BitTorrent aggiorna la propria rete

La società di Bram Cohen ha acquistato nuove strutture per rendere ancora più veloce la vendita di film online, in partnership con Warner Bros: dorsali tuttigusti da un gigabit al secondo

San Francisco (USA) - BitTorrent si prepara a diventare un velocissimo negozio online in grado di soddisfare grandi quantità di clienti. Dopo l'accordo strategico con il gruppo Warner Bros., che venderà film distribuiti attraverso il celebre sistema P2P, l'azienda fondata da Bram Cohen ha acquistato nuove strutture di rete in grado d'offrire connessioni da 1 gigabit al secondo.

La bandwidth aggiuntiva servirà, secondo i portavoce del gruppo, a posizionare BitTorrent quale "centro nevralgico" per la vendita online di contenuti audiovisivi. BitTorrent effettua la distribuzione dei contenuti in maniera opposta rispetto a quanto avviene nel modello client-server: invece di dover scaricare un singolo file da un singolo server, gli utilizzatori di BitTorrent scaricano piccoli frammenti dello stesso file, ciascuno proveniente da altri utenti.

I costi strutturali che l'emittente deve sostenere diminuiscono con l'aumento progressivo della clientela. Ora che i server principali di BitTorrent.com sono stati potenziati, la possibilità di raggiungere centinaia di migliaia di clienti si sposa con la garanzia di poter fornire elevatissime velocità di download.
"Siamo entusiasti di poter lavorare con BitTorrent", ha detto Derek Wise, CEO di Global Netoptex, l'azienda che provvederà all'upgrade della connettività. Il marchio, tra i maggiori nel settore della connettività professionale, offre strutture a nomi grossi, come Symantec ed HP. Questo dato, secondo molti osservatori, è un importante indizio sull'entità delle aspettative che l'industria del settore nutre nei confronti di BitTorrent.

"BitTorrent sta crescendo in maniera rapida e diventerà il punto chiave della distribuzione di video su Internet", ha detto Ashwin Navin, presidente e cofondatore del sistema P2P. "Avere grandi disponibilità di banda ci permette di mantenere il passo della nostra crescita". Tutte le operazioni di gestione del network di BitTorrent passeranno ai tecnici di Global Netoptex, "così da permetterci di concentrare le nostre attenzioni sugli utenti", ha specificato Navin.

Nel frattempo il gruppo Warner Bros. ha stretto un accordo anche con Guba, un particolarissimo portale che vende contenuti audiovisivi. I film, in qualità DVD e distribuiti in contemporanea all'uscita nelle sale, verranno venduti a 19,99 dollari ciascuno. I film più vecchi avranno un prezzo di circa 9,99 dollari.
1 Commenti alla Notizia BitTorrent aggiorna la propria rete
Ordina