Anche con Gate 5 si naviga dal cellulare

L'azienda tedesca annuncia l'imminente integrazione della propria soluzione di navigazione satellitare nei telefonini

Berlino - Gate5, produttore di software per la navigazione PND (portable navigation device) OEM annuncia lo sviluppo di un nuovo software che permetterà di avere un sistema di navigazione satellitare all'interno del telefonino, senza installazioni after-market.

Il produttore dichiara che sono in fase di definizione "importanti accordi con alcuni tra i principali produttori mondiali di telefoni cellulari e smartphone" per l'integrazione del nuovo software white label, studiato e creato "per essere compatibile con un'ampia gamma di dispositivi e sistemi operativi".

Tra le funzioni introdotte in questa nuova applicazione, si trova una simulazione di volo con immagini dal satellite ad alta definizione. Partendo da una distanza di circa 7 km, lo zoom ingrandisce la parte selezionata della mappa ed è possibile, stando a quanto dichiara Gate 5, visualizzare i contorni degli edifici di 40 città europee.
Le novità apportate ai percorsi di guida sono sfiziose: tra le possibilità dichiarate, quella di percorrere (a livello virtuale) l'Europa in soli 30 secondi, per esempio da Palermo a Flensburg, o di sfruttare la funzione di "navigazione pedonale reale", che permette ai pedoni di prendere delle scorciatoie.

L'ultima novità di prodotto annunciata da Gate 5 è il portale di guida online. L'applicazione prevede svariati nuovi punti di interesse (POI) dettagliati e aggiornati ed è possibile scaricare dal sito Smart2go oltre 5mila guide.

D.B.