Ducati: come stravendere online

Edizione limitata di mille esemplari, l'ultimo modello della Ducati venduto solo in rete in poche ore è andato esaurito

Web (internet) - Ne stanno parlando molte agenzie americane perché si tratta di un caso di commercio elettronico che farà discutere a lungo gli esperti del settore: la Ducati Motor ha messo in vendita online il primo gennaio il suo modello di motocicletta MH900evoluzione, o MH900e, prodotto in una "tiratura limitata" di mille esemplari. Dopo poche ore tutte le moto, da circa 15mila euro l'una, erano state vendute.

Secondo i commentatori americani si tratta della più importante operazione di ecommerce italiano finora realizzata che ha coinvolto utenti-clienti di numerosi paesi, non solo d'Europa (30 per cento degli ordini) ma soprattutto del Giappone (38 per cento) e anche degli Stati Uniti (27 per cento).

Inutile dire che dopo aver venduto in meno di un giorno la produzione prevista per un intero anno, al quartiere generale della Ducati si sono messi a fare due conti, affermando che sulla rete torneranno, e presto, con nuove offerte, molte delle quali peraltro già prenotate da ansiosi amanti delle Ducati. "Siamo colpiti dal successo incredibile della vendita delle MH900e, ha affermato il direttore esecutivo della Ducati Federico Minoli, abbiamo sempre visto internet come un mezzo per portare la MH900e agli appassionati. Ma oggettivamente la risposta è stata molto superiore alle attese".