Google ora è un verbo

Il nome del motore è una delle nuove voci dell'ultima edizione dell'Oxford English Dictionary, il più autorevole tra i dizionari d'Inglese. To Google è transitivo ed intransitivo

Londra - L'ultima edizione dell'Oxford English Dictionary, prestigiosa autorità linguistica per quanto riguarda l'Inglese, Google è diventato talmente popolare da meritare d'essere incluso nell'ultima edizione del dizionario.

Il verbo to Google, traducibile in Italiano con il cacofonico inglesismo "Googlare", è diventata l'espressione che indica l'uso del celebre motore di ricerca.

Il verbo ha valore transitivo, to Google something, nel senso di "usare Google per cercare qualcosa su Internet", oppure intransitivo, inteso come "effettuare ricerche d'informazioni su Internet grazie a Google". Fino a questo momento il verbo che si rifà al nome della creatura di Brin e Page ha avuto un uso legato quasi esclusivamente alla realtà dei blog e degli addetti ai lavori.
Le generazioni di utenti più giovani, nel Regno Unito così come negli USA, utilizzano già da molti anni to Google. Il passaggio da espressione gergale ad espressione accettata dall'Oxford English Dictionary è un segno di grandioso successo per l'azienda californiana: se il termine "Google" è entrato ufficialmente a far parte della lingua più parlata al mondo, soprattutto in ambito tecnologico, aziendale ed accademico, è segno che il numero di utenti familiari col brand di Mountain View sono davvero un numero impressionante.
37 Commenti alla Notizia Google ora è un verbo
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)