Il 3D di Creative mette paura a ATI e Nvidia

Con l'acquisizione di 3Dlabs, Creative entrerà nel mercato dei chip grafici 3D con prodotti che sfideranno da vicino Radeon e GeForce

Sunnyvale (USA) - Il mercato delle schede grafiche 3D consumer, oggi monopolizzato da ATI e Nvidia, potrebbe presto farsi più vivace e variegato grazie all'arrivo di nuovi e agguerriti concorrenti. Se da un lato si attende ancora di conoscere il destino dei chipset Kyro, dall'altra arriva la notizia che 3Dlabs, un noto produttore di chip grafici di fascia alta, muoverà presto i suoi passi nel segmento delle schede dedicate ai videogiocatori.

Se 3Dlabs, in confronto a ATI e Nvidia, ha le dimensioni di un insetto, la sua posizione è destinata a cambiare drasticamente dopo che, entro la fine del mese, verrà interamente acquisita da Creative Labs, un colosso che nel mondo dei PC è sinonimo di "multimedia".

In seno a Creative, 3Dlabs conta di rilasciare, entro la fine dell'anno, i primi prodotti basati sulla sua tecnologia Visual Processor Unit (VPU), nome in codice P10, un'architettura grafica di nuova generazione che dovrebbe competere con le soluzioni di ATI e Nvidia sia sul mercato delle workstation, un segmento dove 3Dlabs ha già profonde radici, sia su quello videoludico.
I chip di 3Dlabs basati sulla tecnologia P10 avranno, come prima caratteristica saliente, la possibilità di essere programmati dagli sviluppatori di giochi. Sebbene gli attuali processori grafici di ATI e Nvidia già integrino un certo grado di programmabilità, 3Dlabs sostiene che le sue future GPU potranno offrire agli sviluppatori flessibilità e potenzialità simili a quelle di una CPU general-purpose: questo significherà, per chi sviluppa giochi, poter creare effetti grafici originali e ancora più complessi.

La tecnologia P10, in sviluppo da circa due anni, supporterà le librerie OpenGL 2.0 e DirectX 9.0, affacciandosi dunque sia sul mondo professionale che su quello dell'entertainment.

3Dlabs ha spiegato che l'architettura P10 integra oltre 200 processori SIMD (single instruction, multiple data) programmabili che, insieme alla sua pipeline grafica ottimizzata, sono in grado di generare prestazioni superiori a 170 Gflops e 1 TeraOp, il tutto condito da un'interfaccia DDR a 256 bit da 20 GB/s di larghezza di banda (quasi il doppio rispetto al GeForce 4 Ti 4600).

I chip di 3Dlabs, che usciranno con marchio Creative, potrebbero dare a quest'ultima la chance da tempo cercata per competere sul mercato 3D non più (o non solo) attraverso schede grafiche basate su chipset di terze parti (come avviene attualmente con la linea di prodotti 3D Blaster) ma con prodotti interamente basati su proprie tecnologie.

Sarà Creative la terza incomoda nella battaglia fra ATI e Nvidia?
TAG: hw
10 Commenti alla Notizia Il 3D di Creative mette paura a ATI e Nvidia
Ordina
  • "I chip di 3Dlabs basati sulla tecnologia P10 avranno, come prima caratteristica saliente, la possibilità di essere programmati dagli sviluppatori di giochi."

    Questa sara' magari una manna Sorride

    non+autenticato
  • veramente si tratta dei vertex shader e pixel shader, cose gia presenti nella geforce e radeon, al massimo ci puoi fare qualche moltiplicazione tra matrici e cose del genere, non sicuramente virus
    non+autenticato
  • Creative ha una politica sbagliata che vi spiego in un attimo.

    Produce buon hardware, ma non rende disponibili i nuovi drivers per i nuovi sistemi opertativi.
    Per esempio per la creative sb16/32/64AWE, ha fatto i driver fino a WIN95 (che erano compatibili con W98). I drivers per WIN ME e XP incorporati nel sistema operativo fanno schifo.

    Non solo:

    Avevo una Creative 3D Blaster Banshee, un portento di cheda grafica. Creative ha rilasciato gli ultimi drivers nel 98, non esistono specifici per Win ME e XP.

    Dopo che l'ho interpellata piu' volte mi ha risposto che non sono piu' tenuti a fornire drivers per hardware vecchio fuori produzione. Sapete che vi dico? me ne frego di questa corsa all'oro che fanno i produttori e Microsozz, io ho ancora il mio celeron a 400 e la mia banshee, con sopra win98. Che vadano tutti a quel paese.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skazman
    > Creative ha una politica sbagliata che vi
    > spiego in un attimo.
    > Produce buon hardware, ma non rende
    > disponibili i nuovi drivers per i nuovi
    > sistemi opertativi.

    Confermo e sottoscrivo anche per cio' che riguarda le webcam !
    Sono lentissimi nello sviluppare drivers....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skazman

    > Produce buon hardware, ma non rende
    > disponibili i nuovi drivers per i nuovi
    > sistemi opertativi.

    Un buon motivo per boicattarla.
    I produttori si devono rendere conto ciò che compriamo potrebbe durarci tutta la vita.

    Esperienze positive le ho avute con una MB di ASUS di cui ho trovato più volte patch per il BIOS (anche se il sito ufficiale è sempre lentissimo); patch che mi hanno consentito di stare al passo con lo sviluppo del resto del sistema.
    non+autenticato
  • ma per favore, se non ci fosse stata la creative oggi non staremmo qui ad ascoltarci i nostri belli mp3 con la nostra bella scheda sonora senza spendere qualche milione per comprarne una, e poi per quando riguarda la banshee, è una scheda 3dfx, quindi i driver li devi cercare sul sito della 3dfx non della creative
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > ma per favore, se non ci fosse stata la
    > creative oggi non staremmo qui ad ascoltarci
    > i nostri belli mp3 con la nostra bella
    > scheda sonora senza spendere qualche milione
    > per comprarne una, e poi per quando riguarda
    > la banshee, è una scheda 3dfx, quindi i
    > driver li devi cercare sul sito della 3dfx
    > non della creative

    Non tolgo nulla alla Creative.
    Prendo atto che a una buona casa di HW non si cura del servizio agli utenti nel lungo periodo.

    Chi è solito cambiare HW in tempi brevi non avrà problemi, agli altri conviene passare ad altri lidi.


    non+autenticato
  • Un po' di sana concorrenza.

    Uno che ha avuto un po di tutto:

    PowerVR (matrox m3D)
    Voodoo2
    Banshee (data via dopo 1 settimana)
    TNT2 Ultra
    GeForce 2MX
    ATI Radeon 8500





    non+autenticato
  • Un anno fa sembrava che nVidia avesse conquistato il mondo e volesse tenerlo tutto per se, oggi le skede geforce vedono un brusco calo di vendite e il GF4 fa ridere il prossimo ATi R300.

    Speriamo solo non impongano tecniche grafiche utilizzabili solo dalle loro skede.
    non+autenticato


  • ...Infatti nVidia ad agosto presenterà NV30.


    Ma tu sei lo stesso Manwe che bazzica sul forum di HWupgrade?
    Se si mi meraviglio della tua risposta.

    Ciao.
    non+autenticato