Milano, il parchimetro pagato con l'SMS

Il capoluogo meneghino avvia oggi la sperimentazione del pagamento della sosta via SMS

Milano - Monete nel parchimetro? Gratta e sosta? I metodi per pagare la sosta nei parcheggi sono molti. Presto anche Milano ne offrirà uno in più: un SMS spedito da telefono cellulare. Non si tratta di una novità inaudita: esistono da tempo sperimentazioni in questo senso. E ora è tempo per Milano: l'azienda dei trasporti pubblici ATM rende possibile proprio da oggi il pagamento via SMS dei parcheggi con le strisce blu.

ATM mette a disposizione degli utenti il numero verde 800.80.81.81 (orario 7.30-19.30) per tutte le informazioni necessarie, in aggiunta a quanto già pubblicato sul sito web. Per attivare il servizio è necessario acquistare un kit presso gli AtmMPoint situati nella metropolitana e presso i parcheggi di corrispondenza gestiti da ATM.

Il kit ha un costo di 10 euro (6 utilizzabili per la sosta). Contiene le istruzioni, un contrassegno senza scadenza temporale che va esposto in modo visibile sul parabrezza della macchina, e un codice PIN, che dovrà essere trasmesso via SMS al centro servizi 340.4334455, unitamente al codice del parcheggio in cui si vuole sostare (individuabile sugli indicatori dell'area di sosta) e al tempo di sosta desiderato.
Il pagamento potrà essere effettuato anche per frazioni di ora, con un tempo minimo di 30 minuti e un massimo di cinque ore. Una volta esaurito il credito, sarà possibile acquistare carte prepagate "Park card" in tagli da 10-30-50 euro. Il numero di codice della carta "Park card" dovrà essere inviato, una sola volta, al centro servizi (analogamente a quanto avviene per le carte di ricarica prepagate del cellulare), attivando di volta in volta la sosta, il cui valore sarà scalato direttamente dal credito della "Park card".

L'utente riceverà dal centro servizi un SMS di conferma, che notificherà anche il credito residuo. Qualora l'utente non sia in grado di predeterminare il proprio tempo di sosta, è possibile comunicare, sempre tramite SMS, l'ora di inizio e, con un secondo messaggio successivo, indicare l'ora di fine sosta.

A titolo promozionale, fino alla fine del mese di ottobre, al Cliente non saranno addebitati gli SMS di conferma dal centro servizi.

D.B.