Intel martella i prezzi dei PIII-M

Proseguono i saldi di primavera di Intel, che ora sconta fino al 27% i modelli più veloci della famiglia di Pentium III Mobile

Santa Clara (USA) - Dopo le recenti sforbiciate ai prezzi che hanno interessato soprattutto la famiglia dei Pentium 4 e alcuni modelli di Pentium III Mobile (PIII-M) a basso e bassissimo consumo, è ora la volta dei PIII-M di fascia più alta.

Questi chip, dedicati ai notebook thin-and-light e all-in-one, compresi fra gli 1,8 Kg ed i 3,6 Kg di peso, verranno progressivamente sostituiti dalla recente famiglia di Pentium 4 Mobile (P4-M). Per questa ragione Intel ha ora ridimensionato il prezzo delle versioni più veloci dei PIII-M, una linea di chip che, in attesa della pensione, costituirà l'offerta mainstream di Intel.

Il prezzo del modello di PIII-M a 1,2 GHz è stato ribassato del 21% passando da 508$ a 401$. L'1,13 GHz è stato tagliato del 27% e portato da 401$ a 294$. L'1,06 GHz è stato scontato del 18%, da 294$ a 241$. Il modello a 1 GHz, infine, è sceso del 18% passando da 241$ a 198$.
I prezzi si riferiscono a ordini di 1.000 unità. Tutti i modelli elencati condividono una cache di 512 KB e sono prodotti utilizzando un processo produttivo a 0,13 micron.

I prezzi dei P4-M rimangono invece invariati, con il modello a 1,7 GHz fermo a 508$ e l'1,6 GHz a 401$.
TAG: mercato