MacOS 9 addio. Il futuro si chiama Jaguar

Apple annuncia diverse novità di rilievo, fra cui la nuova versione di Mac OS X, Jaguar, e il definitivo pensionamento di Mac OS 9

San Jose (USA) - "Mac OS 9 non è ancora morto per i nostri clienti, ma è morto per voi". E' con queste parole, e con una scenografia che vedeva come soggetto una piccola bara con dentro una scatola di Mac OS 9, che Steve Jobs, CEO di Apple, ha voluto annunciare al popolo di sviluppatori intervenuti alla Worldwide Developers Conference 2002, la morte ufficiale del vecchio sistema operativo.

Il futuro si chiama ora Jaguar, nome in codice del più grosso aggiornamento fino ad oggi mai uscito per il giovane Mac OS X, un sistema operativo che - stando alle speranze di Apple - dovrebbe riuscire a catturare 5 milioni di utenti entro la fine dell'anno.

Jaguar, che formalmente sarà la versione 10.2 di Mac OS X, è atteso per la fine dell'estate ed integrerà tutta una serie di novità destinate sia al mercato consumer che a quello professionale e aziendale.
Quartz Extreme è il nome del nuovo motore grafico che, attraverso le librerie OpenGL, sfrutterà l'accelerazione hardware 2D e 3D fornita dalle schede grafiche basate su bus AGP ed equipaggiate con almeno 32 MB di RAM.

L'altra grossa novità riguarda l'inclusione in Jaguar di Inkwell, un software per il riconoscimento della scrittura che affonda le sue radici nella tecnologia che Apple sviluppò ai tempi del poco fortunato PDA Newton. L'integrazione nel sistema operativo di tale tecnologia permetterà ad ogni applicazione che accetta del testo in input di avvalersi del riconoscimento della scrittura manuale.

Mac OS X 10.2 integra anche il nuovo QuickTime 6, annunciato a febbraio, Sherlock 3, la nuova funzione di ricerca per Internet, ed un motore di database a cui potrà appoggiarsi ogni applicazione.

Per quanto riguarda il networking e Internet, Jaguar porta con sé Rendezvous, un sistema per la rilevazione automatica di computer attraverso reti TCP/IP; una nuova versione di Mail, che ora si arricchisce di funzionalità avanzate di sicurezza e di filtraggio delle e-mail; iChat, un sistema di messaggistica istantanea compatibile con AIM (AOL Instant Messenger) ed in grado di funzionare anche su reti locali.

Jobs ha tenuto a sottolineare come questa sia la prima volta che AOL consente a terzi l'interoperabilità con il proprio sistema di instant messaging.

Sul fronte Unix, Jaguar include FreeBSD 4.4, GCC 3, IPv6 e IPSec, il motore di stampa CUPS, LDAP e il servizio di autenticazione Kerberos. "Mac OS X è la migliore piattaforma Unix per il desktop, e stiamo rendendola ancora migliore", ha detto Philip Schiller, senior vice president of worldwide product marketing di Apple.
TAG: apple
98 Commenti alla Notizia MacOS 9 addio. Il futuro si chiama Jaguar
Ordina
  • Qualcuno nei post ha parlato di mac su intel: se non consideriamo Darwin, che fa alquanto fatica ad avanzare in modo sfruttabile (per ora), possiamo comunque parlare di test concreti da parte di Apple. Il settore di port della Yellow box su intel non era un segreto, ma su di un forum aperto sul sito www.siliconvalley.com qualche tempo fa dal titolo "Does Apple Matter?", è venuto fuori che in Apple c'era un reparto che stava lavorando seriamente ad una versione di MacOS per intel (notizia data sul Forum dal reesponsabile, alquanto incacchiato perché il reparto era stato chiuso). Purtroppo non era specificato quale fosse il processore preso in esame, tempo fa c'erano molti rumors che parlavano di un interesse di Apple verso il chippone Intel a 64 bit, voci mai smentite, ma mai nessuno ha parlato di PIV o simili. Altra voce interessante era quella che diceva di aver visto girare MacOS su di un PC equipaggiato di processore Alpha (ovviamente nelle segrete di Cupertino).
    Concludendo, non credo che Apple si fidi ciecamente dei progetti PPC, e sicuramente vengono realizzati in continuazione test comparativi con altre architetture.

    Bye
    non+autenticato
  • all'indirizzo
    http://www.siliconvalley.com/mld/siliconvalley/bus...

    potrete leggere il seguito di questa cosina:

    Mark Gonzales was a senior Apple product manager for seven years. During the early '90s he was part of the "Star Trek" project -- the now legendary effort to make the Mac OS work on Intel chips. Gonzales co-founded Powered Inc., a provider of solutions that combine e-commerce and e-learning.
    non+autenticato
  • Niente di nuovo: si sa che nei primi anni 90 Apple aveva fatto il porting su Intel, ma che rinunciò giustamente a distribuirlo.
    Apple vende hardware, non software
    non+autenticato
  • Non è corretto dire che Apple vende HW, l'iMac è bello, ma con WinXP dentro non sarebbe così bello. Per contro le esperienze di altre ditte al passaggio verso piattaforma Intel è stato decisamente schifoso, vedi SGI e SUN.
    non+autenticato
  • - Scritto da: VMF
    > Non è corretto dire che Apple vende HW,
    > l'iMac è bello, ma con WinXP dentro non
    > sarebbe così bello. Per contro le esperienze
    > di altre ditte al passaggio verso
    > piattaforma Intel è stato decisamente
    > schifoso, vedi SGI e SUN.

    non è corretto? O_o prova ad andare a vedere il sito di apple... magari alla sezione AppleStore, poi dopo che hai guardato cosa vendono torna qui e scrivilo a tutti...

    io vedo solamente dei grandi computer altamente moderni e funzionali...

    alla apple il 95% del guadagno gli arriva dalla vendita dell'hardware che fanno, mica dal software...

    il software lo creano per rendere le macchine già pronte ai più disparati usi... e rendiamo grazie a dio per programmi come iTunes, iPhoto, iDVD, iMovie, appleworks (nonchè i bellissimi giochini in 3D) che permettono di fare tutto ciò che un utente medio potrebbe voler fare...

    ciao
    non+autenticato
  • Non pretendo di avere ragione, ma visto che quelle belle scatole te le danno con dentro tutto il sofdtware che tu hai nominato, forse non ho completamente torto.
    Mi vorresti dire che un PM G4 con YellowDogLinux (ottima distro) è la stessa cosa di un PM G4 con OSX, iTunes, iPhoto, ecc.. Il software che viene dato con le macchine credi che venga regalato? No, ha un costo, un costo che viene calcolato e dentro il quale è previsto un margine di guadagno. Inoltre ti ricordo che tra le tab della home page di Apple c'è la tab di MacOSX, che rimane li fissa, più visibile delle macchine che ti vengono sbattute in faccia nello store.
    Altro punto a mio favore, quante persone hanno scritto che vorrebbero OSX su Intel? Molti. E tutti sanno che se vogliono X devono comprare un PC Apple.
    La mia personale conclusione è che Apple guadagna sia dal software che dall'HW, usando le due cose in modo congiunto per trascinarle entrambe.

    Con questo non voglio dire che Apple può passare tranquillamente ad Intel senza problemi, piuttosto il contrario, Apple ha bisogno di un grande OSX per poter vendere PowerMac, ed ha bisogno di PowerMac per distinguersi definitivamente dalla massa.

    Saluti e baci
    non+autenticato
  • - Scritto da: VMF
    > Non pretendo di avere ragione, ma visto che
    > quelle belle scatole te le danno con dentro
    > tutto il sofdtware che tu hai nominato,
    > forse non ho completamente torto.

    ehmmm, ovvio che per funzionare debbano avere delle componenti software... altrimenti non servirebbero a nulla... =__=

    > Mi vorresti dire che un PM G4 con
    > YellowDogLinux (ottima distro) è la stessa
    > cosa di un PM G4 con OSX, iTunes, iPhoto,
    > ecc.. Il software che viene dato con le
    > macchine credi che venga regalato? No, ha > un
    > costo, un costo che viene calcolato e dentro
    > il quale è previsto un margine di guadagno.

    ok, hai scoperto l'acqua calda!A bocca aperta che mamma apple è una santa e ci vuole tanto tanto bene è stato autenticato e certificato... ma non è umanamente possibile pensare che un'azienda, anche se si chiama Apple computers, faccia qualcosa senza ricavarne guadagno...
    ma apple, credimi, ci guadagna poco col software(che per la maggiorparte è GRATUITO), essendo una casa che produce HARDWARE...
    la apple produce anche software per se stessa, per rendere più appetibili le loro già invidiabili macchine, tutto lì... ed ecco che tirano fuori iTunes... per ascoltare i famigerati mp3, per catalogarli, per masterizzarli, e per ascoltare le radio via internet...
    ed ecco che tirano fuori iMovie, per creare e smanettare i video casalinghi... semplice quanto professionalmente egregio... grande mossa da parte di apple...
    ed ecco che vien fuori iPhoto... catalogare e modificare leggermente le foto non è mai stato così facile...

    ed ecco pure iDVD, applicazione per i fortunati che hanno un mac con masterizzatore dvd... che serve appunto per CREARE e masterizzare i propri dvd con i filmini delle vacanze o altro...

    bhe vedi... questi software non danno guadagno di se per se... sono gratuiti e servono unicamente a rendere appetibili le macchine apple...

    l'utente medio (e ho detto "medio", non il tipico nerd che sà tutto di tutto) che vede un mac in un grande magazzino rimane affascinato dal design...   e si avvicina... poi legge le caratteristiche tecniche e si innamora... perchè sà che se compra un mac non andrà incontro a inutili furti da parte di tecnici disonesti.. sà che non avrà bisogno di formattarlo una volta sì e l'altra pure... sa che non dovrà comprare software per fare le cose base perchè già c'è dentro tutto...

    insomma, quei due centesimi che spende in più (la qualità ovviamente costa di più) vengono ammortizzati ampiamente col tempo...

    > Inoltre ti ricordo che tra le tab della home
    > page di Apple c'è la tab di MacOSX, che
    > rimane li fissa, più visibile delle macchine
    > che ti vengono sbattute in faccia nello
    > store.

    macosx è un'altra prova della volontà di apple di fare le cose per bene, facendo puntare gli occhi su di se, aumentando il giro dei potenziali clienti che ovviemente compreranno hardware apple... passando sicuramente a miglior "vita informatica" rispetto ai cugini win-like

    > Altro punto a mio favore, quante persone
    > hanno scritto che vorrebbero OSX su Intel?
    > Molti. E tutti sanno che se vogliono X
    > devono comprare un PC Apple.

    appunto... ciò significa che la strategia apple ha funzionato alla grande... e tante persone PC-user vogliono passare al grande OS X ma hanno paura di spendere due centesimi in più per un hardware che non gli darà problemi vita naturaldurante... (io uso ancora un PC Apple di 15 anni fà, oltre al nuovo iBook e all'iMac, e và senza problemi, potresti dire tu altrettanto di un pc wintel di 15 anni fà? non credo...)

    > La mia personale conclusione è che Apple
    > guadagna sia dal software che dall'HW,
    > usando le due cose in modo congiunto per
    > trascinarle entrambe.

    hai ancora una volta scoperto l'acqua calda... ovvio che guadagna qualcosina sui software che produce... ma sono tutti soldi che entrano dalla parte della vendita hardware...
    dai un'occhiata a questa pagina e vedrai quanti software produce la apple... molti gratuiti e alcuni (con soluzioni più professionali) a pagamento...

    http://www.apple.com/it/software/

    però non si può dire che la apple guadagna dai software che fà... a mio ardire, sono più le spese per creare software valido che i guadagni perpetrati dalla vendita di essi...

    > Con questo non voglio dire che Apple può
    > passare tranquillamente ad Intel senza
    > problemi, piuttosto il contrario, Apple ha
    > bisogno di un grande OSX per poter
    > vendere

    già vendeva prima... ovvio che con OSX e con la nuova politica "mac= digital life style" la apple crescerà nei prossimi anni, e non poco caro amico...

    > PowerMac, ed ha bisogno di PowerMac per
    > distinguersi definitivamente dalla massa.
    >
    > Saluti e baci

    ciao ciao

    è sempre un piacere parlare di computer con le persone intelligenti che sanno ascoltare ^__^

    LordMilo
    non+autenticato
  • > (io
    > uso ancora un PC Apple di 15 anni fà, oltre
    > al nuovo iBook e all'iMac, e và senza
    > problemi, potresti dire tu altrettanto di un
    > pc wintel di 15 anni fà? non credo...)

    questo "cervellone elettronico" di certo ha più di 15 anni e sembra funzionare bene...
    www.c64.cc65.org
    hasta el Commodore siempre!
    non+autenticato


  • > l'iMac è bello, ma con WinXP dentro non
    > sarebbe così bello. Per contro le esperienze

    è bugia. io avrei tanto desiderato comprare un ibook...ancora me lo sogno. eppure non ho potuto perché ho un pc. Se si potesse avere un portatile col cuore intel/amd/windows e la coccia tipo ibook io lo comprerei al volo.
    d'altronde è innegabile che ogni volta che apple tira fuori qualcosa è un concentrato di tecnologia e design
    non+autenticato
  • - Scritto da: Faggiano
    >   io avrei tanto desiderato comprare
    > un ibook...ancora me lo sogno. eppure non ho
    > potuto perché ho un pc.

    ?????
    Che c'entra che hai il pc?
    Io avrei voluto la Mercedes ma non ho potuto perché c'ho una Toyota!!!!!!

    Boh!?

    non+autenticato
  • A volte Apple dovrebbe pero' fare molta piu' attenzione a quel che promette, e che invece non mantiene. Provate ad esempio a far autenticare dei vostri utenti su un OSX Server che prenda username/password e privilegi da un server LDAP.. ci abbiamo provato per un po'.. poi ci siamo accorti che il codice sottostante (di netinfo) non funzionava. Peccato che su questa cazzatina si basi tutto lo sviluppo della nostra infrastruttura di rete.. attendiamo con ansia il rilascio del nuovo netinfo (completamente riscritto, e dove nel codice vi sono parti integrate direttamente da OpenLdap).. la cosa e' stata segnalata da Apple Italia, che "attende notizie" da Cupertino. OSX mi piace, ma mi piacerebbe anche che facesse effettivamente tutto cio' che promette.
    non+autenticato
  • se vai a leggere nelle note pubblicate, vedrai che la nuova versione ha il pieno supporto LDAP. promessa mantenuta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Torpedine
    > se vai a leggere nelle note pubblicate,
    > vedrai che la nuova versione ha il pieno
    > supporto LDAP. promessa mantenuta

    già...   apple ci tiene a viziare i suoi clienti... al contrario di microsoft che promette promette... ma alla fine dà sempre la stessa pappa (bacata e malfunzionante per giunta)
    non+autenticato


  • - Scritto da: lordmilo
    > - Scritto da: Torpedine
    > > se vai a leggere nelle note pubblicate,
    > > vedrai che la nuova versione ha il pieno
    > > supporto LDAP. promessa mantenuta
    >
    > già...   apple ci tiene a viziare i suoi
    > clienti... al contrario di microsoft che
    > promette promette... ma alla fine dà sempre
    > la stessa pappa (bacata e malfunzionante per
    > giunta)

    guarda che parlava di osX come server.. il concorrente diretto credo siano i cloni unix non microsoft che nel settore server e' fanalino di coda (se si eccettuano piccole organizzazioni pseudoamatoriali e qualche folle). Linux da solo e' anni luce avanti al resto e non costa nulla. Sul settore client OsX e' ottimo ma l'hardware lo vendono a peso d'oro.. un imac (quindi un computer consumer) a mediaworld lo vendono (adesso che e' sceso di prezzo) a 5.300.000 vecchie lire. Sincermente non so quale mercato possano avere i mac, sarei il primo ad installare un eventuale porting intel del macosX che potrebbe davvero dare uno scossone ad un mercato stantio ma conoscendo quell'idiota a forma di mela chiamato stevejobs so che non succedera' mai..

    bye
    non+autenticato
  • Sul settore client
    > OsX e' ottimo ma l'hardware lo vendono a
    > peso d'oro.. un imac (quindi un computer
    > consumer) a mediaworld lo vendono (adesso
    > che e' sceso di prezzo) a 5.300.000 vecchie
    > lire.

    nel negozio dove vado io il new iMac costa 4.000.000 delle vecchie lire....quel 1.300.000 o te lo sei inventato oppure da media store sono dei ladri...comunque per sapere tutti i prezzi forse e' il caso che tu vada sull'apple store...

    Sincermente non so quale mercato
    > possano avere i mac, sarei il primo ad
    > installare un eventuale porting intel del
    > macosX che potrebbe davvero dare uno
    > scossone ad un mercato stantio

    il porting non sara' mai come l'originale...il software e l'hardware sono strettamente correlati...MaxOS x sfrutta le caratteristiche peculiari del PowerPC....un porting su Intel non sara' mai come quello vero...


    ma conoscendo
    > quell'idiota a forma di mela chiamato
    > stevejobs so che non succedera' mai..

    grazie a dio esistono ancora degli "idioti" come steve jobs !!

    ahi,ahi,ahi...l'invidia gioca brutti scherzi....

    non+autenticato
  • - Scritto da: thanxs steve !
    >   Sul settore client
    > > OsX e' ottimo ma l'hardware lo vendono a
    > > peso d'oro.. un imac (quindi un computer
    > > consumer) a mediaworld lo vendono (adesso
    > > che e' sceso di prezzo) a 5.300.000
    > vecchie
    > > lire.
    >
    > nel negozio dove vado io il new iMac costa
    > 4.000.000 delle vecchie lire....quel
    > 1.300.000 o te lo sei inventato oppure da
    > media store sono dei ladri...comunque per
    > sapere tutti i prezzi forse e' il caso che
    > tu vada sull'apple store...

    appunto ^__^ ... pare si divertano a scrivere prezzi casuali tanto per aver ragione...

    >   Sincermente non so quale mercato
    > > possano avere i mac, sarei il primo ad
    > > installare un eventuale porting intel del
    > > macosX che potrebbe davvero dare uno
    > > scossone ad un mercato stantio
    >
    > il porting non sara' mai come
    > l'originale...il software e l'hardware sono
    > strettamente correlati...MaxOS x sfrutta le
    > caratteristiche peculiari del PowerPC....un
    > porting su Intel non sara' mai come quello
    > vero...

    sacrosanto... non avrei potuto scrivere meglio... ma aggiungo... tu asserisci che non sai che mercato possano avere gli iMac... e io ti rispondo:
    Apple è praticamente sempre in attivo... al contrario di tutte le altre produttrici di computer... inoltre se non lo sai la vecchia versione dell'iMac (che chiamo simpaticamente "botolo") ha venduto la bellezza di 3milioni di pezzi abbondanti... ed è a tutti gli effetti il modllo di computer più venduto nella storia... e gli iBook non sono da meno... sono i portatili più vantaggiosi al momento... ed offrono prestazioni assolutamente imbattibili... (lo stato del MAINE ne ha acquistati ben 35.000 pezzi da distribuire alle sue scuole...tanto per farti degli esempi di mercato del mac...)
    >   ma conoscendo
    > > quell'idiota a forma di mela chiamato
    > > stevejobs so che non succedera' mai..

    invidia? ehhh, brutta cosa l'invidia...

    > grazie a dio esistono ancora degli "idioti"
    > come steve jobs !!
    >   
    > ahi,ahi,ahi...l'invidia gioca brutti
    > scherzi....
    >

    ciao ciaoA bocca aperta

    non+autenticato
  • ... inoltre se non lo sai la
    > vecchia versione dell'iMac (che chiamo
    > simpaticamente "botolo") ha venduto la
    > bellezza di 3milioni di pezzi abbondanti...
    > ed è a tutti gli effetti il modllo di
    > computer più venduto nella storia...

    Post perfetto ma con un piccolo errore...gli iMac venduti sono oltre 6 milioni...non "solo" 3...eh eh eh eh eh he eh

    Il mio fa parte di quei sei milioni
    non+autenticato
  • - Scritto da: exwin
    > ... inoltre se non lo sai la
    > > vecchia versione dell'iMac (che chiamo
    > > simpaticamente "botolo") ha venduto la
    > > bellezza di 3milioni di pezzi
    > abbondanti...
    > > ed è a tutti gli effetti il modllo di
    > > computer più venduto nella storia...
    >
    > Post perfetto ma con un piccolo errore...gli
    > iMac venduti sono oltre 6 milioni...non
    > "solo" 3...eh eh eh eh eh he eh
    >
    > Il mio fa parte di quei sei milioni


    ops... pensavo "in euro" ghghghgh...Con la lingua fuori

    anche io faccio parte di quei 6milioni ^__^
    uno splendido iMac 333MHz con macOS 8.6
    che uso tutt'ora anche se ho altri mac per lavorare ^__^

    ciao ciao
    non+autenticato
  • Vorrei portare all'attenzione di tutti una cosa:
    Win2k = Windows NT 5.0
    WinXP = Windows NT 5.1

    L'aggiornamento a Puma (OS X 10.1) era gratuito, vediamo quanto costerà l'aggiornamento a Jaguar (OS X 10.2).
    non+autenticato
  • il + significativo mai fatto fino ad ora... bhe, non è per essere pessimisti.. ma speriamo che funzioni bene.. me lo auguro, perchè mi sembra proprio un ottimo sistema con un ottimo hardware... in poche parole.. una formula vincente che potrebbe iniziare seriamente a detroneggiare la piattaforma i386.
    non+autenticato
  • - Scritto da: m1
    > il + significativo mai fatto fino ad ora...
    > bhe, non è per essere pessimisti.. ma
    > speriamo che funzioni bene.. me lo auguro,
    > perchè mi sembra proprio un ottimo sistema
    > con un ottimo hardware... in poche parole..
    > una formula vincente che potrebbe iniziare
    > seriamente a detroneggiare la piattaforma
    > i386.


    Mamma mia...tutti simpaticissimi stamattina,eh? cosa succede a voi winzozziani oggi...gia' troppe schermate blu? troppi errori vxd432578365435735j35j354yt?oppure e' il file .DLL73544736274354bg365474fclkjhd
    danneggiato? oppure uno di quei miliardi di virus che vi fanno gli scherzetti all'HD ?
    ....mah...beati voi che avete un sistema stabile e senza bug...... *__*
    non+autenticato
  • shhhhhh! non dire nulla!
    loro pensano che crashare ogni poco e tribolare con periferiche, reti, virus e programmi sia normale!
    non+autenticato
  • e voi pensate che non avere nulla di tutto questo sia usare un computer ..
    infatti il mac è esente da questo esattamente come il mio tostapane.

    - Scritto da: Torpedine
    > shhhhhh! non dire nulla!
    > loro pensano che crashare ogni poco e
    > tribolare con periferiche, reti, virus e
    > programmi sia normale!
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > e voi pensate che non avere nulla di tutto
    > questo sia usare un computer ..
    > infatti il mac è esente da questo
    > esattamente come il mio tostapane.


    ??? non l'ho capita,sorry......
    vuoi dire che usare un computer significa bestemmiare perche' ogni tanto succede qualcosa?
    ahh...insomma il crash e' bello....quando hai problemi,allora vuol dire che stai usando il computer....vabbe'....questa me la segno...

    non ho capito neanche la seconda frase del tostapane....
    anche questa me la segno e poi cerco di paragrafarla.....
    non+autenticato

  • > ??? non l'ho capita,sorry......
    > vuoi dire che usare un computer significa
    > bestemmiare perche' ogni tanto succede
    > qualcosa?
    > ahh...insomma il crash e' bello....quando
    > hai problemi,allora vuol dire che stai
    > usando il computer....vabbe'....questa me la
    > segno...
    >
    > non ho capito neanche la seconda frase del
    > tostapane....
    > anche questa me la segno e poi cerco di
    > paragrafarla.....

    credo che sarà un lavorone: a quanto pare ci può essere assuefazione anche ai guai...
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > e voi pensate che non avere nulla di tutto
    > questo sia usare un computer ..
    > infatti il mac è esente da questo
    > esattamente come il mio tostapane.

    Sarebbe preferibile parlare di cose che si conoscono.
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco
    > e voi pensate che non avere nulla di tutto
    > questo sia usare un computer ..
    > infatti il mac è esente da questo
    > esattamente come il mio tostapane.


    alcune volte sarebbe preferibile NON parlare affatto.
    non+autenticato
  • il mac ha le stesse applicazioni del mio tostapane!!!
    : P
    non+autenticato
  • - Scritto da: : P
    > il mac ha le stesse applicazioni del mio
    > tostapane!!!
    > : P

    Complimenti, hai un tostapane con i controcogl...

    Per inciso, quali sono 'ste applicazioni che non ci sono per Mac?

    un beso
    non+autenticato
  • > Complimenti, hai un tostapane con i
    > controcogl...
    > Per inciso, quali sono 'ste applicazioni che
    > non ci sono per Mac?
    > un beso

    più di quali direi quante...
    fai un giretto su zdnet e guarda quante ce ne sono per Win, Lin e Mac(9 o X)...
    o se preferisci fai una ricerca su google...
    o se proprio vuoi guardati un simpaticissimo programmino che si chiama "serials", che anche se ha ben altro scopo può darti un paragone della quantità di sw esistente per diverse piattaforme...
    poi magari tu hai tutto il sw che ti interessa e/o serve, ma sinceramente io preferisco scegliere!
    ...PS quando spegni il Mac facciamo un giretto per negozi, grandi magazzini ed edicole e facciamo una conte delle riviste, dei sw, dei drivers che si trovano per Win Lin e Mac.
    Hasta la vista
    non+autenticato
  • Pensate se Apple commercializzasse, prima o poi, Mac OS X su piattaforma Intel.
    Una versione Lite come inizio e poi si vedrà.
    L'hardware con tempo potrebbe diventare un problema secondario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Al
    > Pensate se Apple commercializzasse, prima o
    > poi, Mac OS X su piattaforma Intel.
    > Una versione Lite come inizio e poi si vedrà.
    > L'hardware con tempo potrebbe diventare un
    > problema secondario.


    ahi,ahi,ahi....mi sa che sogni troppo....
    anche se fosse possibile sotto il profilo hardware (ne dubito) non penso che Apple sarebbe cosi' scema.....
    se ti piace cosi' tanto MacOS X,perche non passi a Mac ? sarebbe una saggia decisione... Occhiolino)
    non+autenticato
  • Il mio primo Mac e' stato un 512, era tanto tanto tempo fa.......
    non+autenticato
  • - Scritto da: Think
    > ahi,ahi,ahi....mi sa che sogni troppo....
    > anche se fosse possibile sotto il profilo
    > hardware (ne dubito) non penso che Apple
    > sarebbe cosi' scema.....

    Piu` che altro il problema e` che Apple vende hardware in primis. Perche` mai dovrebbe aiutare altri a vendere il loro HW?
    non+autenticato
  • Se valutiamo ciò che è accaduto negli ultimi 5 anni nel campo informatico se ne deduce che molte volte l'hardware non paga....
    Il software si vedi Microsoft, Oracle, Sun
    non+autenticato
  • - Scritto da: Al
    > Se valutiamo ciò che è accaduto negli ultimi
    > 5 anni nel campo informatico se ne deduce
    > che molte volte l'hardware non paga....
    > Il software si vedi Microsoft, Oracle, Sun

    Direi il contrario: Apple è l'unico Hardware manufacturer perennemente in attivo nonostante il momento pessimo del mercato...

    L'hardaware (quello buono) paga eccome
    non+autenticato
  • Ma come dici tu è proprio l'hw che paga, hai tirato in ballo Sun, infatti anche lei produce OS e HW e ha deciso di dismettere solaris per hw non sun.

    ciao
    non+autenticato
  • Beh MacOsX per intel esiste.
    E' un progetto Open Source chiamato Darwin.

    Ovviamente non è completo, non funziona benissimo,
    perchè è in fase di sviluppo, non una versione stabile.
    Inoltre funziona solo su chipset I440 intel,
    solo con alcune schede etc etc....
    Si può scaricare l'iso (230mb).

    Quindi il sogno si può trasformare in Realtà se il lavoro proseguirà senza intoppi...

    Speriamo bene.

    P.S. Per info www.darwin.org
    non+autenticato
  • Darwin è solo la parte BSD e open source di MacOSX. Tutto quello che lo rende degno di girare su un MAC, GUI, motore grafico, quicktile e altro rimane saldamente in mano alla Apple...
    non+autenticato
  • Visto l'abbandono da parte di IBM del progetto G4 che ora poggia solamente sulle non troppo solide spalle di Motorola, vi sono stati l'anno scorso, prima della presentazione della attuale linea PowerPc, dei contatti con Intel e si vocifera di un mac Intel powered che gira a Cupertino...;-()
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lunatic
    > Visto l'abbandono da parte di IBM del
    > progetto G4 che ora poggia solamente sulle
    > non troppo solide spalle di Motorola, vi
    > sono stati l'anno scorso, prima della
    > presentazione della attuale linea PowerPc,
    > dei contatti con Intel e si vocifera di un
    > mac Intel powered che gira a
    > Cupertino...;-()

    non gira a cupertino, gira su un disco volante orbitante sulla casa bianca, e programma i disegni che appaiono sul grano in bretagna...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)