AMD, accuse di discriminazione antiaraba

Uno degli ex top five dell'azienda sostiene di essere stato allontanato quando, dopo l'11 settembre, il boss AMD scoprì che è musulmano e nato in Libano

Roma - Non ci sta Walid Maghribi, ex presidente della divisione memorie di AMD, il celebre chipmaker. Non ci sta e, dopo aver lasciato l'azienda, ha spiegato perché. A suo dire, infatti, dopo gli attentati dell'11 settembre scorso, i dirigenti AMD lo avrebbero boicottato perché si sarebbero resi conto che Maghribi è nato in Libano ed è un musulmano.

L'ex dirigente, a suo tempo uno dei top five di AMD, ha deciso di denunciare ufficialmente AMD presso il tribunale distrettuale di San Jose accusando di discriminazione la dirigenza e in particolare Jerry Sanders, chairman e CEO di AMD, nonché Hector Ruiz, presidente del chipmaker.

"Sostiene - ha spiegato un portavoce di AMD - che fino agli eventi dell'11 settembre gli altri dirigenti non sapevano che era un arabo musulmano e una volta ha detto ai dirigenti che la sua carriera alla AMD era finita a causa della sua fede musulmana". "Noi - ha continuato AMD - siamo certi che se questa storia alla fine andrà in tribunale ci verrà data ragione".
Per AMD la questione è spinosa per vari motivi. Il più evidente è naturalmente il fatto che una eventuale condanna per discriminazione a spese di un musulmano può provocare non pochi danni al mercato internazionale dell'azienda. Il secondo è legata alla pubblicità che il caso già sta avendo in quanto esiste un riferimento diretto di Maghribi agli attentati dell'11 settembre.

In più va anche detto che la cosa non viene sottovalutata dai media perché Maghribi ha lavorato per 16 anni in AMD e nell'ultimo anno è stato tra i cinque dirigenti più pagati della società, con un salario superiore agli 1,5 milioni di dollari. Maghribi sostiene dunque di essersene andato perché l'ambiente era divenuto ostile e chiede i danni, non specificati, per quanto accaduto.
TAG: mondo
23 Commenti alla Notizia AMD, accuse di discriminazione antiaraba
Ordina
  • In più va anche detto che la cosa non viene sottovalutata dai media perché Maghribi ha lavorato per 16 anni in AMD
    ====
    poi all'improvviso si sono accorti che e un estraneo...tohhhhhh...magari il "licenziamento" alla fine non c'entra nulla con dove e nato...

    comunque solo una frase sentita in tv in questi giorni (ognitanto la guardo)
    le persone hanno paura del diverso quando non sono sicure di se stesse...
    non+autenticato
  • Pare che molte persone nel mondo, siano malate di una particolare forma di xenofobia che fa loro tollerare gli stranieri solo fino a quando non raggiungono posizioni di un certo rilievo, poi si cerca un qualche pretesto per eliminarli dal proprio spazio...
    E' lo stesso principio dell'antisemitismo, gli Ebrei furono perseguitati principalmente per le posizioni da loro raggiunte nei vari paesi...
    non+autenticato
  • AMD non ha niente in Malesia?
    non+autenticato
  • Padania Libera!
    Posso dire solo questo a causa delle leggi ignobili approvate dal precedente governo comunista, leggi che si ammantano della volonta' di difendere dalle discriminazioni mentre invece hanno solamente il preciso intento di colpire chiunque voglia esprimere la propria critica opinione in fatto di popoli, culture, religioni.
    Quindi a proposito del tema trattato io dico Padania Libera e chi vuol capire capisca!
    non+autenticato
  • io capisco, e sottoscrivo!
    padania liberissima
    non+autenticato

  • - Scritto da: Daniele
    > Posso dire solo questo a causa delle leggi
    > ignobili approvate dal precedente governo
    > comunista, leggi che si ammantano della
    > volonta' di difendere dalle discriminazioni
    > mentre invece hanno solamente il preciso
    > intento di colpire chiunque voglia esprimere
    > la propria critica opinione in fatto di
    > popoli, culture, religioni.

    A NOI!

    Eia eia alalà
    Van Helsing
    non+autenticato


  • - Scritto da: Daniele
    > Padania Libera!
    > Posso dire solo questo a causa delle leggi
    > ignobili approvate dal precedente governo
    > comunista, leggi che si ammantano della
    > volonta' di difendere dalle discriminazioni
    > mentre invece hanno solamente il preciso
    > intento di colpire chiunque voglia esprimere
    > la propria critica opinione in fatto di
    > popoli, culture, religioni.
    > Quindi a proposito del tema trattato io dico
    > Padania Libera e chi vuol capire capisca!

    Dunque per colpa tua e del tuo amico Biffi io che sono ateo me ne devo andare? Cattolici! Andate a baciare le scarpe al papa come nel Medio Evo, volete in Italia uno stato teocratico peggiore dell' Arabia Saudita e poi vi permettete perfino di additare l'intolleranza altrui!
    non+autenticato


  • - Scritto da: xx
    > FATTO BENE!


    Bah, quanda ignoranza.
    Bhè Hitler era Tedesco, quindi eliminiamo tutti i tedeschi dal mondo... e potrei continuare + o - all'infinito.
    non+autenticato
  • L'ignoranza è di chi non conosce l'Islam. Leggete il Corano e vi accorgerete che l'Islam è UNA DITTATURA TOTALITARIA, BEN PEGGIORE DEL NAZISMO. Esso si propone di conquistare il mondo con le cattive. I non musulmani saranno sempre cattivi perche' non stanno dalla parte del bene. Per difendere l'Islam bisogna fare di tutto, mentire, uccidere, occultare la verità. Finche' non si capirà questo e si fara' finta di niente l'integralismo continuerà. Altro che razzismo. I razzisti sono loro.
    non+autenticato
  • L'integrazione è pura illusione. I kamikaze stessi dell'11 settembre erano, a detta di tutti, gente integratissima. Eppure anche quelli che erano laureati, inseriti, e conoscevano benissimo la nostra società, hanno compiuto un atto così atroce... la spiegazione c'è: il corano. La loro religione non è Hitler, 1000 volte peggio... se un mussulmano uccide un infedele si guadagna il paradiso, e chi crede nel corano crede in questo. Il corano ha ormai conquistato tutta l'africa (non pensate che i nigeriani siano cristiani), l'arabia, buona parte dell'asia... e presto conquisterà l'europa, lo stanno già facendo da anni. Praticamente tutti gli extracomunitari entrati in questi anni nei nostri confini sono islamici...
    non+autenticato
  • Le parole di questo qui sembrano du un cattolico.
    Ma voi cristiani osate parlate dell'intolleranza altrui? Ma non vi vergognate?
    Quando farete togliere i crocefissi dai tribunali (e' ironico che sopra ci sia scritto "La legge e' uguale x tutti") potrete parlare.

    non+autenticato
  • Il "povero" Maghribi aveva un nome rigorosamente anglosassone, come quell'immigrato Italiano che si era autoribattezzato Richard Stone in sostituzione di Riccardo Pedri...
    Era naturale che AMD lo scoprisse con un certo ritardo (mentale) che era Arabo (pardòn, Libanese)...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)