Motorola, cinque cell per i mercati emergenti

Il produttore americano punta ad un miliardo di nuovi clienti e li vuole trovare conquistando i paesi in via di sviluppo

Singapore - I mercati emergenti a basso costo sono un obiettivo fondamentale per i produttori di telefonia mobile. E quasi in risposta a Nokia, che ha appena lanciato cinque nuovi modelli, ecco arrivare Motorola pronta a lanciarne altrettanti.

I cinque nuovi cellulari costeranno meno di 100 dollari ciascuno (circa 80 euro), proprio per essere più appetibili nei paesi in via di sviluppo, e sono pensati per andare incontro alle necessità di quel tipo di aree. Sono dotati di radio FM, hanno una piccola torcia integrata e (per alcuni modelli) un'autonomia dichiarata in standby che può arrivare anche a due settimane, per scongiurare il rischio di isolamento comunicativo laddove l'alimentazione elettrica talvolta può essere un lusso.

I MotocellIl potenziale bacino di utenti è di dimensioni considerevoli: "C'è una popolazione di circa tre miliardi di persone in mercati a forte crescita come Africa, Medio Oriente, Sud-Est e Sud-Ovest asiatico, con tassi di diffusione dei cellulari relativamente bassi" ha dichiarato in un'intervista a Reuters Allen Burnes, il vicepresidente di Motorola per i mercati ad alti tassi di crescita, aggiungendo: "Stiamo cercando il prossimo miliardo di utenti, che per la maggior parte seguirà quest'impronta iniziale".
Ma ecco nomi e caratteristiche sommarie dei nuovi Motorola, che appartengono alla gamma denominata Motomobile, disponibile nella seconda metà del 2006.

W220: dimensioni di 46x95x16,7 mm, peso di 93 grammi, SMS/MMS, sveglia, rubrica con 600 contatti, autonomia massima di 293 ore in standby e 497 minuti in conversazione;
W375: triband GSM/GPRS, SMS/MMS, fotocamera VGA, memoria interna di 1,5 MB, vivavoce, suonerie MP3, connettività USB, autonomia dichiarata di 250 ore in standby e 450 minuti in conversazione;
W208: rubrica da 200 contatti, sveglia, cronometro, calcolatrice, vivavoce, suonerie polifoniche;
W210 e W170: due cellulari CDMA, il primo praticamente privo di funzionalità extra-telefoniche, il secondo meno essenziale, con rubrica da 500 contatti e suonerie polifoniche.

D.B.