Rebtel, una rivoluzione telefonica?

Dalla Svezia nasce un nuovo servizio, che sfrutta la tecnologia VoIP per applicarne i vantaggi alla telefonia fissa. Le chiamate all'estero diventano chiamate locali

Stoccolma - I costi di roaming sono un male necessario per chi viaggia molto all'estero e non vuole rimanere isolato dal mondo. Ma oltre al fitto interessamento della Commissione Europea, su questo fronte si muovono anche alcuni operatori alternativi come Rebtel.

L'azienda svedese sta per lanciare in 36 Paesi del mondo un'offerta che promette di abbattere drasticamente i costi delle telefonate mobili internazionali, riducendole "quasi a zero". Il servizio viene descritto dal fondatore Hjalmar Winbladh come "lo Skype per cellulari", offrendo chiamate internazionali al costo flat di un dollaro (circa 80 centesimi) ciascuna, in pratica uno scatto alla risposta. Il canone settimanale del servizio ammonta anch'esso a un dollaro.

Come funziona? L'utente si deve registrare sul sito Rebtel e comporre un elenco di contatti internazionali, per consentire a Rebtel di assegnare ad ognuno un numero locale, che scongiura così lo spettro dell'applicazione di tariffe internazionali.
Ecco l'esempio descritto da Rebtel sul proprio sito: "Un utente di San Francisco ottiene un numero locale VoIP della propria città per chiamare un suo amico di Londra. Così l'amico di Londra ottiene un numero VoIP della propria città per chiamare il suo amico a San Francisco. Le due chiamate locali, effettuate via telefono tradizionale, sono rese possibili via internet, alla stessa stregua di servizi come Jajah.

Rebtel stima, senza chiarire come è arrivata a tale risultato, un mercato potenziale formato da 25 miliardi di minuti di chiamate internazionali in un mese. E confida nel calo delle tariffe applicate sulle chiamate locali, sulla scia di una crescente competitività del mercato della telefonia.

Indubbiamente una novità interessante, da seguire con attenzione per verificarne la validità. Coloro che volessero saggiare il servizio, possono registrarsi qui.

D.B.
3 Commenti alla Notizia Rebtel, una rivoluzione telefonica?
Ordina