Sony lancia il Vaio senza hard disk

Nella giovane famiglia di UltraMobile PC di Sony fa il suo ingresso il primo modello dotato di un disco a stato solido al posto del classico hard disk magnetico

Roma - Sony ha lanciato il suo primo modello di UltraMobile PC (UMPC), il Vaio UX90, che adotta una memoria flash al posto del tradizionale hard disk. Pur trattandosi di un PC ultraportatile, questo è uno dei primi computer sul mercato ad utilizzare un hard disk a stato solido.

È ormai noto come i dischi basati su memoria non volatile abbiano tra i loro vantaggi maggiori performance e affidabilità oltreché una sensibile riduzione di consumi e rumorosità. Rispetto ai modelli dotati di drive magnetico, l'UX90 pesa quasi 30 grammi in meno e promette un'autonomia superiore del 13%.

Vaio UXTutto ciò ha però un prezzo. Chi acquista un Vaio UX90 non solo deve sborsare quasi 300 euro in più rispetto aell'equivalente modello con hard disk ma si deve anche accontentare di uno spazio di archiviazione quasi dimezzato: la memoria flash integrate sull'UX90 è infatti di 16 GB, mentre i dischi magnetici adottati dagli altri modelli hanno una capacità di 30 GB.
A parte la presenza del drive flash interno, il Vaio UX90 offre le stesse caratteristiche tecniche del suo predecessore: 512 MB di memoria DDR400; processore Core Solo a 1,2 GHz; adattatore wireless 802.11a/b/g/; Bluetooth 2.0; display touch-screen da 4,5 pollici con risoluzione SVGA; e chipset integrato Intel 945GMS. Come tutti gli UMPC basati sulla piattaforma Origami di Microsoft, anche sul nuovo cucciolo di PC gira una versione ottimizzata di Windows XP.

Il Vaio UX90 è attualmente disponibile solo in Giappone al prezzo di circa 210.000 yen, pari a 1.430 euro.

Samsung è stata la prima, lo scorso mese, a lanciare un notebook ed un UMPC basati su un hard disk a stato solido da 32 GB.
TAG: portatili
13 Commenti alla Notizia Sony lancia il Vaio senza hard disk
Ordina
  • cito:
    "Rispetto ai modelli dotati di drive magnetico, l'UX90 pesa quasi 30 grammi in meno e promette un'autonomia superiore del 13%. "

    Ma quanto pesano queste memorie flash?
    Rinuncio a 15GByte, rispetto ad un HD magnetico, per avere 30grammi in meno?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > cito:
    > "Rispetto ai modelli dotati di drive magnetico,
    > l'UX90 pesa quasi 30 grammi in meno e promette
    > un'autonomia superiore del 13%.
    > "
    >
    > Ma quanto pesano queste memorie flash?
    > Rinuncio a 15GByte, rispetto ad un HD magnetico,
    > per avere 30grammi in
    > meno?


    Fai conto che in quel genere di portatili si usano dischi da 1,4", tipo quelli dell'ipod e simili insomma, quindi...
  • ...che buttano via il pc ma conservano il disco? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • Avevo letto che le memorie solide nand hanno un ben prefissato numero di possibili letture/scritture, terminate le quali la memoria inizia ad eliminare i banchi non + utilizzabili.
    E' vero?

    Grazie
  • - Scritto da: seranto

    > Avevo letto che le memorie solide nand hanno un
    > ben prefissato numero di possibili
    > letture/scritture, terminate le quali la memoria
    > inizia ad eliminare i banchi non +
    > utilizzabili.
    > E' vero?

    No. Hanno un numero di scritture garantite più basso degli hard disc. Tutto qui. Ma credo che comunue le memorie che vengono usate per la sostituzione di un Hard Disk siano comunque di "qualità" superiore a quelle usate per una fotocamera, per esempio. Dubito che qualcuno riesca ad arrivare a 10.000 scritture di una Compact Flash, utilizzandola per la memroizzazione delle proprie foto.

  • - Scritto da: teddybear
    > - Scritto da: seranto
    >
    > > Avevo letto che le memorie solide nand hanno un
    > > ben prefissato numero di possibili
    > > letture/scritture, terminate le quali la memoria
    > > inizia ad eliminare i banchi non +
    > > utilizzabili.
    > > E' vero?
    >
    > No. Hanno un numero di scritture garantite più
    > basso degli hard disc. Tutto qui. Ma credo che
    > comunue le memorie che vengono usate per la
    > sostituzione di un Hard Disk siano comunque di
    > "qualità" superiore a quelle usate per una
    > fotocamera, per esempio. Dubito che qualcuno
    > riesca ad arrivare a 10.000 scritture di una
    > Compact Flash, utilizzandola per la
    > memroizzazione delle proprie
    > foto.

    quoto,

    se non erro, per fare un esempio, la memory card per PS2 garantisce solo 1000 cicli e consiglia di non salvare inutilmente...teist
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: teddybear
    > > - Scritto da: seranto
    > >
    > > > Avevo letto che le memorie solide nand hanno
    > un
    > > > ben prefissato numero di possibili
    > > > letture/scritture, terminate le quali la
    > memoria
    > > > inizia ad eliminare i banchi non +
    > > > utilizzabili.
    > > > E' vero?
    > >
    > > No. Hanno un numero di scritture garantite più
    > > basso degli hard disc. Tutto qui. Ma credo che
    > > comunue le memorie che vengono usate per la
    > > sostituzione di un Hard Disk siano comunque di
    > > "qualità" superiore a quelle usate per una
    > > fotocamera, per esempio. Dubito che qualcuno
    > > riesca ad arrivare a 10.000 scritture di una
    > > Compact Flash, utilizzandola per la
    > > memroizzazione delle proprie
    > > foto.
    >
    > quoto,
    >
    > se non erro, per fare un esempio, la memory card
    > per PS2 garantisce solo 1000 cicli e consiglia di
    > non salvare
    > inutilmente...teist


    Mi spiegate come vengono calcolati i cicli
    di scrittura lettura? Se io prendo un
    file di 1 byte, che scrivo e cancello
    1000 volte sulla Flash (e ovviamente dopo
    ogni volta vuoto la cache), al termine
    di quell'operazione la Flash è da buttare?

    E inoltre quanti cicli di lettura permettono?
    E come la mettiamo con il fatto che
    se usata come hard disk, l'aggiornamento
    dell'accesstime di un file (perché il
    file si è letto) comporta comunque un
    ciclo di lettura/scrittura, e ciò
    comunque avviene non migliaia, ma milioni
    di volte...
    non+autenticato
  • E' vero,ma è un problema facilmente aggirabile sia con l'utilizzo di memoria di qualità sia immagino tramite un design sufficientemente ridondante.
    i dischi hi-end della m-sys sono garantiti per 5.000.000 di cicli, quindi volendo l'affidabilità degli hdd è raggiunta
  • E' che quando si parla di sony...
    non+autenticato
  • c'e ma non si vedeA bocca aperta
    non+autenticato
  • Attenti anche agli schermi spia! Non dico che la sony li costruisca, ma... meglio informarsi e non fidarsi di nessuno. Purtroppo è così che va il mondo
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E' che quando si parla di sony...

    Non dovrebbe esserci, ma giustamente ....

    Ciao
    mda
    783

  • - Scritto da:
    > E' che quando si parla di sony...

    Dopo quello che è successo, mi fido molto di più di Sony. Perchè ora viene tenuta d'occhio.

    Mi fiderei molto meno di altre aziende che non si sa cosa facciano.

    E poi, con i portatili Sony, mi sono sempre trovato benissimo, e sono tra i pochi produttori a non farti problemi se non accetti la licenza Windows e vuoi resituire il software.