Denunciato portale pedopornografico

da Meter

Avola - L'associazione Meter di don Fortunato di Noto ha annunciato di aver rilevato in rete e denunciato un sito dedicato alla diffusione di materiale pedopornografico, un "megaportale", lo ha definito l'associazione, che accetta pagamenti con carta di credito dai suoi utenti.

Questi, pagando un abbonamento da 80 dollari al mese, hanno accesso a 600 megabyte di immagini di pornografia infantile, che ritraggono bambini tra i 2 e i 12 anni. Secondo Meter dall'analisi delle foto si evince come alcuni di questi bimbi siano stati ritratti ad età diverse, dato che testimonierebbe dunque un'attività di lungo corso da parte dell'organizzazione criminale che gestisce il sito.

I volontari di Meter hanno denunciato il sito alla Polizia Postale di Catania.
Meter è a questo indirizzo
18 Commenti alla Notizia Denunciato portale pedopornografico
Ordina
  • Pensate che abbiamo tempo da perdere nell'inventare le cose....la fortuna delle nostre denunce è il fatto di essere depositate all'autorità giudiziaria.
    Grazie sempre per gli apprezzamenti.....!!!!! Spesso, molto spesso fuori luogo.....pazienza!!!
    I volontari di Meter
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Pensate che abbiamo tempo da perdere
    > nell'inventare le cose....la fortuna delle nostre
    > denunce è il fatto di essere depositate
    > all'autorità
    > giudiziaria.
    > Grazie sempre per gli apprezzamenti.....!!!!!
    > Spesso, molto spesso fuori
    > luogo.....pazienza!!!
    > I volontari di Meter
    questi lavori delicati vanno fatti in perfetto stile evangelico,visto che siete cristiani.la destra NON SAPPIA CIò CHE FACCIA LA SINISTRA!
    Invece è evidente l'esibizionismo e la sbornia mediatica sul pedoporno che è controproducente poichè potrebbe stimolare in alcuni curiosità malsane che poi nella nostra legislazione vengono punite più duramente di un fatto realmente accaduto. reputo osceno e immorale che un genitore che stupra la figlia prenda meno di 3 anni e quindi di meno di un curioso voyeur di nudi giovanili che nel 99 per cento dei casi non hanno alcun rapporto reale con chi li guarda,anche perchè si tratta spesso di foto di 20 0 30 anni fa!nel web secondo me ci sono due tipi di orchi:QUELLI RARI CHE producono immagini di orrende violenze sui bambini(spesso sono esteri e impossibili da punire come si meriterebbero),e quelli formati da sbirri sadici,magistrati inquisitori,cattolici sessuofobici e intimamente perversi che hanno lo scopo di perseguitare persone innocenti che con la pedofilia non hanno niente a che fare !!
    d'altronde la storia della chiesa è piena di efferratezze immani,di stragi di eretici ,roghi di presunte streghe ,di valdesi e catari,liberi pensatori etc. etc.
    che oggi ci sia un rigurgito inquisizionistico è evidente!!ANCHE IO DA RAGAZZO HO SUBITO LE BESTIALI VIOLENZE DEI PRETI .CHE IN COLLEGIO MI PICCHIAVANO PER UN NONNULLA!
    personalmente sono contro ogni tipo di pornografia sul web e non capisco come non si riesca ad oscurare definitivamente almeno siti spregevoli in modo da porre fine ad ogni polemica!
    non+autenticato
  • giusto lavorare in silenzio senza dare pubblicità a queste porcherie,
    I PEDOPORNO BISOGNA OSCURARLI TUTTI IN MODO CHE NON CI SIANO PIù Nè INQUISITI .Nè INQUISITORI!!!
    non+autenticato
  • mi sa che a certa gente più che proteggere i bambini ,cosa buona e giusta)preferisce sadicamente perseguitare i voyeurs,senza risolvere il problema alla radice che sta fuori i confini d'italia.
    Se fossi un coraggioso volontario meter ,invece di stare comodamente seduto al comp a guardare porcate di vario genere, andrei all'estero,in oriente, per esempio per combattere realmente i clan mafiosi che schiavizzano i bambini per lo sfruttamento sessuale e che diventano prede di depravati,che potrebbero essere colti sul fatto e denunciati!!
    questa sarebbe la vera lotta alla pedofilia!!però si rischia di morire da eroi!
    conviene allora stare seduti al comp!!!
    in italia invece è tutta una buffonata virtuale a cui un po' tutti collaborano per farsi pubblicità e comparire in tv e sui giornali!!!
    per altro da noi il 99 per cento degli abusi sui minori avvengono nelle sante famiglie cattoliche,nei conventi.negli oratori e certo i preti non sono immuni da questo vizio ,visto che ne hanno indagati e condannati a decine negli ultimi anni!!(per non parlare degli states!!)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mi sa che a certa gente più che proteggere i
    > bambini ,cosa buona e giusta)preferisce
    > sadicamente perseguitare i voyeurs,senza
    > risolvere il problema alla radice che sta fuori i
    > confini
    > d'italia.
    > Se fossi un coraggioso volontario meter ,invece
    > di stare comodamente seduto al comp a guardare
    > porcate di vario genere, andrei all'estero,in
    > oriente, per esempio per combattere realmente i
    > clan mafiosi che schiavizzano i bambini per lo
    > sfruttamento sessuale e che diventano prede di
    > depravati,che potrebbero essere colti sul fatto e
    > denunciati!!
    > questa sarebbe la vera lotta alla pedofilia!!però
    > si rischia di morire da
    > eroi!
    > conviene allora stare seduti al comp!!!
    > in italia invece è tutta una buffonata virtuale a
    > cui un po' tutti collaborano per farsi pubblicità
    > e comparire in tv e sui
    > giornali!!!
    > per altro da noi il 99 per cento degli abusi sui
    > minori avvengono nelle sante famiglie
    > cattoliche,nei conventi.negli oratori e certo i
    > preti non sono immuni da questo vizio ,visto che
    > ne hanno indagati e condannati a decine negli
    > ultimi anni!!(per non parlare degli
    > states!!)

    certo le legnate dei preti ancora le senti!!!
    non+autenticato
  • in effetti dopo le sevizie fisiche e morali subite in collegio oltre 30 anni fa sono diventato un anticlericale doc!!
    non+autenticato
  • Come sempre ci dispiace della Vostra mancata informazione sulle attività della Meter.
    Nessun volontario sta seduto davanti al computer ore e ore.
    Abbiamo progetti in Romania con un Centro di ascolto e di prima accoglienza per i bambini di strada, e vi sono dei nostri volontari.
    C'è un centro di ascolto e di prima accoglienza, accompagniamo le vittime nell'iter giudiziario sostenendo anche le spese.
    Aiutiamo anche, con percorsi terapeutici, gli stessi pedofili.
    Operiamo con i bambini e le famiglie.
    Abbiamo anche una attività con bambini disabili.
    Di fondamentale importanza l'ufficio adozioni: famiglie di Meter che hanno adottato....
    Non viaviamo solo di virtuale, anzi non abbiamo vissuto mai così.
    Operiamo contro ogni forma di abuso...anche quiello fatto dai preti, come anche dai magistrati, dagli psicologi, dai maestri etc....

    Comunque grazie
    I volonatri di Meter
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Come sempre ci dispiace della Vostra mancata
    > informazione sulle attività della
    > Meter.
    > Nessun volontario sta seduto davanti al computer
    > ore e
    > ore.
    > Abbiamo progetti in Romania con un Centro di
    > ascolto e di prima accoglienza per i bambini di
    > strada, e vi sono dei nostri
    > volontari.
    > C'è un centro di ascolto e di prima accoglienza,
    > accompagniamo le vittime nell'iter giudiziario
    > sostenendo anche le
    > spese.
    > Aiutiamo anche, con percorsi terapeutici, gli
    > stessi
    > pedofili.
    > Operiamo con i bambini e le famiglie.
    > Abbiamo anche una attività con bambini disabili.
    > Di fondamentale importanza l'ufficio adozioni:
    > famiglie di Meter che hanno
    > adottato....
    > Non viaviamo solo di virtuale, anzi non abbiamo
    > vissuto mai
    > così.
    > Operiamo contro ogni forma di abuso...anche
    > quiello fatto dai preti, come anche dai
    > magistrati, dagli psicologi, dai maestri
    > etc....
    > se non siete dei maniaci pipparoli che stanno al comp a vedere porcate,come purtroppo molti ritengono, ma dei sani operatori che vivono nella realtà per aiutare i più deboli,allora ritiro le mie precedenti critiche,lodandovi apertamente se effettivamente siete come vi siete descritti nel thread
    allora.buon lavoro!!!
    > Comunque grazie
    > I volonatri di Meter
    non+autenticato
  • Sì d'accordo, ma vediamolo questo mega-portale, ammesso che esista; sono sicuro che se esiste è una mega stronzata, niente che non si veda già in spiaggia, già che qui al lido è pieno di bambine con la patatina di fuori.
    Scommetto che stupri e torture tanto decantati non esistano, e che li veda solo il pretaccio nel suo fanatismo religioso!
    non+autenticato
  • ma figurati se oggi uno paga con la carta di credito,facendosi identificare, per acquistare file di dubbio gusto che per altro potrebbe trovare gratis in rete!il tonacato diceva in passato che i maniaci spendevono anche centinaia di euro per nudi baby, parla di adulti che firmavano il loro crimine facendosi fotografare mentre seviziavano bambinetti,:sinceramente mi sembrano colossali bufale alle quali una persona razionale stenta a credere!
    ormai mi sono stufato di parlare dei pedofili e dei cacciatori di pedofili presunti e virtuali!
    entrambe le razze sono le facce della stessa perversa medaglia!(c'è da dire che costui vorrebbe pene ancora più severe per la pura virtualità,coerentemente dovrebbe perorare la pena di morte per le centinaia di confratelli ,che ahimè,i bambini li hanno stuprati veramente!!)
    se li evitiamo e non gli diamo importanza entrambi spariranno dalla fanghiglia donde sono venuti!!!

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma figurati se oggi uno paga con la carta di
    > credito,facendosi identificare, per acquistare
    > file di dubbio gusto che per altro potrebbe
    > trovare gratis in rete!il tonacato diceva in
    > passato che i maniaci spendevono anche centinaia
    > di euro per nudi baby, parla di adulti che
    > firmavano il loro crimine facendosi fotografare
    > mentre seviziavano bambinetti,:sinceramente mi
    > sembrano colossali bufale alle quali una persona
    > razionale stenta a
    > credere!
    > ormai mi sono stufato di parlare dei pedofili e
    > dei cacciatori di pedofili presunti e
    > virtuali!
    > entrambe le razze sono le facce della stessa
    > perversa medaglia!(c'è da dire che costui
    > vorrebbe pene ancora più severe per la pura
    > virtualità,coerentemente dovrebbe perorare la
    > pena di morte per le centinaia di confratelli
    > ,che ahimè,i bambini li hanno stuprati
    > veramente!!)
    > se li evitiamo e non gli diamo importanza
    > entrambi spariranno nella fanghiglia donde sono
    > venuti!!!

    ben detto, non ne parliamo più
    >
    non+autenticato
  • che è l'unico caso in italia di fruitore di immagini pedopornografiche a cielo aperto non perseguibile (non è che i portali li riconosce senza guardareCon la lingua fuori)
    sh4d
    455
  • - Scritto da: sh4d
    > che è l'unico caso in italia di fruitore di
    > immagini pedopornografiche a cielo aperto non
    > perseguibile (non è che i portali li riconosce
    > senza guardare
    >Con la lingua fuori)
    effettivamente lo trovo veramente strano che un prete dedichi gran parte del suo tempo a vedere porcate immani sul web,nemmeno la pula postale riesce a scoprire la depravazioni che lui dice di scovare:I NEONATI SODOMIZZATI E STUPRATI li trova sempre lui!!o gli italiani sono diventati un popolo di orrendi depravati oppure costui si inventa tutto o ricicla il solito turpe materiale per tenere alta l'attenzione sul fenomeno e ricevere fama e contributi!ovviamente le mie sono ipotesi supportate dal fatto però che in realtà molti indagati lo sono non per detenzione o scambio di orribili foto di bambinetti stuprati,ma solo di foto di soggetti pienamente puberi e vicini se non oltre i 18 anni,questo me lo RACCONTANO alcuni miei amici avvocati che ormai con la storia dei sequestri del finto-pedoporno si fanno i soldi difendendo tanti poveri voyeurs,caduti nelle grinfie della pula e della malagiustizia!
    state tranquilli che si parlerà sempre di pedoporno su internet :IL POTERE CORROTTO NON HA ALCUN INTERESSE AD ESTIRPARE QUESTA PIAGA OSCURANDO I SITI PIù DISGUSTOSI dato che ormai è un business ,.molto sporco in verità,per molti"gentiluomini" in toga ed in divisa o in tonaca che sono pronti a distruggere la vita di inermi cittadini pur di raggiungere i loro loschi scopì:alcuni ci hanno rimesso   il lavoro e qualcuno pure la vita senza aver fatto nulla di male!e poi dicono che i criminali sono solo i pedofili!CHI ABUSA DI UN BAMBINO DEVE ANDARE IN GALERA COME CHI ABUSA DEI CITTADINI!
    viviamo in un regime clerico-fascista e in uno stato di polizia.UN VERO SCHIFO!!
    non+autenticato
  • per altro parlare sempre di pedoporno ,come fa costui,significa pubblicizzarlo e stimolare insane curiosità in molte persone che magari cliccano e poi ..sono intercettati dalla pula che con la collaborazione di altrettanto sadici magistrati iniziano offensive repressive molto angoscianti per chi li subisce!
    aboliamo il porno da internet!!
    faccio appello a qualche poliziotto onesto che abbia a cuore la serenità del cittadinoSorpresascuriamo i siti degeneri e puniamo i produttori e gestori di porcherie varie in modo che nessuno possa sbagliare a cliccare e non sia punito per immagini ideate da altri!!
    certo che se uno memorizza e colleziona decapitazioni islamiche non lo accusano mai di..aver partecipatpo all'esecuzione!!
    per le immagini di nudo ..lo accusano quasi di stupro!!
    non+autenticato
  • praticamente ci sarebbero bambini schiavizzati dai 2 ai 12 anni,sempre gli stessi a fare da squallidi modelli per un decennio!la notizia mi pare incredibile dato che si tratterebbe di una schiavitù decennale!!
    ancora più incredibile mi pare la notizia letta sul web e propagata da don fortunato di noto secondo cui ci sarebbero maniaci che si scambiano foto di feti per eccitarsi:se fosse vera sarebbe una cosa da folli!!
    cmq in questo campo c'è sempre qualcuno che la spara grossa!!
    fra poco qualcuno dirà che ci sono iperpedofili che si eccitano con gli embrioni!!
    non+autenticato
  • è giusto che la polizia postale tagli alla radice il fenomeno della pedopornografia su internet oscurando ed eliminando i siti dove appunto ci sono immagini indecenti di stupri su bambini!!
    invece mi pare che perdino il loro tempo ,e il denaro del contribuente a indagare,a sequestrare e a rovinare la vita di semplici curiosi o voyeurs che con la pedofilia non hanno niente a che fare!infatti con la collaborazione di magistrati poco avveduti perseguitano degli innocenti anche per immagini di semplice nudo artistico con soggetti estremamente puberi sulla soglia dei 18 anni!!
    secondo loro chi vede nudo è un potenziale stupratore e quindi degno della pena!!
    con questo folle ragionamento anche chi vede un film giallo può divenire un assassino!
    e chi legge dylan dog può andare in giro a segare la gente:personalmente non ho niente contro il nudo,visto che saltuariamente pratico il naturismo nelle spiagge consentite in italia ed europa,ma qualsiasi nudo è bandito dal mio computer !!se volete saperlo ho solo stampe del david di michelangelo,della venere di botticelli, della creazione di Adamo della cappella sistina:SE UN GIORNO QUALCHE PAZZO legislatore DIRà CHe è REATO TENERE ANCHE RIPRODUZIONI DI OPERE D'ARTE PERCHè POSSONO STIMOLARE non so quali beceri istinti,state certi che li farò im mille pezzi per non cadere nelle grinfie dei torquemada da strapazzo!!
    non+autenticato
  • secondo me c'è un allarme pedofilia spropositato ,nel mio territorio da 20 anni a questa parte quasi mai ho sentito di bambini o neonati violentati o uccisi!io piango sempre quando sento alla tv le pur rare notizie di bambini seviziati ed uccisi!!cmq in percentuaòle ci sono di più omicidi familiari fra coniugi,regolamenti di mafia e via delinquendo!!
    certamente quelli contro i bambini sono crimini odiosissimi e chi li commette dovrebbe semplicemente ingollarsi una capsula di cianuro e togliersi di mezzo!
    detto questo ,mi pare per altro improbabile che i pochi detestabilissimi maniaci utilizzino internet,controllatissima dai nostri amici sbirri,per commettere i loro orrori!
    forse chi grida al lupo al lupo ha interesii reconditi,anche di tipo economico!
    paventare il pericolo pedofilia probabilmente serve al potere per dure repressioni della libertà di espressione e per farci dimenticare la corruzione e le malefatte dei politici!!
    sarebbe opportuno che un giornalista coraggioso ed un magistrato controcorrente facessero delle serie inchieste sulla veridicità di certi allarmismi!!
    non+autenticato
  • di strano c' è solo sta specie di prete che sono anni che trita le palle con le sue denunce incredibili tanto per essere invitato al talk-show in tv.
    non+autenticato