USA, rubato archivio di dati bancari

Anonimi cracker penetrano nel sistema informatico di un'agenzia governativa che assegna sussidi assistenziali. Potrebbero aver rubato il database anagrafico e bancario contenente dettagli su oltre 300mila cittadini

Lincoln (USA) - Dopo i dati sull'arsenale atomico e sull'esercito, negli Stati Uniti potrebbero essere spariti anche tantissimi dati appartenenti ad un database bancario del governo. Il Tesoriere del Nebraska, Ron Ross, ha infatti annunciato che anonimi cracker sono riusciti a "bucare" un computer utilizzato dal sistema assistenziale dello stato americano. Il sistema informatico, secondo le fonti ufficiali, è adibito al pagamento dei sussidi familiari.

Ross è dell'avviso che i misteriosi incursori, probabilmente interessati alle informazioni sensibili contenute nell'archivio, avrebbero agito attraverso computer cinesi ed australiani. I cracker si sono impossessati del sistema passando per un server di back-up. Successivamente, pare grazie ad un trojan, i cracker sono stati in grado di accedere ai contenuti del computer.

I portavoce del Nebraska assicurano che adesso il sistema è stato interamente bonificato ma hanno invitato ufficialmente la popolazione coinvolta ad "esercitare la massima attenzione sui propri movimenti bancari". Il problema principale, secondo vari osservatori, sta nella possibilità che i cracker decidano di utilizzare il bottino per orchestrare truffe ed altri crimini.
Attraverso le macchine del Nebraska Child Support Payment Center, un'iniziativa di sussidi per le famiglie con bambini piccoli, sono passati almeno 1,5 milioni di transazioni per un totale di 233 milioni di dollari. Cifre impressionanti, che diventano ancora più inquietanti se, ma questo non è stato spiegato, i dettagli sulle transazioni eseguite sono stati conservati sui dischi rigidi dei computer in questione.
34 Commenti alla Notizia USA, rubato archivio di dati bancari
Ordina
  • Scusate, ma sembra che in quest'america, che tutto viaggia in nome della sicurezza nazionale, che passano per i migliori, i piu avanti nelle tecnologie... i padroni del mondo... si caghino adosso per ogni corrente d'aria.

    Il solito ladro, con tanta voglia d'arricchirsi alle spalle di chi lavora, viene subito preso per un addetto alle finanze di Bin Laden.

    Caro Bush, papà ha fatto disastri, ma tu non scherzi!!!
    Vuoi l'Iran?, vuoi la Siria?, vuoi la Svizzera? vuoi che tutto il mondo si pieghi alla tua idea di democrazia? Allora iniza a mettere le cose a posto a casa tua.

    Tutte ste notizie di database rubati, drm, mp3, majors succhialatte incazzate, tv a pagamento... la gente si sta stufandooo.
    Spremuti in nome del Money....
    non+autenticato
  • Chiedo scusa all'autore dei precedenti thread della serie, per avergli rubato la battuta! Con il trusted computing sarà molto più difficile!
    Ma ora vengo al sodo: è impossibile che casi del genere si siano verificati proprio in America, ed addirittura in un arco di tempo tanto breve: o è scoppiata un'epidemia di qualche morbo che distrugge il cervello, o sono tutte messinscene per convincere l'opinione pubblica della necessità di diffondere a macchia d'olio le macchine "trusted".
  • che sorpresa andare nel forum con l'intenzione di fare un post dall'oggetto Teatrino atto 6 e trovarlo!!!

    > Chiedo scusa all'autore dei precedenti thread
    > della serie, per avergli rubato la battuta!

    tranquillo, la cosa importante è che almeno qui tutti siamo consapevoli di questa pagliacciata

    > Ma ora vengo al sodo: è impossibile che casi del
    > genere si siano verificati proprio in America, ed
    > addirittura in un arco di tempo tanto breve

    quoto.

    soprattutto questo è impossibile che succeda in un paese paranoico per la sicurezza che vede nemici dappertutto

    arrivederci all'atto 7
  • Quoto entrambi! Sorride
    Il prossimo furto riguarderà roba tipo "ubicazione dei depositi segreti di materiale radioattivo" oppure "pc con tutti i dati per la cura del cancro" etc etc
    Cylon
    J.J.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Cobra Reale
    > Chiedo scusa all'autore dei precedenti thread
    > della serie, per avergli rubato la battuta! Con
    > il trusted computing sarà molto più
    > difficile!
    > Ma ora vengo al sodo: è impossibile che casi del
    > genere si siano verificati proprio in America, ed
    > addirittura in un arco di tempo tanto breve: o è
    > scoppiata un'epidemia di qualche morbo che
    > distrugge il cervello, o sono tutte messinscene
    > per convincere l'opinione pubblica della
    > necessità di diffondere a macchia d'olio le
    > macchine
    > "trusted".

    In che punto dell'articolo viene citato il TC?
    non+autenticato
  • tra le righe !!! apri l'occhio JambaJamba
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > tra le righe !!! apri l'occhio JambaJamba

    Quindi la massa, secondo voi, si mette a leggere tra le righe? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Potreste pianificare la prossima campagna pubblicitaria della telocom, voi...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > tra le righe !!! apri l'occhio JambaJamba
    >
    > Quindi la massa, secondo voi, si mette a leggere
    > tra le righe?
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    >
    > Potreste pianificare la prossima campagna
    > pubblicitaria della telocom,
    > voi...
    Purtroppo la massa non riuscirebbe a leggere neanche tra le righe di 1984 o Il Prigioniero.
    Colpa anche delle scuole appiattiscicervello.

  • - Scritto da: Alucard

    > Purtroppo la massa non riuscirebbe a leggere
    > neanche tra le righe di 1984 o Il
    > Prigioniero.
    > Colpa anche delle scuole appiattiscicervello.


    Appunto.
    Quindi, visto che il presidente degli stati uniti non ha fatto un discorso alla nazione sull'importanza del TC in occasione di ogni singolo furto di informazioni, le argute supposizioni degli autori di questi thread sono cazzate galattiche.
    non+autenticato

  • > Appunto.
    > Quindi, visto che il presidente degli stati uniti
    > non ha fatto un discorso alla nazione
    > sull'importanza del TC in occasione di ogni
    > singolo furto di informazioni, le argute
    > supposizioni degli autori di questi thread sono
    > cazzate
    > galattiche.

    Cosi' il tcpa vorrebbe fare credere alla gente.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Cosi' il tcpa vorrebbe fare credere alla gente.

    eh?
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Cosi' il tcpa vorrebbe fare credere alla gente.

    puoi scrivere in italiano e chiaramente cosa vorrebbe far credere alla gente e cosa c'entra con l'articolo?
    non+autenticato
  • Ma che bello, diamo solo le notizie dei danni stando attenti di non portare alla conoscenza di tutti le soluzioni che non cito per motivi di Policy ...

    Forse qualche lettore si sta chiedendo se qualcuno abbia già pensato a qualche soluzione? Si, qualcuno ci ha già pensato!

    Vi rubano del Credito o la vostra Identità? Non lamentatevi, a qualcuno fa comodo ...