Docente del MIT sostiene Microsoft

Nel procedimento antitrust un altro autorevole testimone della difesa afferma che un Windows ridotto non è una soluzione percorribile

Washington (USA) - Si chiama Stuart Madnick il professore del Massachussets Institute of Technology che ha offerto a Microsoft la propria testimonianza per la difesa nel procedimento antitrust e che ha sostenuto le tesi già espresse dall'azienda e dai suoi massimi vertici, Bill Gates e Steve Ballmer.

Secondo Madnick, che si occupa specificamente di tecnologia dell'informazione, una versione "ridotta" di Windows come quella richiesta dall'accusa non avrebbe senso né per Microsoft, né per i suoi competitor, né per il mercato.

Madnick sostiene infatti che le risorse impiegate per realizzare un "Windows leggero" dovrebbero essere sottratte a quelle utilizzate per innovare Windows. Contestualmente i consumatori si troverebbero con un software incompleto con la conseguenza di una confusione generale negli utenti e tra gli sviluppatori. Inoltre non ne beneficerebbero proprio le aziende che attraverso Windows diffondono i prodotti che su quella piattaforma possono essere installati e distribuiti.
"I beneficiari di quanto richiesto dagli Stati dell'accusa - ha spiegato il professore - sarebbero le stesse aziende che appoggiano il procedimento, cioè i competitor di Microsoft. Il loro massimo vantaggio immediato arriverebbe dalle diminuite performance di Windows".

Simili tesi sono state espresse nei giorni scorsi proprio dal chairman Microsoft, Bill Gates.
TAG: microsoft
30 Commenti alla Notizia Docente del MIT sostiene Microsoft
Ordina
  • ...che non si può fare "tecnicamente", come sostiene Microsoft (il che è una delle boiate più grandi che abbia mai sentito), un'altro che non si può fare "per non generare confusione tra gli utenti".
    Che l'abbia detto un docente del MIT è del tutto irrilevante. Con tutto il rispetto per il MIT.

    ciao a tutti
    godz
    non+autenticato
  • - Scritto da: godzilla

    > Che l'abbia detto un docente del MIT è del
    > tutto irrilevante. Con tutto il rispetto per
    > il MIT.

    tra l'altro va ricordato che uno degli stati "ribelli", e cioè quei nove stati che stanno continuando a chiedere sanzioni serie per il colpevole monopolio microsoft, è proprio il Massachussets, che ospita il MIT; per cui "quel" professore non rappresenta che sé stesso.


    non+autenticato
  • cosa dicono a prop di questa notizia,e sorridete
    Cmq aprop di questo vorrei fare un commentino:
    Passi Explorer(in definitiva lo si usa anche x la navigazione tra le cartelle locali), ma secondo voi il Media Player e il Messenger sono componenti fondamentali di un Sistema Operativo?
    Attendo risposte illuminanti
    Byez        
    non+autenticato


  • - Scritto da: pikappa
    > cosa dicono a prop di questa notizia,e
    > sorridete
    > Cmq aprop di questo vorrei fare un
    > commentino:
    > Passi Explorer(in definitiva lo si usa anche
    > x la navigazione tra le cartelle locali), ma
    > secondo voi il Media Player e il Messenger
    > sono componenti fondamentali di un Sistema
    > Operativo?

    IE non e` necessariamente un componente fondamentale del sistema operativo. Microsoft ha lavorato quasi deliberatamente in questa direzione.

    Che ci vuole a far diventare il Media Player un componente fondamentale di Windows?
    Facile:
    - Gli fai gestire tutti i suoni e dici che senza non e` piu` possibile sentire l'audio.
    - Fai diventare un po' piu` complicate le animazioni delle finestre di Copia e Spostamento dei file, le fai gestire da WMP. A questo punto la funzione di copia non funziona piu` senza WMP.
    - Fai gestire ad Esplora Risorse i filmati tramite WMP, cioe`: scrivi l'indirizzo di un file multimediale e nella finestra di Esplora Risorse viene visualizzato il filmato, tramite WMP.

    E questo l'ho inventato io in due minuti. Pensa cosa si puo` inventare in qualche mese una azienda che ha tirato fuori che il desktop deve essere visualizzato come pagina web...
    non+autenticato
  • - Scritto da: stupito
    > Pensa cosa si puo` inventare in qualche mese
    > una azienda che ha tirato fuori che il
    > desktop deve essere visualizzato come pagina
    > web...

    PUO', non DEVE...
    ...tanto ormai anche se Linus Torvalds o Steve Jobs testimoniassero in favore M$, direste sempre le stesse cose....
    non+autenticato
  • - Scritto da: spino
    > PUO', non DEVE...

    Scusa. Hai ragione. Ho cambiato la frase mentre la scrivevo e non ho corretto l'ausiliare del verbo.

    > ...tanto ormai anche se Linus Torvalds o
    > Steve Jobs testimoniassero in favore M$,
    > direste sempre le stesse cose....

    In effetti hanno ragione a dire che a breve termine uccidere Microsoft fara` male al mondo IT, pensa solo a quante periferiche resteranno senza driver...
    non+autenticato
  • - Scritto da: stupito
    > - Scritto da: spino
    > > PUO', non DEVE...
    >
    > Scusa. Hai ragione. Ho cambiato la frase
    > mentre la scrivevo e non ho corretto
    > l'ausiliare del verbo.

    Sei perdonato...Sorride

    > > ...tanto ormai anche se Linus Torvalds o
    > > Steve Jobs testimoniassero in favore M$,
    > > direste sempre le stesse cose....
    >
    > In effetti hanno ragione a dire che a breve
    > termine uccidere Microsoft fara` male al
    > mondo IT, pensa solo a quante periferiche
    > resteranno senza driver...

    Fa ridere, ma non risponde alla mia provocazione...
    non+autenticato
  • E` cosi` complicato ????

    Cribbio, io NON VOGLIO:

    - Internet Explorer
    - Windows Media Player
    - M$ Messenger
    - MovieMaker (si chiama cosi ?)
    - La JVM M$ che fa cacare
    - il pimball di cacca
    - un sacco di altre vaccate

    E` possibile che non si possano rimuovere da sto windows ?
    Per il resto winxp e` il meno peggio che hanno fatto in 20 anni ! (complimenti !!!)    
    non+autenticato


  • - Scritto da: Memo Remigi
    > E` cosi` complicato ????
    >
    > Cribbio, io NON VOGLIO:
    >
    > - Internet Explorer
    > - Windows Media Player
    > - M$ Messenger
    > - MovieMaker (si chiama cosi ?)
    > - La JVM M$ che fa cacare
    > - il pimball di cacca
    > - un sacco di altre vaccate

    Cavolo.. leggendo questo elenco mi viene in mente che windows95 non ne ha nemmeno una.. cavolo quasi quasi disinstallo XP e torno a 95!!Sorride)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Memo Remigi
    > E` cosi` complicato ????
    >
    > Cribbio, io NON VOGLIO:

    > - Windows Media Player
    > - M$ Messenger
    > - MovieMaker (si chiama cosi ?)
    > - La JVM M$ che fa cacare
    > - il pimball di cacca

    Perfettamente d'accordo

    > - Internet Explorer

    Ehm... da sviluppatore ti dico che se non ci fosse sarebbe veramente un problema per moltissime applicazioni.
    Al limite si potrebbe rimuovere l'eseguibile, ma le dll e gli altri oggetti creati da M$ sono fra i più utilizzati.

    > E` possibile che non si possano rimuovere da
    > sto windows ?

    Che si possa è ovvio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Memo Remigi
    > E` cosi` complicato ????
    >
    > Cribbio, io NON VOGLIO:
    >
    > - Internet Explorer

    Si può rimuovere l'interfaccia che permette di lanciare il browser.
    Resta l'integrazione nella shell (cioè, digitando www.qualcosa.com da Esplora Risorse si utilizza il motore di IE per navigare)


    > - Windows Media Player

    Immagino ti riferisca alla versione 7.0 o successive.
    Di serie solo su WinMe e WinXP.
    E' possibile rimuoverlo da WinXP (con WinMe non ho mai approfondito la cosa, quindi non mi esprimo)

    > - M$ Messenger
    > - MovieMaker (si chiama cosi ?)

    Come sopra...


    > - La JVM M$ che fa cacare

    Con WinXP manco viene installata.
    Su altri Windows viene probabilmente rimossa quando si installa una VM di terze parti.


    > - il pimball di cacca

    Perfettamente rimovibile.


    > - un sacco di altre vaccate

    Specificare please...



    Zeross
    non+autenticato
  • si ma probabilmente lui si riferisce anche al fatto che quando installa win vorrebbe scegliere se installare anche tutte quelle cose o no. Poi non tutti hanno seguito dei corsi al MIT per essere in grado di eliminarle in un secondo tempo...chi non sa come farlo se le deve tenere....non è normale!
    non+autenticato
  • Possiamo dire quello che vogliamo, ma dal punto
    di vista "low-level", come già è stato affermato
    dal testimone a favore delle AMD (scusate, non
    ho sotto mano la notizia di PI ma sono sicuro che c'è) togliere Explorer da Windows corrisponde a
    fare un salto indietro di anni.
    Explorer non è un eseguibile. Non è nemmeno un
    insieme di DLL. E' una parte integrante del
    Sistema operativo, e su questo non si può discutere.
    E' certamente possibile togliere Explorer da
    Windows,e c'è chi un annetto (o poco più) fa
    distribuiva il tool per farlo (ma solo durante il
    setup).
    Io l'ho provato. Cosa succede? Niente, mi verrebbe
    da dire, non è vero, come afferma BigBill che ne
    risente la stabilità del sistema, anzi, su Windows98 si può solo migliorare la stabilità
    (sappiamo tutti quei "blocchi" di sistema inerenti
    explorer.exe ha eseguito un istruzione non valida
    ecc...)ma, al momento della verità non mi è
    nemmeno riuscito di installare VisulStudio6.
    Mancava un fottio di roba. Tutto qui.
    Pienamente daccordo invece per quanto riguarda le
    varie cagate quali Windows Media Player e i suoi
    parenti più stretti. Nota bene che tramite un
    buon anti-spy per Xp (come appunto Xpanti-spy)si
    può togliere tutta questa porcheria e non solo.
    Commenti e opinioni inerenti ed educate sono bene
    accette.
    non+autenticato


  • - Scritto da: wtb
    > Possiamo dire quello che vogliamo, ma dal
    > punto
    > di vista "low-level", come già è stato
    > affermato
    > dal testimone a favore delle AMD

    quel famoso testimone che ha ammesso di aver CHIESTO favori particolari a M$ per aver deposto a favore di M$ ?

    Hai citato un testimone non attendibile che è già stato ampiamente svergonato

    Riprova

    non+autenticato
  • Ok, 1 a 0 per te,è verissima la storia del
    testimone, il fatto è che ho fatto ben altre
    affermazioni...puoi risp. anche a proposito di
    quelle.

    Ho persino ammesso che la stabilità del sistema
    nonostante faccia già di per se pietà peggiora
    notevolmente e questo è UN FATTO.

    L'affermazione principale che ho fatto io è che
    un sistema operativo microsoft, ad oggi, senza
    explorer farebbe un bel salto nel passato.

    Siamo o no daccordo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: UFFI
    > Poi non tutti hanno seguito dei
    > corsi al MIT per essere in grado di
    > eliminarle in un secondo tempo...chi non sa
    > come farlo se le deve tenere....non è
    > normale!

    Beh, non è che installare e configurare a dovere Linux sia più rapido e meno indolore...tanto per fare un esempio di "laurea breve" (e ora non venirmi a dire che linux è un SO "easy learn")..Sorride
    non+autenticato
  • ma che c'entra linux con la problematica dell'impossibilità di installare/disinstallare soft che non si vogliono ma che sono integrati di default nell'installazione di win?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ^_
    > ma che c'entra linux con la problematica
    > dell'impossibilità di
    > installare/disinstallare soft che non si
    > vogliono ma che sono integrati di default
    > nell'installazione di win?

    O sacro budda (senza offesa per nessuno)!
    Certo che fra voi ed utenti Apple fate a gara a chi ha la coda di paglia più infiammabile!
    Ho fatto notare che M$ non è l'unica ad avere un SO che "richiede" una certa dimestichezza nelle fasi di installazione/disinstallazione!
    Che palle che siete....

    non+autenticato
  • Il giorno che privatizzeranno completamente l'Universita', Microsoft se la potra' comperare...
    non+autenticato
  • loro hanno un bel po' di soldi per continuare a tirarla lunga.
    =)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)