiunge: "Nella maggior parte dei casi, comunque, le sue vittime (tra le quali un bambino di nove anni) hanno trovato sporchi e riprovevoli i messaggi ricevuti".
L'avvocato difensore Daniel Travers dichiara invece che il proprio assistito, "profondamente pentito", ha avviato il suo nefasto passatempo dopo l'interruzione di una relazione sentimentale, evento che l'avrebbe sconvolto e in seguito al quale avrebbe iniziato a frequentare varie chatroom in Internet.

La molestia seriale è costata piuttosto cara a Royce Roberts: innanzitutto la ragguardevole cifra di 25mila sterline (circa 37mila euro), spesa nell'invio dei messaggi, sparati a 360 gradi e che sembra abbiano raggiunto 1500 minorenni. Ma certamente gli costerà anche dal punto di vista penale: l'uomo si trova attualmente agli arresti ed è sotto processo, la sentenza è prevista per la prossima settimana.

Dario Bonacina
22 Commenti alla Notizia Molestava con migliaia di MMS, arrestato
Ordina
  • Ma pensa con il TVFonino ?....
    Sai i film PORNO che si vedranno i bimbetti di 9 anni?

    MMS è ridotto come messaggio multimediale...

    usiamo il filtro? Filtro de che....?!

    Proponiamo il cellulare vendibile solo ai maggiorenni? ...avviene la catastrofe!!! sai le aziende che falliscono?!

    ...non trovo soluzione a questi problemi... c'e' solo una via, secondo me, ed è la piu' naturale: i genitori devono seguire i propri figli ma, se anche loro sono delle merdacce figurati come possono seguire un/a bimbo/a.

    Pensate che la mia donna fa la maestra e mi racconta certe cose che CREDETEMI roba da prendere i genitori ed appenderli, non dico come altrimenti mi censurano il messaggio.

    In ogni caso c'est la vite.....
    non+autenticato
  • "Nella maggior parte dei casi, comunque, le sue vittime (tra le quali un bambino di nove anni)

    Cioe a nove anni possedeva un cellulare??
    Ma che diavolo di genitori ci sono in giro ....
    chiudo qua per 2 motivi
    1. E' un discorso troppo lungo da fare
    2. non voglio far il moralista ( non lo sono )
    Cmq sta cosa fa pensare ... ad es. la 14enne che ingannata mandava sue immagini esplicite .. e meno male che son "bambine" .
    A quell'eta' non so perche, forse per la tempesta ormonale, sono delle gran TROTE ( nel senso del pesce ghghghgh )
    Saluti
    non+autenticato
  • Gemboy e non dico altro
    non+autenticato
  • Che sia una nuova moda?

    Credo che al tipo sia andata mooolto bene che sia intervenuta la polizia, pensate se il papino di un bambinetto, muratore nerboruto di poche parole e molti gesti avesse visto il messaggino sul cellulare di suo figlio ed avesse convinto il tipo ad un incontro soli soletti lasciandolo convinto di trovare il bambino ed invece avesse trovato il "nervoso" papino...
    Chissa' dove gli avrebbe infilato gli 8 cellulari spara mms Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • ma...

    "Nella maggior parte dei casi, comunque, le sue vittime (tra le quali un bambino di nove anni) hanno trovato sporchi e riprovevoli i messaggi ricevuti".

    un bambino di 9 anni col cellulare?

    fermate il mondo, voglio scendere...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > un bambino di 9 anni col cellulare?
    >

    Come se qui in itaGlia fosse una cosa strana...

  • - Scritto da: nattu_panno_dam
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > un bambino di 9 anni col cellulare?
    > >
    >
    > Come se qui in itaGlia fosse una cosa strana...

    Per alcuni lo è.
    non+autenticato
  • Alle medie oramai tutti ce lo hanno o cmq la maggior parte ce lo ha.
    Pero' essendo telefoni normali, o per lo meno, non settati dai genitori possono venir contattati da tutti.
    Ovviamente poi sono ragazzi/e con accesso ad internet a casa e quindi possono trovare di tutto per sbloccare i loro telefonini, vedi il caso 3 con lo scambio di video porno o l'invio di video porno ed il loro guadagno....
    DelusoDelusoDelusoDelusoDelusoDeluso
    Questo e' il futuro, io vado su un'altro sistema solare, SENZA CELLULARE, sperando che almeno li' non prende Rotola dal ridere


    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: nattu_panno_dam
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > un bambino di 9 anni col cellulare?
    > > >
    > >
    > > Come se qui in itaGlia fosse una cosa strana...
    >
    > Per alcuni lo è.
  • > Questo e' il futuro, io vado su un'altro sistema
    > solare, SENZA CELLULARE, sperando che almeno li'
    > non prende
    > Rotola dal ridere

    Quando arrivi... VIDEOCHIAMAMI! Rotola dal ridere

  • - Scritto da: francescor82
    > > Questo e' il futuro, io vado su un'altro sistema
    > > solare, SENZA CELLULARE, sperando che almeno li'
    > > non prende
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Quando arrivi... VIDEOCHIAMAMI! Rotola dal ridere

    apparte la solita morala, e la solita ipocrisia collettiva, non c'è scritto da nessuna parte che un bambino di 9 anni non possa possedere ed usare un cellulare.
    Esso chiaramente non dovrà farne un uso sfrenato per motivi di sicurezza perchè in fase di sviluppo (visto che ancora non è stato accertato dalla ricerca scientifica se le onde elettromagnetiche che producono e ricevono i telefonini sono nocive) ma che cmq sarà indispensabile quando questo bambino vorrà farsi venire a prendere dalla mamma a scuola, da casa dell'amico ecc....
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > apparte la solita morala, e la solita ipocrisia
    > collettiva, non c'è scritto da nessuna parte che
    > un bambino di 9 anni non possa possedere ed usare
    > un
    > cellulare.
    > Esso chiaramente non dovrà farne un uso sfrenato
    > per motivi di sicurezza perchè in fase di
    > sviluppo (visto che ancora non è stato accertato
    > dalla ricerca scientifica se le onde
    > elettromagnetiche che producono e ricevono i
    > telefonini sono nocive) ma che cmq sarà
    > indispensabile quando questo bambino vorrà farsi
    > venire a prendere dalla mamma a scuola, da casa
    > dell'amico
    > ecc....

    Sull'"indispensabile" ci andrei molto cauto.

    E poi convincilo tu, il bambino di 9 anni, che il telefonino non è un giocattolo...
  • > E poi convincilo tu, il bambino di 9 anni, che il
    > telefonino non è un
    > giocattolo...

    ho due amici con figli sui 2 anni, figli che passano il loro tempo a giocare con i cellulari dei propri genitori, i quali li lasciano fare come se fosse la cosa piu' normale del mondo.
    Spero un giorno non si lamenteranno quando il figlio gli spendera' valanghe di euro a settimana in "cellularate",
    Si sta' allevando una generazione di tele dipendenti e non se ne preoccupa nessuno.
    non+autenticato
  • A 9 anni il massimo che mi potevo concedere era il walkie talkie! Triste
    Oggi si danno già al commercio del porno sui cellulari! Che generazione viziata e perversa! Altro che Enterprise e Next Generation! Questi ti esportano il crimine pure sulle altre galassie!
    non+autenticato
  • Il cellulare è molto pernicioso, soprattutto per individui senza un minimo di cervello, o appunto in fase di sviluppo.
  • Ma a sti bambini facciamoli giocare all'aperto, senza tanti pensieri (già bastano i nostri). E non è una questione di ipocrisia o falsa moralità, è questione che al giorno d'oggi non cè + differenza fra un 30enne e un ragazzino di 10 anni...forse il modo di ragionare ma non metterei la mano sul fuoco.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)